Oggi vi parlo di una serie di prodotti di make up del brand francese Miss W. Fondotinta, primer, correttori, rossetto e molto altro per una recensione ricca di cosmetici da scoprire. 

Oggi vi parlo del Bio Perfection Fondotinta Siero di Lepo, che permette di avere un incarnato uniforme in modo naturale, senza appesantirlo. Scopriamolo insieme.

Inutile prenderci in giro, care amiche, il trucco ci fa sentire spesso più femminili e complete. Il giusto make-up sembra anche perfetto per andare a completare, in maniera leggera, un outfit da giorno o, in modo più accentuato, è capace di arricchire il nostro look sensuale per la sera. L'importante, però, è non esagerare in modo da non trasformare il nostro volto in un'autentica maschera di cerone. Esistono poi, anche, innumerevoli vantaggi nell'andare in giro completamentestruccate.

 
Scopriamoli insieme.
 
1. Niente colature. Che faccia freddo, caldo, o qualsiasi sia l'intemperia meteorologica in atto il nostro viso, struccato, non risentirà di nulla essendo privo di qualsiasi tipo di cosmetico.
 
2. Anche le vip, spesso, sono solite immortalarsi senza trucco. Per non farlo anche noi?
 
3. Meglio preparare il nostro ragazzo a quello che è il nostro vero aspetto privo della maschera di cerone che potremmo indossare.
 
4. Il trucco non fa respirare la pelle, ragion per cui lasciare la pelle libera da sostanze varie non può che far bene.
 
5. Se un ragazzo vede una ragazza che gli piace con una maschera autentica di trucco, penserà che il suo scopo è solo quello di fare colpo. Farvi vedere in modo del tutto naturale, vi permetterà di fargli apprezzare quella che è la vostra bellezza autentica e naturale.
 
E voi cosa ne pensate ragazze?
 

Il tipico modo di portare i capelli nello stile Rockabilly viene chiamato Pompadour, ovvero una definizione che nasce da Madame de Pompadour, una delle donne più potenti della prima metà del ’700. A lei si deve l'introduzione di un’acconciatura con un grosso ciuffo di capelli rialzato sulla fronte. I rockabillies si impossessarono di questa modo sia in chiave maschile (basta pensare all'esempio offerto dal mitico Elvis Presley) che femminile.

Anche se siete alle prime armi con il trucco e volete però cimentarvi nel coprire piccoli brufoli e imperfezioni del viso, non disperate care amiche: oggi vi spieghiamo come fare. La tecnica è davvero semplice, ma immediata e di grande effetto e adatta, paradossalmente, anche alle più esperte. Tutto ciò di cui abbiamo semplicemente bisogno è un correttore color carne. Il consiglio è quello di utilizzare correttori compatti o cremosi visto che sono quelli più coprenti.

 
In alternativa si possono anche utilizzare quelli fluidi. Dopo avere ben deterso il viso con una buona crema idratante, applicate il fondotinta (fluido o cremoso). Preferiamo consigliarvi non quello in polvere giacché c'è il rischio di impastare insieme dei prodotti che rischiano di non amalgamarsi bene tra di loro. Dopo aver bene steso il fondotinta, ed eventualmente averlo fissato con della cipria, è il turno del correttore. Che sia con i polpastrelli della dita o con il pennellino, applicatelo sulla zona da coprire e su quella circostante pure, senza però esagerare.
 
Dopo aver lasciato il correttore in posa per qualche minuto (al fine di permettere ai pigmenti di fissarsi bene sulla pelle), sfumate il correttore stesso sui bordi e non sul centro dell'imperfezione che rimarrà dunque coperta dallo stesso. Il correttore dev'essere scelto dello stesso colore della vostra pelle, per evitare risultati disastrosi e contrasti eccessivi e coprire brufoletti e piccole imperfezioni in maniera naturale.