10 Mar

Glutei sodi? No grazie, preferisco dormire!

Scritto da  |

Chi dorme non piglia pesci, si sa. E pare che chi dorme e se ne stia pigramente sul divano tutto il giorno si perda anche la gioia di un bel sederino sodo. Non è detto, certo, ma a meno che madre natura non sia stata così generosa da regalarti un corpo bello, sodo e tonico che resiste anche alla tua pigrizia, allora mia cara, le cose da fare sono solo due:

  • te ne freghi del tuo di dietro, tanto è ancora inverno, e la prova bikini è cosi lontana, e non ho voglia di fare nulla con questo freddo;
  • oppure ti dai una bella mossa e inizia a fare qualcosa. Se vuoi evitare di ritrovarti con una pelle flaccida, cadente e piena di cellulite che i rimedi dell’ultimo minuto faticheranno a smaltire, con un po’ di impegno riuscirai ad avere risultati che ti stupiranno.

Ecco cosa devi fare

Punto primo. ”La bellezza esteriore è un riflesso di quella interiore” non è solo un detto che gira tra fanatiche spiritualiste newage, ma guarda caso, è la verità. E non significa che devi essere buona e cara, quella è un’altra storia e te la vedi con il tuo capo spirituale. Qui ti parlo di beauty! Quindi, fai attenzione a cosa ingurgiti, perché tutto quello che mandi giù, se al tuo corpo non piace, te lo dimostrerà ripagandoti con antiestetici accumuli di grasso e cellulite. Fai attenzione a non esagerare col sale, coi cibi fritti e le schifezze varie. Per stare bene hai bisogno di cibi semplici, poco elaborati, possibilmente crudi, poche proteine animali, carboidrati integrali e varietà. Idrata l’organismo con acqua e/o tisane, ma senza zucchero. La tua pelle lo apprezzerà diventando più liscia, morbida e luminosa, lo vedrai subito se ti impegnerai. Poi, lavora sul tuo atteggiamento, verso gli altri, verso la vita. Mai fatto caso che quando sei triste, stressata o depressa tendi a camminare con una postura diversa, da quando sei felice e positiva? Le spalle si raddrizzano, il petto in fuori, cammini più fiera e con un andamento sicuro di sé al limite del sexy. Incredibile, vero?

Punto secondo.

Attivare il metabolismo è fondamentale, soprattutto per evitare il ristagno dei liquidi, quindi vedi di programmare qualche attività sportiva, che sia la palestra, la corsa all’aria aperta, qualche corso di zumba o pilates, fai quel che ti pare, l’importante è che tu ti muova, almeno 3 volte a settimana, e non contano le scale e le pulizie domestiche, certo, aiutano, ma non fare la furbetta!

Punto terzo.

Passiamo alle cose serie. I glutei sono una cosa seria. E se vuoi averli belli, sodi, e che fan girare la testa, hai bisogno di un aiuto professionale. Intanto a casa puoi massaggiare una crema drenante e tonificante, che lavori sul tessuto e sulle flaccidità.

Poi vai dalla tua estetista Exa e programma insieme a lei una bel percorso di trattamenti di Tonificazione Intensivo Combinato. Non è il solito trattamento rassodante, questo è davvero unico, l’estetista userà dei guanti conduttivi speciali che daranno al tuo corpo tante piccole elettrostimolazioni che ti faranno saltare dalla gioia! Dopo due sedute vedrai già la differenza, i glutei si modellano. Ecco, te lo dico: il lavoro dei guanti è come quello che faresti in palestra (ma non te ne approfittare) e il gluteo si volumizza, si rassoda, si tonifica e tu sarai felice come un usignolo a primavera.

Le amiche guarderanno il tuo nuovo lato B con occhi pieni di ammirazione e invidia, gli uomini si volteranno estasiati, e tu, ti infilerai quel paio di jeans con disinvoltura, orgoglio e un pizzico di malizia.

Sicura di voler continuare a dormire sul divano?

 

LEGGI ANCHE: COME RIMEDIARE ALL'HANGOVER DELLA PELLE DOPO UN PARTY

 

Letto 1444 volte Ultima modifica il Martedì, 10 Marzo 2015 11:26
Vota questo articolo
(8 Voti)
Valentina Giustozzi

Ho sempre amato scrivere, fin da bambina riempivo diari segreti di pensieri ed emozioni. Sono curiosa, creativa, timida e disordinata.
Nella vita ho fatto un pò di cose: dal lavoro in agenzia di moda al negozio di abbigliamento, dalla commerciale di calzature all'intervistatrice, fino a quello di blogger e copy writer attuale.

Mi piace fare il pane e i cupcake, organizzare piccoli eventi e seguire progetti alternativi di sostenibilità e decrescita. Ho un compagno, un figlio e un pesce immortale. Ho la passione per le cose belle, che mi stupiscono, mi fanno emozionare e mi illuminano gli occhi. Amo la condivisione, online e offline, mettermi in relazione con gli altri per crescere e far crescere, confrontarsi e ritrovare un pezzettino di sè nel mondo là fuori."

Sito web: labellezzachevorrei.blogspot.it/