19 Nov

Rimedi naturali o non rimedi naturali?

Scritto da  Vanessa Rizza

La natura che ci avvolge silenziosa nel corso della nostra vita, si mostra benevola nei nostri confronti offrendoci rimedi naturali in grado di curare determinate patologie e farci star meglio per apparire migliori.

Anche la medicina moderna, affonda in parte le sue radici nell’erboristeria, che altro non è che l’utilizzo delle erbe e dei principi attivi naturali per la cura e la salute dei nostri corpi e delle nostre menti. Anche quando parliamo di cosmetica ci ritroviamo di fronte ai cosiddetti “cosmetici biologici” si tratta di prodotti di bellezza e cura del corpo su cui vige l’obbligo del rispetto di determinate norme in ogni fase della loro lavorazione. Questi presentano al loro interno delle componenti vegetali derivanti da coltivazioni biologiche, certificate da rigidi organi di controllo, pertanto è buona abitudine controllare sempre la dicitura INCI, dove viene indicato ogni ingrediente utilizzato.

 

 

Molti prodotti naturali hanno mostrato di possedere delle doti estremamente funzionali e risolutive quali possono essere, ad esempio, gli oli essenziali utilizzati durante i massaggi per facilitare il contatto delle superfici cutanee e non solo, o l’argilla largamente impiegata nelle cure estetiche di viso e corpo. Naturalmente non poteva non mancare, a tal proposito, il “fai da te estetico” che si serve di ingredienti semplici, di facile reperibilità e soprattutto naturali. Si tratta di una prassi antica che consente persino di risparmiare ma, come tutti i prodotti in commercio anche i prodotti naturali mescolati ad altri possono causare reazioni allergiche. Ciò vuol dire che nonostante la facilità d’utilizzo occorre avere anche un minimo di dimestichezza nell’applicazione pratica dei prodotti da “dispensa” per la pulizia del viso, scrub e peeling.

 

Letto 2589 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Gennaio 2013 15:43
Vota questo articolo
(11 Voti)