Invece che nel costoso reparto beauty, a volte bisognerebbe guardare in quello dell’ortofrutta per trovare trattamenti di bellezza altrettanto efficaci. Sì, perché alcuni frutti hanno virtù benefiche per pelle e capelli, e si possono trasformare in cure casalinghe semplici e veloci ad hoc per la bellezza del corpo. Naturalmente, i risultati più efficaci si ottengono con una cura combinata, esterna e interna, abbinando all’applicazione della maschera prescelta l’assunzione per via interna del frutto che la compone.

Lo chiamano social eating ed è ormai il fenomeno del momento. Basta navigare sul web, trovare persone più o meno simili o completamente diverse da te e, con click, prenotare la cena a casa di un perfetto sconosciuto, tra sconosciuti.T antissime sono oggi le persone che hanno fatto del social eating il proprio credo e a volte anche il proprio lavoro. E’ infatti un’ottima occasione per socializzare, fare networking, assaporare il piacere della buona tavola in amicizia e anche fare un po’ di soldini, il che non guasta mai.

Tutti coloro che hanno un gatto, care amiche, vi diranno che i loro adorati micini preferiscono i cibi che noi mangiamo quotidianamente. Non è sorprendente vedere un gatto che ruba piccoli morsi dal piatto di qualcuno. Anche se questa pratica può sembrare carina, in realtà, può rivelarsi pericolosa per la salute del nostro amico a 4 zampe. Ci sono molti alimenti che hanno effetti collaterali spiacevoli o addirittura in grado di essere letali per la salute del gatto. Scopriamo dunque la lista dei 10 più pericolosi alimenti per i gatti, ma di cui noi spesso ci nutriamo.
La maggior parte delle persone che hanno un cane in casa sa bene che non è buona cosa dar da mangiare avanzi e cose che noi mettiamo abitualmente a tavola ai nostri amici a 4 zampe. Se alcuni alimenti, tuttavia, ogni tanto possono comunque essere dati in pasto al nostro fedele amico, ce ne sono altri che devono essere assolutamente evitati in quanto pericolosi o addirittura mortali per lui. Scopriamoli insieme in modo da evitare possibili e tragici incidenti al nostri amici animali.
 

1. Aglio e cipolle

aglio

 

Tenete cipolle e aglio lontani dal vostro cane. Spesso essi sono utilizzati in cucina per aggiungere sapore, ma per un cane ciò significa guai seri. Alcuni composti presenti all'interno di alcuni elementi della famiglia delle cipolle possono essere tossici per gli animali domestici. Purtroppo, i sintomi spesso si presentano tre o quattro giorni dopo l'ingestione. Il vostro cane sembrerà pigro e la sua urina sarà arancione o rosso scuro.

 

2. Cioccolato

cioccolato 

La caffeina e la teobromina presenti nel cioccolato possono essere mortali per gli animali. Tra l'altro più scuro e fondente è il cioccolato, più pericoloso è. Se il vostro cane ingerisce un po' di cioccolato, potrà essere preda di vomito, irritazione e dolore all'addome. Convulsioni e morte possono verificarsi nei casi in cui sono state ingerite grandi quantità di cioccolato.

 

3. Avocado

 avocado

Quasi tutte le parti della pianta di avocado sono tossiche per gli animali, compreso il frutto. Senza contare il rischio di soffocamento. In caso di ingestione, potrebbe causare un blocco intestinale.

 

4. Xilitolo

 xilitolo

Sebbene non sia semplice riconoscere questo ingrediente, è probabile che esso si trovi nelle vostre gomme senza zucchero o in altri prodotti senza zucchero a portata di mano. Il dolcificante artificiale non causa problemi negli esseri umani, ma se un cane ne mangia, i suoi livelli di zucchero nel sangue scenderanno drasticamente. In casi estremi potrebbe verificarsi una grave insufficienza epatica.

 

5. Pollo

pollo 

Il pollame rappresenta davvero un pericolo per i cani, non a causa delle tossine in esso contenute, ma a causa delle ossa. Le schegge di ossa di pollo possono causare ostruzioni allo stomaco e anche di peggio. Se si sospetta che il vostro cane abbia mangiato un osso di pollo, tenetelo sott'occhio. Per qualsiasi segno di dolore o fastidio, consultate un veterinario. Spesso, i frammenti ossei passeranno naturalmente e senza gravi conseguenze, ma non in tutti i casi.

 

6. Cibo vecchio o ammuffito

 

Alcune muffe che crescono sui prodotti alimentari contengono micotossine tremorgeniche. Queste tossine possono causare tremori che diventano sempre più forti fino a quando si trasformano in convulsioni. Il risultato finale, se non curato, potrebbe essere la morte. Evitate di dare al vostro cane cibo ammuffito e fare attenzione a non lasciare elementi ammuffiti nella spazzatura dove il vostro cane potrebbe andare a rovistare.

 

7. Pannocchia di mais

 pANNOCCHIA

Una pannocchia di mais può sembrare una cosa innocua per il vostro cane, ma in realtà può essere fatale. I frammenti di pannocchia di granturco possono causare ostruzioni intestinali, che possono poi portare a gravi conseguenze.

 

8. Latticini

 latticini

Non date al vostro cane latte o gelato, poiché la maggior parte dei cani sono intolleranti al lattosio. Sebbene non siano esattamente pericolosi, i risultati sono sgradevoli. Parliamo di maleodoranti flautolenze o diarrea. Detto questo, però, piccole quantità di formaggio o yogurt, possono andare bene per il nostro amico a 4 zampe, poiché hanno minime quantità di lattosio.

 

9. Salmone crudo

salmone

 

Dare al vostro cane un pezzo di salmone crudo non è mai una buona idea. Mentre il salmone cotto va bene, il pesce crudo può causare SPD (malattia di avvelenamento da Salmone). La malattia è causata da parassiti e può assomigliare al parvovirus. I sintomi più comuni includono febbre alta per circa una settimana dopo aver mangiato il pesce, seguiti da vomito e diarrea sanguinolenta gialla. La malattia è di solito fatale se non trattata precocemente.

 

10. Fegato

fegato 

Piccole quantità di cotto fegato animale vanno bene per i cani, ma attenzione a dargliene troppo. Poiché il fegato può contenere quantità elevate di vitamina A, l'organo può effettivamente essere tossico per gli animali. Un eccesso di vitamina A può causare ossa deformate, anoressia e in rari casi anche la morte.  

 

LEGGI ANCHE ->  10 CIBI PERICOLOSI PER I GATTI