09 Nov

Struccare e detergere il viso

Scritto da  Alice Romagnoli

Si parla di bellezza quando tutti i 5 sensi provano piacere per qualcuno o per qualcosa.

Per molte donne la bellezza sta nello strado di make-up che si mettono al mattino, ma si dovrebbe imparare che la bellezza è dietro a quello strato, per questo bisogna avere più cura della pelle, soprattutto per chi si trucca. È molto importante lavare bene il viso e mantenerlo pulito, perché lo sporco da eliminare che si è depositato sul viso, oltre al make-up, è lo smog, la polvere e il pulviscolo rilasciato dai riscaldamenti, tutto ciò soffoca la pelle rovinandola.

 

 

Struccare e detergere bene il viso è essenziale.

  • Struccare:

Per struccarsi nel modo migliore occorre usare prima un latte detergente, scegliendolo appropriato al tipo di pelle, per pelli grasse sono consigliati prodotti calmanti e idratanti, ma anche gli scrub che aiutano la pelle a togliere le cellule cornee (cellule morte) e le impurità più profonde (Inoltre gli scrub aiutano la pelle ad assorbire meglio il prodotto che viene applicato successivamente). Per pelli secche prodotti delicati e lenitivi sono o più indicati, anche prodotti per bambini. Per pelli miste, che come dice la parola, sono quel tipo di pelle che presenta nella stessa zona parti grasse e parti secche, occorrono cosmetici non troppo aggressivi e non troppo sgrassanti. 

Per pulire il viso dal trucco bisogna usare un dischetto di cotone per stendere il latte in modo omogeneo con movimenti delicati e senza passare sugli occhi. Dopo il latte si può usare uno struccante specifico per occhi, va applicato sul dischetto che va appoggiato delicatamente sull’occhio e con un movimento leggero si sposta il dischetto verso la fine, ma sempre senza pressare, infine sciacquare tutto il viso e detergerlo.

  • Detergere:

Il viso bisogna detergerlo 2 volte al giorno, mattino e sera, regolarmente e non troppo spesso. Bisogna usare acqua tiepida e lavare bene le mani o la spugnetta prima di detergersi.

Anche il detergente, come il latte e tutti i prodotti, va scelto adatto al tipo di pelle. Per applicare il detergente, sul viso già bagnato, bisogna stenderlo con movimenti circolari, non sforzando e non sfregando troppo. Dopo aver messo il prodotto in modo uniforme su tutto il viso e collo, la pelle va sciacquata con acqua tiepida senza lasciare residui, perché possono creare arrossamenti. Infine per asciugare occorre un asciugamano morbido, e non bisogna sfregare, ma tamponare.

"Io consiglio come struccante un acqua micellare detergente struccante della Collistar per viso, occhi e labbra. Lo consiglio a chi come me non piace il latte detergente, il prodotto è liquido e leggermente oleoso, ma con un odore gradevole. Sul retro ho letto che può essere “senza risciacquo”, ma io preferisco comunque detergere".

 

 

Per concludere credo sia giusto ricordare alle lettrici che: “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”.

 

Letto 3816 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Gennaio 2013 15:56
Vota questo articolo
(4 Voti)