I Latini erano soliti citare il motto “mens sana in corpore sano”: sarà vero? Naturalmente, sfoggiare una forma invidiabile può avere i suoi benefici anche a livello psichico e, allo stesso modo, possedere una pelle sana può essere una valida strategia di guerra nei confronti degli animi invidiosi. A tal proposito, vorrei suggerirvi cinque preziose parole da associare a cinque utilissime maschere fai-da-te, in grado di regalare alla nostra pelle una nuova vita, con pochissimi gesti.

 

LEVIGARE: scrub al miele - Eseguire uno scrub facciale a base di miele e zucchero una volta alla settimana, aiuta l’eliminazione delle cellule morte presenti sull’epidermide e dona morbidezza alla pelle.

 

 

IDRATARE: maschera allo yogurt - Ottima per le pelli secche, la maschera allo yogurt fornirà la giusta idratazione alla vostra pelle che apparirà semplicemente magnifica. Il mix che serve per realizzarla consiste in: 2 banane mature, 2 cucchiai di yogurt e 2 cucchiai di miele. Da tenere in posa per mezz’ora.

 

RINFRESCARE: maschera al cetriolo Si tratta di una maschera a base di cetriolo, la cui particolarità è quella di essere adatto a tutti i tipi di pelle e grazie alla sua composizione consistente nel 95% di acqua e nel restante 5% di sali minerali è un prezioso alleato per la cura del viso. Occorre semplicemente un cetriolo grattugiato e dello yogurt. Da tenere in posa per mezz’ora.

ILLUMINARE: maschera alla pesca - Una maschera alla pesca low cost ma altamente efficace in quanto gli acidi della frutta contenuti nella pesca posseggono la dote di togliere il grigiore dall’incarnatoVi servirà: 1 pesca, 2 cucchiai di latte in polvere e 1 cucchiaio di olio d’oliva. Da tenere in posa per mezz’ora.

 

 

 

TONIFICARE: maschera all’argilla verde - Da sempre l’argilla verde ha mostrato l’efficacia dei suoi principi, in quanto stimola la circolazione del sangue, rivitalizzando la pelle e rafforzando i tessuti connettivali. La mistura di acqua e argilla verde va tenuta in posa per mezz’ora.

 

Le nostre abitudini di vita ci conducono a invecchiare male, per così dire: ciò che mangiamo, lo stile di vita, le emozioni gestite male, i fattori esterni ed interni a cui siamo costantemente esposti, determinano il formarsi delle rughe, quei piccoli solchi che segnano la pelle e che sono certo testimoni della nostra storia personale. Arrivata ai 40 anni, guardandomi allo specchio, ho sentito la necessità di curare il viso con maggiore attenzione e ho deciso di provare i Trattamenti Viso Exa che abbinano tecnologie come l’elettrodermoporazione alla Fotobiostimolazione per mantenere la vitalità, la funzionalità e “l’ambiente sano” in cui vivono le cellule del nostro corpo riportando la produzione di radicali liberi, per quanto possibile, ad un livello normale.

 

 

L’unico trattamento per rassodare e “sollevare” i lineamenti del viso senza ricorrere al bisturi: in particolare la Fotobiostimolazione è resa efficace dell’unione della cosmetica dermofunzionale unita alle tecnologie strumentali, in continua evoluzione per riuscire a coniugare il massimo dei risultati con la minima invasività. Attraverso un manipolo (fotobiostimolatore) specifiche radiazioni non ionizzanti inducono la stimolazione di fibroblasti, favorendo il riempimento progressivo delle rughe attraverso la neo formazione di collagene, aumentando il volume, rimpiazzando le vecchie fibre di collagene alterate e migliorando visibilmente l’aspetto: dopo il primo trattamento il mio viso appariva nelle zone critiche (contorno occhi, rughe nasolabiali,e quelle due fastidiose rughe tra le ciglia) più rimpolpato. Il tutto mi ha conferito, inoltre, un viso più luminoso. 

 

 

Il trattamento parte dalla detersione ossigenante: l’estetista ha effettuato l’Elettrodermoporazione per veicolare le sostanze funzionali, seguita dal trattamento con questo speciale manipolo di onde luce che, oltre a favorire il riempimento progressivo delle rughe, riattiva le cellule germinative stimolando la rigenerazione cellulare. Il trattamento non surriscalda la pelle, ma si sente un leggero tepore generato dalla stimolazione del metabolismo delle cellule che viene appena percepito ed è molto piacevole.

 

Il mio viso ha reagito subito al trattamento, come ho detto prima, ma i veri risultati sono visibili il giorno seguente: la pelle, infatti, ha avuto il modo di metabolizzare e rielaborare gli stimoli e le sostanze ricevute; il viso ritrova la sua naturale tensione e compattezza, appare più disteso e luminoso, la pelle liscia e setosa: in poche parole, più giovane!

 

 

Per un'azione detergente ed esfoliante molto profonda sulla nostra pelle occorre utilizzare i bagnoschiuma giusti. Scopriamoli insieme care amiche per avere finalmente una pelle del corpo perfetta.

b-s
 
Vediamoli insieme: 
 
Bagnoschiuma esfolianti

1) Fleurs de Brignoles L’Occitane. Il prodotto si arricchisce di finissime particelle di gusci di mandorla, esfolianti, che finiscono per trasformare il bagnoschiuma in un gel cremoso che deterge, esfolia e profuma la pelle. Il flacone da 75 ml costa 25 euro.

 

2) DocciaSchiuma Bionsen Dermoprotettivo. Questo bagnoschiuma rigenera lo spirito e la pelle, grazie ad una ricca concentrazione di oligominerali termali giapponesi che donano equilibrio alla pelle salvandola dallo stress quotidiano. Il prezzo è di 1,95 euro per il flacone da 200 ml.

 

3) L’Essence de Mer Doccia-Crema Guam. Grazie al profumo di Verbena e Mirto, questo bagnoschiuma ricco di oligoelementi e sali minerali, regala elasticità e morbidezza alle pelli aride e disidratate. Il prezzo è di 16,90 euro per il tubo da 200 ml.

 

4) Gommage Exfoliant Peau Neuve Clarins. Gli estratti di piante regalano al prodotto la sua tipica formula esfoliante che leviga incredibilmente la pelle, conferendole morbidezza. Preserva il film idrolipidico della pelle offrendo sensazioni di benessere ed elasticità a tutto il corpo. Il prezzo è di 38,50 euro per il tubo da 200 ml.

 

5) Refreshing Foaming Body Exfolietor Sensai Kanebo. Con la sua schiuma ricca e leggera deterge in profondità esfoliando la pelle. Costa 45 euro per 250 ml di prodotto.

 

Ragazzi, se vi alzate il mattino, vi lavate il viso con acqua e sapone e scappate via dalla porta, allora è tempo di intensificare la vostra partita con la cura della pelle. Non sto dicendo di riempire l’armadietto del bagno con detergenti dal nome impronunciabile e creme che probabilmente non userete, ma consiglio di imparare a memoria e praticare costantemente questi 3 consigli per la cura della vostra pelle che saranno doppiamente utili. Non lasciatevi intimidire, questi pochi gesti serviranno solo a migliorare ciò che già fate.

 

1. Lavatevi il viso con un buon detergente. È un gioco da ragazzi, sia che lo stiate facendo male, sia che non lo facciate affatto. Gli uomini sono spesso colpevoli di fare docce troppo calde con saponi duri: questo rende la pelle secca, e quindi vi fa apparire rugosi e molto più vecchi. Non certo il look che stiamo cercando, giusto? Basterà utilizzare il latte Prius di Lexory, un gesto semplice come una carezza che non irrita e non disidrata la pelle. Ti libera dallo sporco e dal grasso che si accumula sulla pelle.

 

2. Basta comprare rasoi economici. La maggior parte degli uomini si rade 5 volte a settimana. Un rasoio di qualità può essere un oggetto per la vita, quindi scegli la tua arma saggiamente: un rasoio che si adatti alla sensibilità della tua pelle e alla ruvidezza della barba: il viso ti ringrazierà. Un gel di rasatura idratante è la chiave giusta per una barriera protettiva mentre ti radi. Raditi sotto la doccia o immediatamente dopo, poiché i peli del viso saranno molto più morbidi grazie all’acqua calda e al vapore.

 

3. Non saltate l’idratazione del viso. La barba può essere sexy su un ragazzo, ma quello che davvero fa impazzire è quando toccando il viso, non sembri carta vetrata. Idratare ogni giorno renderà la tua pelle morbida da baciare. Perfetta la Nutro di Lexory, ricca di sostanze naturali, vitamine ed oli e in grado di mantenere la pelle morbida, liscia e levigata al tatto. Visto ragazzi, è davvero semplice! E la parte migliore è che se includerete questi 3 facili gesti nel regime quotidiano, noterete senza dubbio una differenza nel vostro viso. È un modo per niente complicato per avere una pelle sana, curata e un aspetto fresco!

 

Alzi la mano chi non si sveglia mai con un brufolo, con qualche occhiaia, segni d’espressione, macchie e piccole o grandi rughe? Difficile se non improbabile vantare una pelle perfetta, come quella superitoccata da Photoshop delle modelle da copertina. Però, c’è sicuramente qualche piccolo trucco che possiamo seguire per migliorare la texture, la luminosità e l’aspetto della nostra pelle.

 

Vediamo insieme i 5 segreti per migliorare la nostra pelle:

 

1- Qualunque sia la tua routine di bellezza, seguila costantemente, e se proprio non riesci, prova una routine super semplice: detersione ed idratazione. Ottimi per iniziare l’Exential Milk di Exatoi, delicato e cremoso, elimina trucco e particelle di sporco senza irritare o disidratare la pelle. Per idratare scegli la crema idro-nutriente Skin Food, ricca di sostanze naturali, vitamine ed oli, per mantenere la pelle morbida, liscia e protetta. In seguito, quando ti sentirai più a tuo agio con questi 2 semplici ma essenziali gesti di cura, potrai decidere se e come ampliarli, magari aggiungendo un buon Siero viso e un peeling settimanale.

 

2- Usa sempre e solo cosmetici con ingredienti di qualità, affidati all’INCI e alla professionalità di alcuni marchi. Fai inoltre attenzione alla data di scadenza di prodotti di bellezza e trucchi, che non vanno mai usati oltre la data riportata sulla confezione (PAO).

 

3- Concediti una pulizia professionale almeno quattro volte l’anno, al cambio di stagione, in modo da avere la pelle pulita e libera dalle impurità.

 

4- Dedica una particolare cura alla tua alimentazione: via libera a frutta e verdura, senza dimenticare i benefici dei cibi integrali e del pesce.

 

5- Riposa almeno otto ore: un buon sonno apporta benefici non solo alla nostra pelle, ma anche al sistema nervoso, riducendo l’irritabilità.