30 Gen

Depilazione: basta dolore con la depilazione definitiva

Scritto da  |

Negli ultimi anni si sono resi disponibili vari metodi di depilazione definitiva, che permettono di eliminare i peli alla radice per un ragionevole lasso di tempo, il tutto senza dolore, irritazioni o problemi di vario genere. Non tutti i soggetti che hanno l’abitudine a depilarsi ampie parti del corpo si sottopongono alla depilazione definitiva, le motivazioni sono spesso miti da sfatare.

La depilazione al laser è dolorosa

Un tempo la rimozione dei peli superflui con il laser poteva risultare leggermente dolorosa, anche perché si utilizzavano lampade ad alta energia. Oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante in questo campo, tanto che sono disponibili anche apparecchiature per trattamenti all’interno dei centri estetici, mentre un tempo erano a totale appannaggio dei centri medici. Stiamo parlando di trattamenti del tutto indolore, che causano semplicemente un leggero calore sulla pelle trattata. Oltre a non causare dolore, la depilazione definitiva oggi è molto efficace, tanto che i peli non ricrescono per diversi anni. Praticando una sorta di “richiamo” periodico, ogni 16-20 mesi, si ottiene un effetto di totale mancanza dei peli.

Non è adatta a tutto il corpo

Un altro mito da sfatare è questo: la depilazione definitiva non si può praticare su tutto il corpo. Nella realtà stiamo parlando di un metodo che ci evita non solo il dolore, ma anche la comparsa di irritazioni e fastidi, soprattutto nelle zone più delicate del corpo, come ci suggeriscono anche sul sito Estelogue. Grazie all’utilizzo di laser a diodi è possibile eliminare i peli definitivamente da ogni zona del corpo, comprese la parti intime, dove con altri metodi di depilazione si ottengono risultati poco efficaci nel tempo e, soprattutto, si ha un elevato dolore durante il trattamento. Grazie alla depilazione definitiva il dolore è praticamente nullo, cosa che consente di intervenire anche dove con altri metodi si preferisce non arrivare.

Il costo è troppo elevato

Molte persone non ricorrono alla depilazione definitiva perché lo ritengono un metodo eccessivamente costoso. Certo, se si confrontano i trattamenti la differenza di prezzo si nota subito: rispetto ad una ceretta la depilazione totale, considerando la medesima zona, può costare anche 4-5 volte tanto. Si deve però considerare che il trattamento è assai diverso. Come prima cosa non provoca alcun tipo di dolore, dura molto più nel tempo e comporta la progressiva mancanza di pelo nelle zone trattate. Con la ceretta invece i trattamenti saranno da ripetere dopo circa un mese, un mese e mezzo, per tutta la vita. Considerando cumulativamente il costo della ceretta è molto più elevato. Lo stesso dicasi per gli altri tipi di depilazione; la crema depilatoria e il rasoio hanno un costo irrisorio, certo, ma i risultati durano solo qualche giorno, è possibile che si creino irritazioni e peli incarniti, oltre al fatto che il trattamento sarà da ripetere. In pratica conviene considerare la depilazione definitiva una sorta di investimento: spendo oggi tutta la cifra per la depilazione dei prossimi anni, senza dover ripetere i trattamenti ogni mese, o ogni settimana

Letto 225 volte Ultima modifica il Mercoledì, 31 Gennaio 2018 09:06
Vota questo articolo
(0 Voti)
LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

Sito web: www.leidonnaweb.it