C'è un gran numero di cibi deliziosi e sani che potete mangiare ogni giorno per rimanere idratati in questa calda stagione estiva. Frutta fresca e verdura sono tra i cibi più freschi dato che naturalmente contengono elevate quantità di acqua. La grande notizia è che questi alimenti estivi sono disponibili in tutte le stagioni e quindi non c'è bisogno di spendere un sacco di soldi per comprarli. Cerchiamo dunque di rimanere idratati con questi cibi che vi consigliamo: sani, freschi e a dir poco deliziosi.

Oggi vi parlo di un prodotto eccezionale per combattere gli inestetismi della pelle. Mi riferisco al Fango Multi Intensivo di Green Energy Organics. 

Pelle poco tonica, elasticità perduta, caviglie gonfie, cellulite, seno cadente: con quanti nemici dobbiamo combattere noi donne! E come se non bastasse, nel periodo post gravidanza o di menopausa le cose si complicano ulteriormente.  

Cerchiamo soluzioni in farmacia, nei supermercati e nelle profumerie, ma come districarsi nella jungla di marche e prodotti dedicati al mondo femminile? Diamo una risposta a tutto questo con la nostra intervistata speciale, Sonia Rovesti, chimica cosmetologa e fondatrice della Sonia Rovesti Cosmetics, un’azienda innovativa che formula soluzioni rivoluzionarie per noi donne.

 

E: Pelle poco tonica ed elastica. Tante di noi ne soffrono, specie dopo una gravidanza o una dieta. Che fare?

 

S: La pelle che ha bisogno di essere tonificata è una pelle invecchiata a causa del cedimento naturale dei tessuti (di solito braccia o interno cosce) o che ha subito notevoli sollecitazioni (come appunto gravidanza, dieta dimagrante o interventi chirurgici). In tutti questi casi, si ha un cedimento del tessuto e una degenerazione dell’elastina, che provoca flaccidità. I principi attivi che funzionano meglio su questo tipo di problema sono i PEPTIDI, piccole molecole in grado di mandare alle nostre cellule il messaggio di sintetizzare quello che manca (in questo caso elastina e collagene). Molto efficaci sono anche gli estratti di EQUISETO o ECHINACEA, piante conosciute nella fitocosmesi per le loro proprietà rassodanti ed elasticizzati. E’ molto importante che il cosmetico contenga olii naturali (come mandorla e vinaccioli) e non paraffina liquida che impedisce la traspirazione della pelle e la penetrazione dei principi attivi.

 

 

 

E: I bagnodoccia sono i prodotti che sembrano essere maggiormente influenzati dal tema della tonificazione. Sai dirci perché? C'è un motivo scientifico o è solo marketing?

 

S: Sappiamo che i prodotti da risciacquo non permettono la penetrazione di alcun attivo (a meno che non si stia in ammollo un’ora in una vasca satura di sali minerali), ma quando facciamo il bagno o la doccia possiamo comunque fare qualcosa per la nostra pelle. Ad esempio, un massaggio con un guanto di crine sotto un getto di acqua prima molto calda e poi molto fredda porta un grande beneficio alla circolazione, a cui fa seguito una riattivazione delle funzioni cellulari. Molti bagnodoccia, inoltre, hanno una profumazione stimolante (note di agrumi o menta) che per i principi di aromaterapia, inviano al cervello segnali di stimolo e ripresa delle attività vitali. Quindi SI ai prodotti da bagno, stando attenti però alla loro delicatezza sulla pelle.

 

E: Parliamo invece dei prodotti per scolpire e modellare il corpo. Quali sono gli attivi più indicati?

 

S: Gli attivi più indicati per scolpire il corpo sono i lipolitici (brucia-grassi) come la CAFFEINA, l’estratto di CACAO o la CARNITINA. Da pochi anni, è stata scoperta l’attività della GLAUCINA, una molecola in grado di svolgere una doppia azione: lipolitica e inibitoria della sintesi di nuove cellule adipose. In parole semplici, un principio attivo che trasforma l’adipe in tonicità. Per ottenere dei risultati bisogna applicare le creme con costanza seguendo le indicazioni del produttore.

 

L’intervista con Sonia continua. Nel prossimo articolo parleremo delle soluzioni per 4 punti critici: caviglie gonfie, ginocchia e gomiti secchi, seno cadente e cellulite. Rimanete sintonizzate! E se volete visitare il sito di Sonia Rovesti.

 

La vita di tutti i giorni ti costringe a essere sempre di corsa? Ti piacerebbe avere il tempo per curarti di più del tuo aspetto? Se vuoi ritagliarti ogni giorno il tempo che desideri per occuparti della tua salute e del tuo benessere, prova questo metodo.

Clicca qui per saperne di più

 

Continua l’intervista con Sonia Rovesti (Leggi qui la prima parte), chimica cosmetologa e fondatrice della Sonia Rovesti Cosmetics, che da anni si occupa di studiare le migliori soluzioni per i punti critici con cui noi donne combattiamo ogni giorno. 

 

E: Sonia, riprendiamo l’intervista vedendo i 4 punti critici anticipati nella prima parte. Punto critico numero uno: caviglie gonfie.

 

S: Le caviglie gonfie sono sintomo di cattiva circolazione, spesso dovuta a un lavoro in cui si passano tante ore consecutive in piedi (penso a chi lavora in negozio o in un ristorante) o, al contrario, si sta troppo tempo sedute (tipo in ufficio, o al computer). Altre volte capita a chi si sottopone a interventi angiologici. In ogni caso, MAI usare creme rinfrescanti contenenti Mentolo. MAI usare gel che seccano la pelle, che è già sottile e spesso squamosa per il ristagno di liquidi. Preferire creme con estratti vegetali di MIRTILLO, IPPOCASTANO, RUSCO o CENTELLA ASIATICA: tutte piante dalle note proprietà drenanti e vasoprotettrici.

 

E: Punto critico numero due: ginocchia, talloni e gomiti "rugosi”.

 

S: Ginocchia, talloni e gomiti secchi sono dovuti a un rallentato ricambio cellulare, quindi consiglio  - sotto la doccia - di passare queste zone a giorni alterni col guanto di crine o con un buono scrub. Applicare poi una ricca crema rassodante. È importante curare queste zone perché col tempo il problema può peggiorare e la pelle può lacerarsi creando tagli e spaccature dolorose. Se posso permettermi, darei una ricetta casalinga molto semplice, ma molto efficace: miscelate una manciata di sale o zucchero molto fino con un cucchiaio di olio di semi di arachide (o di oliva) e una spruzzata del vostro profumo preferito. Massaggiate ginocchia, gomiti e talloni con questo composto e sciacquate. Con un solo gesto avrete ottenuto ricambio cellulare, elasticità e gradevole profumazione.

 

 

 

E: Punto critico numero tre: seno cadente, poco tonico.

 

S: Il seno cadente va rassodato, tonificato ed elasticizzato, quindi PEPTIDI, estratto di EQUISETO e di KIGELIA AFRICANA sono da preferire. Da pochi anni, è stato scoperto che gli estratti di COMMIPHORA MUKUL e di ANEMARREA ASPHELOIDES migliorano l’aspetto del seno “vuoto” o piccolo perché aiutano a sviluppare nuove cellule adipose e ad aumentarne il volume.

  

E: Punto critico numero quattro: cellulite.

 

S: Quasi tutte le creme anticellulite contengono methylnicotinate, un principio attivo che crea rossore molto intenso e spesso dannoso, perché chi ha la cellulite soffre solitamente di cattiva circolazione periferica. I capillari in evidenza non vanno aggrediti, ma stimolati delicatamente. Un nuovo attivo biotecnologico, che sostituisce i sopra citati, è il mentylnicotinate (nel nome cambia solo una N, ma nella sostanza cambia tutto). Questa molecola unisce le proprietà stimolanti e vasodilatatrici dell’acido nicotinico a quelle rinfrescanti del mentolo naturale. Per questo non causa rossori né fastidiose irritazioni, bensì rinfresca ed esercita un micro-massaggio cutaneo associato a un piacevole senso di benessere, grazie all’effetto “freddo-caldo”. Buoni anche i principi attivi drenanti e decongestionanti degli estratti di RUSCO, CENTELLA e VITE ROSSA. 

 

E: Sonia, per chiudere, puoi parlarci di come e perché è nata la Sonia Rovesti Cosmetics e in cosa i tuoi prodotti sono diversi da quanto c’è in commercio?

 

S: La mia società è nata per dare consulenza ai terzisti che producono per le grandi case cosmetiche. Questo significa che in laboratorio creiamo le formule delle creme che poi vengono commercializzate con i marchi conosciuti come Sephora, Kiko, Planters. Quando si lavora con questi clienti però bisogna sempre rispettare un grande numero di paletti imposti dal marketing e dalla direzione per quanto riguarda il costo formula e la scelta dei principi attivi. 

Il marchio SONIA ROVESTI COSMETICS è nato per essere libero dai paletti e per avere una formulazione basata unicamente sulla funzionalità, cioè finalmente un prodotto che fa quello che dice. Questa  linea cosmetica è nata per esigenza interna nostra (la mia pelle acneica andava curata, così come i capillari delle gambe della mia collega) e non per essere commercializzata. Poi il passaparola ha fatto la sua parte, per cui abbiamo deciso di dare un “vestito” ai prodotti e di collaborare con medici estetici e chirurghi plastici per creare formule sempre più efficaci e prodotti che davvero rispondano alle esigenze delle pelli con problemi.

 

La vita di tutti i giorni ti costringe a essere sempre di corsa? Ti piacerebbe avere il tempo per curarti di più del tuo aspetto? Se vuoi ritagliarti ogni giorno il tempo che desideri per occuparti della tua salute e del tuo benessere, prova questo metodo. 

Clicca qui per saperne di più

 

Oggi vi voglio parlare di un prodotto davvero particolare: parlo della Crema Solida alla Vaniglia, Argan e Bergamotto di Fattiamano, che potete acquistare su BioCosmeticaShop di TerrediMaestrale.