07 Dic

Casetta di pan di spezie, ecco la ricetta

Scritto da  |
Natale si avvicina e cosa c'è di meglio che circondarsi di allegria e tanta dolcezza? Pertanto vi proponiamo la ricetta della casetta di pan di spezie per una natività super zuccherosa. [Per scoprire altre ricette di Natale, cliccate qui]
 
Ecco gli ingredienti per il pan di spezie:
 
  • Farinadi segale: 1 kg (oppure "00")
  • Uova: 2 + 1 tuorlo
  • Burro: 250 gr
  • Zucchero: 250 gr
  • Miele: 500 gr
  • Cannella in polvere: 8 gr
  • Chiodi di garofano in polvere: 4 gr
  • Noce moscata in polvere: 3 gr
  • Zenzero in polvere: 8 gr
  • Cardamomo in polvere: 3 gr
  • Anice stellato: in polvere 3 gr
  • Sale: 1 pizzico
  • Lievito chimico in polvere: 1 bustina (16 gr)
  • Cacao in polvere amaro: 20 gr
 
Ingredienti per la glassa:
 
  • Uova: albumi 100 gr (circa 3 albumi)
  • Zucchero al velo: 600 gr
  • Coloranti alimentari: verde, rosso
  • Cacao in polvere amaro q.b. (per il colore marrone)
  • Ingredienti per decorare:
  • Cioccolato: 3 cremini per il tetto
  • Cioccolato: Smarties rossi e verdi (per il tetto e l'aiuola)
  • Zucchero: caramelline d'argento piccole q.b.
  • Liquirizia: legnetti (per formare la catasta di legna)
  • Meringa alla francese (per impasto base)
  • Meringhe piccolissime (per tetto e pareti)
  • Croccante alle mandorle: q.b. per formare i viali
 
In un tegame bisogna porre il burro, lo zucchero, il miele, le spezie e occorre far sciogliere lentamente a fuoco dolce gli ingredienti; mescolando. Dopo aver fatto sciogliere completamente lo zuccherro, aggiungete il cacao amaro e fate raffreddare. Unire poi le uova facendole amalgamare al resto degli ingredienti. Bisogna poi porre la farina in un tegame, mischiandola con lievito lievito, il sale e aggiungere il composto raffreddato.
 
Occorre poi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio da avvolgere in pellicola trasparente e da riporre in frigorifero per almeno 3-4 ore. Bisogna poi preparare le sagome in cartoncino da applicare sopra l’impasto steso sulla spianatoia e da ritagliare con un coltello per formare le varie parti della casetta muniti di squadrette e riga.
 
Ecco le giuste misure:

  • - per la facciata e il retro della casetta è necessario disegnare una sagoma avente base di cm 20, altezza laterale di cm 15, altezza al centro (dalla base alla punta del tetto) di cm 23, e lunghezza traversale (dal centro del tetto al lato della facciata) di cm 13;
  • -per le 2 pareti laterali, bisogna disegnare un rettangolo di cm 24 di base per cm 15 di altezza;
  • -per il tetto, due sagome identiche, bisogna disegnare un rettangolo di cm 24 di base per cm 14 di altezza.
 
Disegnare anche le finestre, la porta, staccionate e alberi delle dimensioni che volete.
 
Accendete il forno a 180°. Prendere l'impasto e stenderlo un po' alla volta su una spianatoia infarinata tale da formare una sfoglia di circa 1/2 cm di spessore: ci si poggiano sopra una ad una le varie sagome, tranne porte e finestre da ritagliare già cotte. Quando tutte le sagome saranno state ritagliate ed adagiate sulle varie teglie, bisogna infornarle per circa 15 minuti (ad infornata).

Se durante la cottura le sagome non hanno mantenuto le loro proporzioni, appena tiepide, potete rifilarle con un coltello riportandole così alle dimensioni originali. Occorre poi poggiare le sagome della porta e delle finestre sul pan di spezie tiepido e ritagliarle con delicatezza, per mezzo di un coltellino affilato e a punta (dopo che il pan di spezie si è raffreddato).

Con un tagliapasta a forma di cuore tagliare la finestra in alto sulla facciata della casetta.Per il tetto è necessario untagliapasta circolare del diametro di circa 3 cm e, premendolo con delicatezza sulle 2 sagome rettangolari, lasciate impressi (ma non tagliateli) dei semicerchi, che rappresentano le tegole e che andranno poi decorati con la glassa. 
Lasciate raffreddare completamente le sagome. 
 
Bisogna ora preparare la glassa con uno sbattitore elettrico che monterà a neve fermissima gli albumi insieme a un pizzico di sale: incorporate, setacciandolo, un cucchiaio, alla volta, di zucchero al velo aiutandovi sempre con lo sbattitore.
 
Dovrete ottenere una crema densa,ma scorrevole, da dividere in piccoli contenitori proporzionalmente alle tonalità che sfrutterete di più, e che colorerete con i coloranti alimentari in base ai vostri gusti.

Mescolate, ad esempio, un cucchiaio scarso di glassa con il colore verde per decorare le finestre e l’albero; due cucchiai scarsi di glassa con il colorante rosso per decorare il tetto; un cucchiaio di glassa con il cacao amaro per decorare le finestre, le facciate, l’albero. Il resto in bianco, per formare la neve e saldare le varie parti della casetta tra di loro.

Mettete poi la glassa colorata in delle tasche da pasticcere, la cui bocca deve essere molto stretta per le decorazioni a filo, e solo un po' più grossa per assemblare la casetta. Una volta che il pan di spezie sarà freddo potrete cominciare a decorare il tetto con la glassa rossa, seguendo le tracce delle tegole impresse in precedenza con il tagliapasta. Togliete delicatamente l’impasto che avete ritagliato dalle finestre, lasciandole quindi cave e poi applicate dei piccoli rettangoli di fogli di colla di pesce delle stesse dimensioni (formeranno i vetri della casetta) e fissateli con la glassa; con quella marrone disegnate i contorni delle persiane da riempire poi di colore verde.

La glassa necessita di 4-5 ore per asciugarsi dopo di che poi procedete all’assemblaggio della casetta che dovrà poggiare su un comodo vassoio. Stendete un bel cordone di glassa sul lato  dove le due sagome si congiungeranno e unite così le 4 pareti, passando un po’ di glassa anche negli angoli interni in modo da fissarle meglio. 

Idem con il tetto: le due sommità vanno unite al centro con abbondante glassa rossa. Messa finalmente insieme la casetta ci vorrà pazienza per decorarla: con un piccolo quantitativo di glassa, che sarà il vostro cemento e la vostra colla, potrete attaccare cioccolatini, caramelline d’argento, piccole meringhe e dolcezze di ogni genere a seconda dei vostri gusti.
 
Con la glassa bianca decorate i bordi del tetto e i rami dell’albero per ottenere un natalizio effetto "neve". Potrete anche arricchire la casetta con dei vialetti di croccante o creare un’ aiuola con degli smarties verdi. Insomma, amiche, giunte a questo punto date spazio alla fantasia e godetevi la bontà della vostra casetta.
 

Letto 2180 volte Ultima modifica il Sabato, 07 Dicembre 2013 12:47
Vota questo articolo
(5 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale