25 Nov

Dolci di Natale, la ricetta della pastiera napoletana

Scritto da  |

La pastiera rappresenta uno dei dolci più gustosi della cucina tradizionale napoletana. Dopo avervi fornito la ricetta degli struffoli, oggi ci concentriamo sulla pastiera che rappresenta una delizia tipica della Santa Pasqua, ma che viene solitamente preparata anche durante le festività natalizie e regalata ad amici e parenti in segno di buon augurio. Il suo dolce profumo e il suo sapore delicato vi conquisteranno. Scopriamo insieme come rendere speciale il vostro Natale con un’ ottima pastiera. La pastiera si compone di 3 ingredienti principali: il grano, la ricotta e la pasta frolla.

 

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE DEL GRANO:

  •  500g di grano
  •  ½ litro di latte
  •  1 scorza di limone
  •  1 pizzico di vaniglia
  • 50g di burro
  •  2 cucchiaini di zucchero

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 500g di ricotta
  • 6 uova (3 interi e 3 tuorli + 3 albumi montati a neve)
  • 350g di zucchero
  • Essenza di fior d’arancio
  • Frutta candita

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA:

  • 400g di farina
  • 200g di burro
  • 200g di zucchero
  • 3 uova (2 tuorli + 1 intero)
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzico di vanillina
  • 1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO:

Per cuocere il grano, utilizzate una pentola col doppio fondo e a fuoco lento cuocete il grano misto al latte, il burro, lo zucchero, la scorza di limone, la vaniglia fino a che il tutto non si ridurrà in una crema. Una volta cotto, coprite con il coperchio della vostra pentola e lasciate freddare.

 

Per il ripieno, lavorate la ricotta e lo zucchero fino ad ottenere una crema dolce e vellutata. Aggiungete le uova, separando 3 di queste dagli albumi i quali verranno montati a neve e aggiunti successivamente. Amalgamate il tutto e aggiungete il grano (ricordate di rimuovere le scorze di limone!). In seguito unite la frutta candita, l’essenza dei fiori d’arancio ed infine gli albumi montati a neve. Mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo.

 

Preparata la pasta frolla, dividete l’impasto in due parti, di cui una parte vi servirà per il fondo e l’altra per le strisce. Imburrate il fondo della vostra tortiera e stendetevi all’interno una parte della pasta frolla. Aggiungetevi il ripieno di grano e ricotta precedentemente preparato, e dopo aver creato le strisce con la restante pasta frolla, disponetele sul ripieno formando la tipica trama a cesto. Infornate in forno preriscaldato a 180° per un’ora circa. La vostra pastiera sarà pronta quando assumerà un bel colore dorato.

 

Questo dolce va consumato 1 o 2 giorni dopo la sua preparazione, questo tempo di riposo farà amalgamare meglio i sapori e gli aromi, per un gusto deciso e raffinato. Prima di servirla spolverizzatela con zucchero a velo.

 

Buona pastiera e buone feste!

 

Letto 3659 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Novembre 2013 12:55
Vota questo articolo
(7 Voti)
Speranza Capotortora

Studentessa di Scienze del Servizio Sociale all'Univerisità Federico II, coltivo la passione de giornalismo e, in particolare, mi tengo aggiornata sul mondo femminile e su argomenti che oscillano dalla moda, al make-up, dal benessere agli accessori più trendy.

 

Facebook: Speranza Capotortora