04 Giu

Guida alla scelta del reggiseno adatto

Scritto da  |

L’intimo è uno di quei vezzi a cui una donna può sempre ricorrere per sottolineare il suo fascino e allo stesso tempo la sua semplicità. Pizzi, merletti, cotone, con ferretto, senza spalline, nude, bianco, nero e fantasia, a ognuna il suo. 

Nei libri di storia simbolo di emancipazione, il reggiseno ha riconosciuto i suoi lati positivi e le sue innovazioni per rendere la donna soddisfatta del suo decolleté. La scelta in cui ci si imbatte nel reparto intimo è degna di nota. Localizziamo il reggiseno, spilucchiamo sullo stand alla ricerca della taglia e speriamo che si adatti al nostro seno. 
Una taglia non è del tutto giusto riducibile a una seconda, una quarta ecc. ma c’è da tener conto della lettera corrispondente alla coppa.
Anziché andare troppo “a braccio”, tieni conto di 2 elementi: taglia e coppa!
Indubbiamente alcune tipologie di reggiseno e il relativo marchio hanno, come ogni capo d'abbigliamento, una differente vestibilità data dal fatto che non tutti i seni sono uguali. Se siete indecise, provate più di una misura e tenete a mente che:

  • Se avete un seno abbondante: è preferibile un reggiseno con ferretto e non troppo imbottito, magari fate ricadere la scelta su quello che ha la coppa foderata in modo da modellare il seno senza ingrossarlo. Provate per comodità un modello con taglio orizzontare, ovvero quelli che hanno una fascia elastica sotto le coppe e maggiore tessuto al centro così che sostengono di più. Se l'attaccatura del seno parte dalla zona ascellare cercate un reggiseno che abbia il lato coppa esterno un pò più alto rispetto ad altri. Eviterete così di far uscire l'antiestetico angolo di seno una volta che lo avete imbavagliato! Regolate le spalline in modo che la parte posteriore non sia troppo alta. Se succede, è probabile che la misura del vostro reggiseno non sia del tutto giusta.  

  • Se avete un seno piccolo o medio: indossare i push up è una buona tecnica per camuffare le forme troppo piatte, specialmente con le coppe supergraduate. Utilizzare quelle rigide preformate e scollate per far risaltare la forma più tondeggiante del seno. Le ragazze che hanno un seno medio hanno l'imbarazzo della scelta: reggiseni a balconcino, balconette, imbottiti e con ferretto. In alcuni negozi (tipo TEZENIS) si trovano le coppe di silicone che aderiscono al seno senza allacciatura e senza spalline.

scelta-reggiseno 

 

Come molte pensano, il reggiseno sostiene grazie alle spalline, ma non è corretto! La maggiorparte del sostegno lo si deve avere grazie alla fascia che viene allacciata dietro! Le spalline troppo tirate rischiano di lasciare segni e tendono via via ad allentarsi. 
Ricordate che un reggiseno è adatto al vostro corpo se:

  • La parte posteriore non è alzata rispetto alla parte anteriore. 
  • La coppa aderisce al seno e non lascia spazi vuoti.
  • Il seno non "scivola" sotto la coppa e non risulta strizzato tanto da fuoriuscire dalla coppa spezzandone il volume (per intenderci non fa "rotolini")


Oltretutto, per trovare un reggiseno che sia adatto alle vostre forme, non potete far altro che misurare voi stesse. Armatevi di metro da sarta e cominciate a prendere appunti.

Sottoseno o Circonferenza torace: misurate la circonferenza del torace, subito sotto il seno. Non stringete troppo e non trattenete il respiro, state erette e non sollevate gli avambracci (altrimenti il torace si allargherà aumentando di qualche centimetro). Appuntatevi la misura appena ricavata.

Circonferenza Del Seno: misurate la circonferenza facendo passare il metro in modo morbido sulla punta più sporgente del seno, non stringete troppo e ricordatevi di mantenere il metro parallelo sia davanti che dietro).  Appuntate anche questa misura.

 

scegliere-reggiseno

 

TAGLIA: la taglia del torace può essere espressa in centimetri o in modi differenti a seconda del paese. 
In taglie europee (partono da 65 e proseguono di ogni 5. Corrispondono approssimativamente alla circonferenza in cm)
In taglie italiane (espresse in numeri primi, sono il risultato della circonferenza torace meno 60cm fratto 5)
In taglie inglesi o americane (espresse in pollici che corrispondono alla circonferenza torace + 5)
In taglie francesi o spagnole (il valore numerico è in cm e corrisponde alla circonferenza torace + 15)

 

taglia-giusta-seno


COPPA
: le dimensioni della coppa sono rappresentate con le lettere. Per scoprire quale avete non dovete far altro che calcolare circonferenza seno – (sottoseno + 12.5). Il 12.5 è un numero convenzionale per la proporzione tra la circonferenza del torace e del seno.
Esempio: circonferenza seno 90cm; sottoseno 70 quindi: 90 – (70+12.5) = 90 – 82.5 = 7.5 ( una coppa C ). Ma per facilitarvi il calcolo date un’occhiata alla tabella qui sotto, più veloce e più semplice da usare:

 

 

Ora, se vi siete mai chieste a cosa servisse la matematica, ecco un valido esempio tutto al femminile! … Calcolo del seno, ma senza coseno! ;P

 

Letto 9874 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Giugno 2013 11:27
Vota questo articolo
(3 Voti)
Federica Pocaterra

"Ho il carattere tipo delle donne. Lo sono nella mia totalità: insieme alle debolezze alterno gli alti e bassi, dettati dalla lunatica predisposizione femminile! Le mie passioni sono pressoché quelle stereotipate di noi donne: shopping, scarpe, make-up, outfits, gossip, tendenze, cucina, cura della persona e tanto altro. Praticamente gli ingredienti di contorno della dieta della femminilità. 

Mi piace scoprire cose nuove, ed è per questo che i viaggi mi appassionano anche solo immaginarli. 

Adoro scrivere. Qualsiasi cosa - E come adolescente DOC tenevo dei diari, ancora ben custoditi nel cassetto, dove incameravo piano piano le passioni odierne. 

A scuola sono sempre stata la sarcastica di turno e a tal proposito, infatti, faccio uso spropositato di stupefacenti quali l’umorismo in pillole. Grandi dosi che però non provocano mai assuefazione. 

Mi definisco divertente; alla mano; solare e un buono scrigno di consigli di qualsiasi genere!

Cerco nelle persone e nelle esperienze di tutti i giorni le schegge mancanti del mio bicchiere, scagliato per terra dalla mia totale mancanza di pazienza nel capire se era mezzo vuoto o mezzo pieno… Sintomatica reazione a un carattere lunatico di una donna!

In generale sono prima di tutto questo: una donna. Il che contiene di per sé tante mille sfaccettature "