16 Dic

Omini pan di zenzero

Pubblicato in Cucina

Oggi impariamo a preparare un classico dolce natalizio: the gingerbread.

I tipici omini di pan di zenzero che non possono mancare all'appello delle delizie natalizie. Ecco come si preparano...

 

Omini di pan di zenzero

 

Ingredienti:

350g di farina

150g di miele

150g di burro

160g di zucchero

1 uovo

1 pizzico di sale

1⁄2 cucchiaino di polvere di chiodi di garofano 1⁄4 di cucchiaino di noce moscata

2 cucchiaini di cannella

2 cucchiaini di zenzero

1⁄2 cucchiaino di bicarbonato

 

 

In una ciotola (se avete il mixer ancora meglio) mescolare la farina con lo zucchero, le spezie e il bicarbonato. Aggiungere il burro a pezzetti e il miele; dare una prima mescolata e aggiungere l'uovo intero. Mescolare bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, formare una palla e involgerla nella pellicola, metterla in frigo per 2 ore.

Passate le 2 ore stendiamo l'impasto e formiamo i nostri omini di pan di zenzero che andremo a cuocere per 10-12 minuti a 180°C.

Questi biscottini si possono decorare a nostro piacimento, per renderli dei simpatici regalini natalizi. Infatti se li inseriamo nelle delle bustine trasparenti con un bel fiocco diventano un piccolo pensiero, che sicuramente vi farà fare un'ottima figura.

 

Negli ultimi tempi alla televisione d'intrattenimento impazzano programmi di cucina: dal classico "La prova del cuoco" con Antonella Clerici e Anna Moroni all'innovativo "Cucina con Ale" con Alessandro Borghese, dal pratico Cotto e mangiato con Tessa Gelisio al popolarissimo "I menu di Benedetta" con Benedetta Parodi.

Cucinare, si sa, si è sempre fatto anche in TV, ma ultimamente abbiamo visto un vero e proprio impennarsi dell'interesse per le ricette illustrate passo a passo sul piccolo schermo, e ancora di più per quanto riguarda i dolci: che cenone natalizio sarebbe senza un bel dessert a coronare l'intero banchetto? Per servire qualcosa di diverso dal classico pandoro, vediamo le proposte di alcuni chef televisivi in occasione della festa più attesa dell'anno:

Benedetta Parodi, su La7, ci insegna come preparare una Magia di Natale:

INGREDIENTI

150 Gr Di Nocciole Tostate

150 Gr Di Zucchero

Acqua Qb

125 Gr Di Cacao Amaro

125 Gr Di Zucchero A Velo

150 Gr Di Cioccolato Fondente

Miele

Farina Di Cocco E Ribes Qb

PREPARAZIONE

Tritare 150 gr di nocciole pelate con 150 gr di zucchero fino ad ottenere una farina finissima. Aggiungere qualche goccia di essenza di vaniglia ed acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido e lavorabile. Prelevare delle piccole quantita' di impasto, lavorarle sul piano leggermente spolverizzato di cacao amaro e dare forma ai cioccolatini. Far asciugare in frigo per un paio d'ore poi sistemarli su una gratella e spennellarli con cioccolato fuso e con glassa all'acqua (zucchero a velo e qualche goccia d'acqua) per ottenere le parti bianche. Far asciugare in frigorifero. Per la presentazione: Sistemare i cioccolatini su un piatto di portata, mettere sotto ogni cioccolatino un mucchietto di farina di cocco e decorare con qualche ribes rosso. Procurarsi delle piccole ciotoline di vetro, con un pennellino intinto nel miele sporcare qua e la le ciotoline e farvi aderire qualche fiocco di farina di cocco per l'effetto neve. Sistemare le ciotoline capovolte sui cioccolatini a mo' di palle di neve. Tempo di realizzazione: 40 minuti

Eccoci con il secondo appuntamento con le ricette dei Dessert di Natale consigliate dagli Chef più amati in tv.

Alessandro Borghese, su Real Time, è famoso per la sua simpatia e le sue idee innovative in fatto di cucina: insieme a Barbara Gulienetti (conduttrice del programma Paint Your Life) prepara i classici biscotti allo zenzero da appendere all'albero con un tocco di personalità:

Ingredienti

Miele 350 g

Zucchero Di Canna 220 g

Burro 50 g

Farina 900 g

Bicarbonato 2 cucchiaini

Sale 1 cucchiaino Zenzero 2 cucchiaini

Garofano 5 chiodi

Cannella 1 cucchiaino

Zucchero A Velo 400 gr

Codette q.b.

Acqua q.b.

Biscotti Zenzero Borghese

Preparazione:

In un recipiente mescolare il miele con lo zucchero di canna, l'acqua ed il burro.

Aggiungere la farina, il bicarbonato, il sale e tutte le spezie fino ad ottenere un impasto liscio. Farlo riposare in frigorifero per un paio d'ore.

Su una superficie leggermente infarinata, stendere l'impasto per uno spessore di circa mezzo centimetro.

Creare i biscotti con gli appositi stampini. Metterli su una teglia e lascio cuocere per circa 10-12 minuti nel forno a 180°. Farli raffreddare, decorarli con una glassa fatta con codette, zucchero a velo e acqua.

Terzo e ultimo appuntamento con le ricette dei Dessert di Natale consigliate dagli Chef più amati in tv.

Anna Moroni, su Rai 1, ne La prova del cuoco ci illustra degi sfiziosi muffins di Natale, dal sapore bavarese:

INGREDIENTI (15-16 muffin):

- 205 gr di farina ’00′

- 200 gr di miele mille fiori fuso

- 150 gr di mandorle con la pelle

- 50 gr di pinoli

- 100 gr di marsala secco ristretto

- 100 gr di marmellata di prugne

- 40 gr di cioccolato fondente tritato

- 50 gr di uva sultanina ammollata

- 50 gr di cedro candito tritato

- 1 cucchiaio di cacao amaro

- 2 cucchiaini di cannella

- 200 gr di mela tritata

- 1 scorsa grattugiata di limone

- 1 scorsa grattugiata di arancia

- 1 bustina di lievito per dolci

- 60gr di olio di mais

- sale

- mandorle senza pelle

- ciliegine rosse per guarnire

Muffin Natalizi ricetta

COME SI PREPARA:

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti solidi: farina, cacao, cannella, lievito, sale. A parte frullate nel mixer le mele con: il miele, l’olio di mais, la marmellata, scorsa di limone e di arancia, il marsale e il cioccolato. Mettete il composto appena frullato nella ciotola con gli ingredienti solidi; unite le mandorle, i pinoli, l’uvetta ( precedentemente messa a bagno nell’acqua o nel rum), il cedro e mescolate. Mettete il composto nei pirottini (formine) e riempiteli per 3/4; guarniteli con ciliegine e mandorle e metteteli a cuocere in forno a 180° per 20 minuti.

Ora sta solo a voi la scelta del dessert per terminare il vostro cenone o pranzo natalizio: e per scoprire altre ricette, non basta che accendere la TV.