LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

URL del sito web: http://www.leidonnaweb.it

Addio ai bigodini, all'arricciacapelli rovente per non parlare dei straccetti bagnati che il giorno dopo neanche Mafalda avrebbe il coraggio di uscire da casa...
Oggi c'è il nuovo phon Spin Curl della Remington in poco tempo avrai capelli ondulati e sexy semplicemente asciugandoli, bhè è quello che promette lo slogan.
Sul web le "voci" sono buone, varie recensioni e tutorial su youtube dimostrano come questo phon Spin Curl della Remington con poche semplici mosse ti consente di avere una chioma abboccolata e molto fashion.

Lo Spin Curl è un asciugacapelli ionizzatore grazie ad una particolare griglia ionica in ceramica elimina l'effetto crespo, ed è dotato di una sorta di diffusore di forma cilindrica che distribuisce in modo più uniforme il calore. 

 

Per avere una cascata di boccoli basta seguire le istruzioni sul libretto in dotazione:

 

1: Inumidire i capelli oppure dopo lo shampoo asciugare leggermente i capelli utilizzando prima il phon con il classico beccuccio

2: Successivamente inserire quello speciale (a forma di cilindro), e dividere in ciocche i capelli ancora bagnati

3: Infilare una ciocca per volta all’interno del cilindro, per farla asciugare da un vortice di aria calda

4: Infine passare le dita fra i capelli per regalargli un effetto naturale

 

Solo 4 step per soddisfare la tua esigenza di ricci semplicemente asciugandoli.

Lo Spin Curl della Remington è possibile acquistarlo online oppure sotto casa dalla Coop, Saturn, Euronics... il prezzo oscilla dai 40 ai 50 euro.

Voi già l'avete acquistato? com'è andata!

 

Potrebbe interessarti anche: Piccoli consigli per diventare amici dei nostri ricci

 

{youtube}wUe_SA04n34{/youtube}

 

LeiDonnaWeb sbarca su Instagram! 

 

100 milioni di utenti attivi al mese
40 milioni di foto caricate ogni giorno
8500 like al secondo
1000 commenti al secondo

 

Sono solo alcuni dei numeri che spiegano il travolgente successo di Instagram, la popolare App per Ios (Iphone, Ipad) e Android che punta sulla potenza evocativa della fotografia.
Nata nell'ottobre del 2010 dalla mente dei due ventisettenni Kevin Systrom e Mike Krieger è stata acquistata nel settembre del 2012 da Facebook per la cifra record di Un miliardo di dollari tra denaro e azioni.
Tra i motivi del successo di Instagram è da segnalare la facilità di utilizzo e la possibilità di personalizzare le proprie foto. Infatti l'interfaccia dell'app è molto intuitiva e permette di caricare una propria immagine facilmente, facendo uscire fuori la propria parte artistica scegliendo tra i seguenti 20 tipi di filtri:

 

Normal - nessuna modifica alla fotografia. Usato nel 45% delle foto.
X-Pro II - Effetto caldo e saturo, con enfasi sui toni gialli.
Earlybird - Stinto e sfocato, concentrato sui toni gialli e beige.
Lo-fi - Lievemente sfocato, con saturazione dei gialli e dei verdi.
Sutro - Effetto seppiato, con enfasi su rossi e gialli. L'intera immagine è scurita.
Toaster - Sovraesposizione, con un po' di sfocatura.
Brannan - Toni bassi, focalizzato sui grigi ed i verdi.
Willow - Bianco e nero con un effetto di fusione.
Valencia - Contrasto elevato, lievemente grigio e bruno.
Inkwell - Filro bianco e nero ad alto contrasto.
Walden - Colore slavato, con una leggera dominante azzurra.
Hefe - Colore classico con dominanti oro e giallo.
Nashville - Tinta blu-magenta, con bordo. È uno dei filtri Instagram più usati.
1977 - Dà una certa dominante rosea.
Kelvin - Fotografia rètro supersatura, con bordo sfilacciato. Ufficialmente chiamato "Lord Kelvin"
Amaro - Leggero contrasto, con focalizzazione sui toni pallidi.
Mayfair - Fornisce un caldo tono rosato ed una leggera vignettatura. E' l'ultimo filtro fornito dalla più recente versione.
Rise - Dà una luce leggera e calda. Creato dalla fotografa Instagram Cole Rise
Hudson - Vignettato, con leggeri toni bluastri.
Sierra - Filtro caldo, che fornisce un tono vibrante e luminoso.

 

caratteristiche-Filtri-instagram

 

E poi possibile condividere la propria foto sui principali social network.

Da Gennaio 2013 è stata introdotta la possibilità di taggare le proprie foto e usare degli "hashtag", sul modello di Twitter, per catalogarle per argomento (es. #fashion #leidonnaweb #love #summer). 

Instagram è usato da una maggioranza di donne (55%) che lo adorano per mostrare le foto dei loro outfit, make up, accessori, viaggi ecc.

Motivo per il quale noi di LeiDonnaWeb abbiamo deciso di integrarlo al nostro portale, cliccando qui potrai accedere alla nostra sezione dedicata alle migliori foto di outfit del web. presto potresti esserci anche tu!

 

Qual è il tuo profilo migliore?

Nell’era 2.0 sappiamo bene quanta importanza rivestano i social network e quanto conti avere una foto profilo d’impatto. In una superficie di pochi millimetri è contenuto il nostro moderno biglietto da visita, in formato digitale. Badoo, il più grande social network al mondo per conoscere nuove persone, ha chiesto a un vero esperto di fotografia, Fabio Boccaletti, le regole d’oro per ottenere una “profile picture” perfetta, per incuriosire e incontrare sempre nuovi amici.

Mai più senza.

  1. Mettici la faccia - Qualunque espressione si scelga ciò che conta è la centralità del viso con una sola tacita regola: si deve vedere.
  2. Mostrati come sei - Sorridenti o pensierosi, felici o arrabbiati puntate su un’espressione che caratterizzi la vostra personalità.
  3. Giochi di luce - Per chi ha lineamenti del viso irregolari è bene scattare con la luce meno diretta possibile. Una foto del viso a 3/4 può rivelarsi un valido aiuto per nascondere le imperfezioni.
  4. Effetti q.b. (quanto basta) - La fotografia può migliorare con delle semplici modifiche. Chi utilizza uno smartphone, per esempio, ha già a disposizione filtri per l’ottimizzazione delle immagini. Il mercato, poi, offre una miriade di applicazioni per divertirsi aggiungendo effetti ai propri scatti, attenzione però a non esagerare.
  5.  Illuminati - Fotografare un soggetto illuminato da più punti con una camera fissa fa la differenza.
  6. Scegli lo Sfondo giusto - Uno sfondo uniforme e opaco, anche colorato, facilita il compito e permette di distribuire meglio la luce, guidando l’attenzione sul soggetto della fotografia. Il colore può suggerire il mood dello scatto.

 

come-conquistare-con-foto-profilo

 

Da evitare: 

  1. Meglio solo che mal tagliato - Scegliere immagini in cui siete circondati da parenti e amici rende difficile distinguervi fra la folla. Optate per una foto che ritragga solo voi. Decisamente da evitare anche le foto barbaramente tagliate o che lasciano pensare che accanto a voi ci sia qualcosa di “ex”.
  2. Abbassa gli occhiali - Gli occhiali da soli sono un accessorio di moda ma indossarli in una foto è un po’ come schermarsi e celare il proprio sguardo. Date spazio all’emozione anziché nasconderla.
  3. Il buio ti è nemico - Preferite un luogo con una buona illuminazione, la scarsità di luce o l’ausilio del flash spesso non danno i risultati sperati.
  4. Mano mossa - Una foto non ferma e centrata è più fastidiosa di qualunque difetto riteniate di avere. La preimpostazione "foto sport" / "foto in movimento" può essere molto utile per attenuare di molto la problematica.
  5. Ciak si gira - Meglio non recitare a meno che non siate grandi attori. Foto viste su altri profili o nelle pubblicità possono essere uno spunto ma copiarle toglie la metà del divertimento di una fotografia.
  6. Le faccine? Solo per gli emoticon - Le labbra corrugate non fanno risaltare la figura e non sono consigliate per chi abbia già superato la fase adolescenziale.

 

“Viviamo in una società in cui l’immagine riveste grande importanza. Nei social network i primi contatti sono virtuali e la foto è uno strumento determinante per capire con chi stiamo parlando e per instaurare un legame. E’ il primo passo per entrare in contatto con una persona e avviare una nuova conoscenza che può tradursi in amicizia di lunga data, in flirt o addirittura in matrimonio! Ogni giorno su Badoo milioni di persone si guardano, si trovano, si piacciono e dalla loro foto profilo passa il legame che si affermerà in futuro” afferma Louise Thompson, Director of PR di Badoo. “Quanto più l’immagine del profilo trasmette chi siete, tanto più sarà facile incontrare persone che vi interessino davvero”.

 

Potrebbe interessarti pure: Amore e Amicizia nei Social Network

 

La Corte di Cassazione ha ANNULLATO la sentenza di assoluzione riguardante Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l'omicidio di Meredith Kercher, la giovane studentessa inglese uccisa il 2 Novembre 2007 a Perugia. 

E' stato quindi accolto il ricorso del Procuratore Generale che aveva chiesto l'annulamento della sentenza a causa di "un raro concentrato di violazioni di legge e di illogicità" dove "il giudice ha perso la bussola, frantumando gli elementi indiziari". La Knox e Sollecito erano stati condannati in primo grado a 25 e 26 anni di reclusione, prima di essere assolti in appello perché "il fatto non sussiste".

Ricordiamo che al momento l'unico condannato è Rudy Guede, incastrato da un'impronta insaguinata vicino al corpo di Meredith, che sta scontando una pena di 16 anni di reclusione, in seguito a rito abbreviato, nel carcere di Viterbo. 

Amanda Knox, che dagli Usa continua a processare la sua innocenza, è stata anche condannata a 3 anni di reclusione per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba, da lei accusato dell'omicidio, condanna che tuttavia ha già scontato. 

 

sentenza-omicidio-meredith

 

Alla lettura della sentenza non erano presente nemmeno Raffaele Sollecito (oggi 29 enne) che tramite i suoi avvocati si dice "deluso", mentre Francesco Maresca, l'avvocato della famiglia Kercher, si è limitato a rispondere ai cronisti con un pugno alzato in segno di vittoria.

In Usa la notizia è diventata subito "breaking news" sulle principali reti, vestendosi di aggettivi che vanno da "incredibile" a "sensazionale". C'è da dire che in patria, la Knox è stata vista squasi empre come la ragazza innocente e sfortunata ad incappare nelle reti di una giustizia poco funzionante come quella Italiana...

Si aggiunge quindi un nuovo colpo di scena ad una vicenda che si è caratterizzata da subito per le calunnie e i dubbi riguardanti le varie persone coinvolte. La strada per la giustizia parte da un nuovo processo che si terrà a Firenze e che ci auguriamo abbia tempi più brevi e sentenze più certe.