07 Mar

5 regali super originali per la Festa della Donna

Scritto da  |

Che voi siate il marito, il figlio, il fratello o l’amico celebrate la donna che c’è nella vostra vita pensando ad un regalo originale, un’esperienza per farla sentire speciale, unica e soprattutto coccolata l'8 marzo, giorno della Festa della Donna

 

1. Curare il proprio corpo, coltivare la bellezza e il benessere è un modo per volersi bene, per sentirsi più femminili e più in armonia con se stessi. Regalate un’esperienza di bellezza e benessere che valorizzi la sua bellezza ed unicità, una coccola per tutto il corpo in uno dei centri Exa per sentirsi ancora più bella: un ciclo di trattamenti di linfodrenaggio per sgonfiare, detossinare e stimolare canali energetici , o di modellamento corpo per mantenersi belle, liberarsi della cellulite e recuperare la silhouette con risultati efficaci e mirati.

 

2. Un buono per una giornata di lavori domestici che farete voi al suo posto. Anche se siete soliti aiutare nelle faccende, una intera giornata in cui lei non dovrà preoccuparsi di spolverare, cucinare, lavare e spazzare sarà di sicuro molto apprezzata!

 

3. Di ultimissima tendenza in fatto di food: una cena in una Hidden Kitchen ( cucine nascoste). Si tratta di andare a mangiare a casa di persone che mettono a disposizione la propria cucina preparando cene o colazioni per voi e per altri commensali mai visti prima. È un modo di fare nuove amicizie e conoscere il mondo, eccitante e divertente, un’ esperienza social nuova e speciale da condividere con voi o con le sue amiche.

 

4. Un week end a Venezia, con visita al museo della donna di Merano. Fondato vent'anni fa dalla collezionista Evelyn Ortner, racchiude un'esposizione permanente dedicata alla cultura e alla storia della quotidianità femminile: i ruoli, le mansioni, le immagini, le aspettative di donne nel 19° e 20° secolo. In mostra abiti, accessoires, oggetti, arredi, effetti personali, libri e documenti . Il museo è anche diventato centro culturale e punto d'incontro per persone impegnate nel sociale e nella tutela dell'ambiente ed è attualmente il punto nodale del network internazionale dedicato ai musei al femminile.

 

5. Per dare spazio al suo lato artistico, regalatele un’esperienza creativa, una sessione di arte e ispirazione: dalla pittura intuitiva per liberare la propria energia creativa al viaggio dentro di sé attraverso il counseling e lo sviluppo personale, dal viaggio nella meditazione guidata e dell’immaginazione creativa fino al corso di creatività per sviluppare la comunicazione espressiva ed affinare i propri talenti artistici.

 

Letto 1763 volte
Vota questo articolo
(7 Voti)
Valentina Giustozzi

Camaleontica, vulcanica, timida e creativa, sono cresciuta tra dolci 
colline e paesini medievali, ed è in questa semplicità che sta la mia 
ricchezza. Ho trasformato passioni e interessi, passando dal lavoro in 
agenzia di moda al negozio di abbigliamento, dalla commerciale di 
calzature alla radio, fino a quello di blogger e copy writer attuale. 
Amo la condivisione, online e offline, mettermi in relazione con gli 
altri per crescere e far crescere, confrontarsi e ritrovare un 
pezzettino di sè nel mondo là fuori.

Sito web: labellezzachevorrei.blogspot.it/