Metti il fondotinta ma l’effetto non è quello desiderato? Compri un correttore ma non copre come fanno vedere nella pubblicità? Hai buttato via il mascara perché al primo uso si è rivelato una delusione? In questo articolo scoprirai perché.


Truccarsi è bello, è divertente, ci rende più sicure di noi, ci piace…un sacco! Ma nessun trucco è efficace se sotto al make up la pelle non è in salute. Ed è inutile cambiare di continuo marca, il problema va risolto alla radice, aiutando la pelle dalla base.
Ecco alcuni consigli semplici e rapidi che ci ha dato Tiziana, la nostra intervistata speciale e specialista di make up. La sua visione della bellezza è unica e preziosa, perché per lei il make up deve sempre andare a braccetto con la salute e il benessere della donna, e non essere un mero esercizio estetico. Insomma, donne belle ma anche in salute, e soprattutto sicure di sé e in grado di ritagliarsi il giusto tempo per curarsi del proprio benessere. Affinché il nostro viso rifletta una bellezza reale, che viene da dentro, anche se aiutata da un velo di cipria e rossetto! 


E: Arriva la primavera: cosa consigli per risvegliare la pelle dopo la stagione invernale?
T: Con la primavera si risveglia la natura, inverdiscono le foglie e sbocciano i fiori. Allo stesso modo si risveglia la nostra pelle. È importante in questo periodo utilizzare una volta alla settimana una maschera esfoliante, il cosiddetto scrub. I granuli infatti aiutano ad eliminare le cellule morte superficiali in modo da avere pelle più luminosa e pronta all'abbronzatura.

 

E: Puoi darci qualche dritta per nascondere/curare le occhiaie?
T: Alcune persone per ereditarietà possono avere occhiaie più evidenti. Diversamente le occhiaie possono essere causate da poco o cattivo riposo, oppure stress.
Primo consiglio è dedicare a sé stesse almeno 30 minuti al giorno per i propri hobby o per il semplice relax. Dormire almeno 7 ore per notte è altrettanto importante.
A livello estetico possiamo applicare un correttore in stick (di tonalità media per le carnagioni europee) da applicare con il pennello apposito. Stendere nella parte inferiore e superiore delle palpebre e dell'arcata sopraccigliare in modo da ottenere una base con uniformità di colore. Poi passare un velo di cipria trasparente per fissare ed illuminare in modo naturale.

 

E: Cosa consigli per scegliere i prodotti migliori per il make up (cioè con ingredienti meno chimici e con effetti migliori sulla pelle)?
T: Una buona regola è guardare sempre la lista degli ingredienti: quanto più riusciamo ad evitare le sostanze chimiche (come conservanti, coloranti, profumi sintetici) tanto meglio è per la nostra pelle. Ricordiamoci sempre che gli ingredienti sono indicati in ordine decrescente: significa che i primi della lista sono quelli presenti in quantità maggiore. È soprattutto a questi che dobbiamo guardare e che dovrebbero essere di origine naturale. Attenzione anche alla data di scadenza del prodotto: è indicata con un numerino di fianco all’immagine di un barattolo aperto. Indica quanti mesi può stare aperto il prodotto senza che la composizione venga alterata dal passare del tempo.

 

E: Truccarsi ogni giorno fa’ male?
T: Assolutamente no. Truccarsi ogni giorno fa bene, anche perché i fondotinta e i rossetti - ad esempio - aiutano a mantenere un alto livello di idratazione della pelle e hanno anche effetto protettivo dai raggi solari. La cipria poi, aiuta la pelle a schermarsi dalle impurità esterne e dallo smog. L'importante è non esagerare nelle dosi – lasciando respirare la pelle – e struccarsi ogni sera, in modo accurato.

 

E: Come possiamo aiutare la pelle?
T: La pelle è un organo molto importante ed è il più esteso nel corpo umano. È fondamentale pulirla ed idratarla quotidianamente. I passi base sono: utilizzare latte detergente, tonico e crema idratante (da giorno o da notte), sia al mattino che alla sera. Alla sera, tutto questo serve a detergere la pelle dalle impurità, dal trucco e dall'inquinamento. Alla mattina, invece, ad eliminare le cellule morte e le scorie derivanti dalla riparazione naturale delle cellule che avviene durante il sonno.

 

trucco-primavera

 

E: So che recentemente hai fondato un'associazione per donne, ce ne puoi parlare?
T: Certamente, si chiama "Associamiamoci. È un modo per noi donne di incontrarci in allegria in zona Lago Maggiore. Parliamo di temi di interesse comune, dalla famiglia al lavoro, dal benessere al trucco, dai figli allo shopping. Semplici chiacchierate tra nuove amiche: una piccola oasi per staccare dalla quotidianità e confrontarsi. Inoltre, dal lato make up, organizzo anche serate di trucco personalizzato aperte al pubblico, sempre in zona Milano e dintorni. Per info potete andare sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/TizianaMakeUp


La vita di tutti i giorni ti costringe a truccarti sempre di corsa? Ti piacerebbe avere il tempo per curarti di più del tuo aspetto? Se vuoi ritagliarti ogni giorno il tempo che desideri per occuparti della tua salute e del tuo benessere, prova questo metodo.
Clicca qui per saperne di più

 

Non serve ricorrere a drastici interventi chirurgici quando è possibile regalarsi ogni giorno dei trattamenti di benessere con pochi semplici gesti. Prendersi cura del proprio corpo in maniera naturale è il miglior modo per sentirsi in forma sia fisicamente che mentalmente.

 

Vediamo come:

 

Prima di tutto prendersi cura del proprio corpo equivale a volersi bene e a dare a sé stesse la giusta importanza sia in termini di tempo che di qualità. Troppo spesso le donne tendono a trascurarsi per potersi dedicare al lavoro, alla famiglia e ai figli e un giorno si guardano allo specchio e si vedono spente e poco attraenti.
Per evitare che questo accada ci sono dei gesti quotidiani da far diventare sane abitudini.


Primo l’alimentazione: che deve essere equilibrata senza diete fai da te o dell’ultimo minuto sperando di acquistare un corpo da modella. Meglio nutrire l’organismo con alimenti sani e fare il giusto esercizio fisico per mantenersi toniche ed elastiche.


L’abbigliamento: perché vestirsi bene solo se si ha un appuntamento? Ogni mattina l’incontro più importante è con sé stesse quindi no alla sciatteria e più attenzione a ciò che si indossa affinché rispecchi a pieno la propria personalità e faccia sentire a proprio agio durante tutta la giornata.

 

Mantenere sempre una pelle luminosa con trattamento esfoliante per eliminare immediatamente le cellule morte e le impurità, come il favoloso Renovo della Lexory: le sostanze presenti allentano la tensione della pelle permettendo alle cellule nuove di risalire sullo strato superficiale dell’epidermide. Senza usare le maniere forti, il viso si illumina e la pelle respira.

 


E’ bene inoltre scegliere ogni giorno fragranze che piacciono per i prodotti della propria igiene personale. Un buon bagnoschiuma associato al deodorante da utilizzare quotidianamente è un piccolo gesto di attenzione verso sé stesse che non costa nulla, ma dona grandi benefici.


Curare il nostro corpo genererà un piacevole effetto di benessere, ci farà sentire sicure e pronte per affrontare le piccole grandi sfide della giornata!

 

Potrebbe interessarti anche: Olio essenziale di magnolia per il benessere di mente e corpo

 

Finalmente è arrivata l'estate, accompagnata da una irrefrenabile voglia di sole e mare. Per preparare la pelle ed essere al top, quest'anno ho scelto degli scrub che mi hanno incuriosito parecchio.

Ecco alcuni consigli per avere cura della nostra bellezza nella stagione primaverile.

 

1. Viso luminoso. Per riconquistare la luminosità della pelle, messa a dura prova dal clima autunnale e invernale, dalle intemperie, dobbiamo re- idratarla e nutrirla. Scegliamo prodotti ricchi di principi attivi, capaci di preservare la fisiologica idratazione e restituire alla pelle del viso la naturale protezione. Il burro di karitè, ad esempio, ricco di vitamine e fitosteroli, nutre e protegge restituendo elasticità alla pelle. Per la primavera sono perfetti anche i gel freschi “effetto sorbetto”, o i prodotti con filtro solare per prevenire i danni da foto-invecchiamento.

 

2. Capelli forti e sani. Scegliamo prodotti delicati, non aggressivi, formulati con ingredienti idratanti ed emollienti. Per restituire nutrimento ai capelli aridi e sfibrati, e per un’azione ristrutturante, può essere utile effettuare un impacco con una maschera a base di estratti vegetali e cheratina. Per un effetto istantaneo è utile massaggiare sulle punte asciutte qualche goccia di olio protettivo.

 

3. Labbra protette. Lo stick per labbra, o burro cacao, è indispensabile anche nei mesi caldi, per proteggere le labbra da sole e vento. Scegliamo uno stick che ci protegga dal sole, emolliente, possibilmente arricchiti con vitamine A ed E.

 

 

4. Mani morbide. Burro di karité e glicerina sono utili anche in primavera, per proteggere la pelle dalle aggressioni degli agenti esterni, e per offrire morbidezza anche dopo la manicure.

 

5. Pelle del corpo levigata. Una volta a settimana, anche sotto la doccia, è utile applicare un prodotto esfoliante per liberare la pelle dagli ispessimenti e dalle cellule morte, e riscoprire la morbidezza della pelle del corpo. Scrub e gommage con gel o crema esfoliante sono l’ideale.

 

6. Freschezza e idratazione. Per concludere la cura di bellezza del nostro corpo, è utile avvalersi di acque profumate idratanti, indicate anche dopo lo sport, per tonificare, o anche in spiaggia per refrigerare, importante, anche vaporizzate sui capelli per rivitalizzarli.

 

Potrebbe interessarti anche: Burro di karitè

 

Stasera  vi svelo qualche piccolo trucchetto per essere belle e in perfetta forma anche con poco. Tutti noi abbiamo qualche piccolo trucchetto preso in prestito dalle nonna. Io vi svelerò i miei. 

 

I segreti per la pelle:

Care donne esistono in natura moltissimi rimedi naturali che ricchi di proprietà rigenerano i tessuti e non svuotano le nostre tasche. L’estate si sa disidrata molto, quindi oltre al classico consiglio di bere, bere e ancora bere molta acqua, qualche piccolo aiuto può aiutarci a mantenere idratata la nostra pelle anche sotto il sole.

Per le gambe l’ideale è olio di mandorla al 100% che idrata a lungo la pelle, rendendola profumata morbida e a lungo nutrita, ideale anche per prevenire le smagliature dovute al caso di peso stagionale o aumento. 

Inoltre se siete le tipe che amano gli abitini freschi e leggeri non potrete rinunciare allo scrub su gambe e cosce. Un modo semplice per ottenere un perfetto scrub e quindi un effetto esfoliante sulla vostra pelle è quello di amalgamare  del succo di limone con del sale e dell’olio di mandorle o di jojoba se preferite, stendere e sciacquare con acqua tiepida.

Per il vostro viso invece, se la vostra pelle è grassa il consiglio è quello dello zolfo, saponette allo zolfo purificano, puliscono e soprattutto in compresenza di acne. Se il vostro problema invece sono i punti neri, andate dal vostro erborista di fiducia e acquistate 2 euro di argilla verde, ne farete una maschera.

 

 

Semplice da usare, prendete due cucchiai della vostra argilla, deponeteli in una terrina aggiungete un cucchiaio d’acqua ottenetene un fango e cospargetela sul vostro viso. In commercio esiste anche quelle bianca che ha meno metalli, ma purifica allo stesso modo. Badate a non farne abuso, la maschera d’argilla e il sapone allo zolfo non vanno impiegati tutti i giorni. 

 

Se al contrario la pelle del vostro viso è molto secca scegliete il latte di mandorla ridonerà morbidezza, freschezza a lunga durata.

 

Qualche piccolo accorgimento può essere fatto anche per la cute e i capelli indeboliti, e sfibrati dal sole e dal mare. In questi casi l’olio d’oliva può correre in nostro aiuto un cucchiaio prima di ogni shampoo.

Se il vostro problema invece sono le gambe gonfie consigliati sono acqua fresca e pediluvi, brevi docce direzionando il getto nelle zone maggiormente interessate da gonfiore e pesantezza, in modo da stimolare la circolazione. All'acqua utilizzata per il pediluvio possono essere aggiunte erbe rinfrescanti, sia fresche che secche, come lavanda, menta, timo e rosmarino.

Si può certamente ricorrere ai massaggi per provare ad alleviare la sensazione di gonfiore alle gambe.  

Esistono infine anche tisane già pronte e confezionate rivolte a chi desidera avere gambe più leggere, sia nei casi di cattiva circolazione che ritenzione idrica, la cui assunzione dovrebbe comunque essere valutata con l'aiuto di un erborista. 

 

Potrebbe interessarti anche: Caviglie gonfie, ginocchia talloni e gomiti secchi, seno cadente e cellulite. Ecco che fare