L’estate non è una buona scusa per dimenticarsi della beauty routine. Certo, parlare di routine nella stagione estiva non è proprio entusiasmante, in un momento in cui si fa del tutto per sfuggirle.

Spesso durante la fase di detersione, specialmente se abbiamo fretta, si tende ad omettere l’uso del tonico che è invece indispensabile per completare qualsiasi trattamento di pulizia del viso.

In inverno si sa, la pigrizia rischia di prendere il sopravvento. Ce nestiamo chiuse in casa accoccolate sul divano al calduccio e non abbiamo voglia di fare granché, e il pericolo di trascurare la beauty routine si fa sempre più concreto.

Riecheggiano già nella mente i rumori delle risate, i tormentoni estivi, le chiacchierate sotto l’ombrellone, i bagni al mare, il profumo delle sere estive. L’estate lascia sempre ricordi bellissimi, una nostalgia piacevole che ci permette di crogiolarci per ore sognanti a ripensare ai momenti appena trascorsi.

Con il cambio di stagione rispettare i buoni propositi che fatti a fine estate non è sempre facile. La pigrizia è lì dietro l’angolo e le temperature fresche ci fanno venire voglia di dormire e il piacere di godere del dolce far niente.