17 Lug

Kiko Quick Dry Nail Lacquer

Scritto da  |

Personalmente cambio smalto ogni 2 giorni, riesco a lasciare un determinato colore per poco tempo.

Gesticolando tanto, da logorroica che a volte sono, le mani mi balzano spesso agli occhi e mi stanco subito di vedere lo smalto sempre uguale! Puntualmente faccio 2 passate, e alcuni smalti hanno un così elevato livello di colore che per toglierlo utilizzo decine di batuffoli, senza tralasciare le boccette di acetone! Credo di consumare più solvente che smalto! Per non parlare poi del tempo di asciugatura da 10 e passa minuti a fare manovre circensi per non sbeccare la stesura!

 

 

Facendo un giro sul web e leggendo fra le newsletter, balza fuori Kiko! E come al solito pensa proprio a tutto! Ecco lo smalto ad asciugatura definita "extra rapida" da meno di 60 secondi: lo smalto "quick dry nail lacquer". Fammi dare un'occhiata!
Cambiato il packaging, la formula e il formato. Non più da 11ml come quelli della classica parete multicolore degli store, ma da 10ml, una quantità obiettivamente sufficiente. (Anche per me?!)
Inoltre presenta un pennello diverso, piatto, che facilita la stesura omogenea.
La collezione vanta una gamma di 40 nuance, così da accontentare ogni stile ed ogni preferenza.
Il lancio di questo prodotto è espressamente mirato a coloro che amano cambiare il colore alle unghie frequentemente (BINGO!) e proprio per questo è stata ideata una formula che permette di rimuovere ed applicare lo smalto in modo veloce. (DOPPIO BINGO).
Secondo il sito ufficiale il prezzo di lancio è di 3,50 €, ma passerà al prezzo base di 4,90 €... Meglio fare un salto al centro commerciale prossimamente!

Affrettatevi a provarlo e magari fateci sapere cosa ne pensate!

 

Potrebbe interessarti anche: Smalti Kiko, i colori dell'estate 2013

 

Letto 3413 volte Ultima modifica il Mercoledì, 17 Luglio 2013 12:05
Vota questo articolo
(4 Voti)
Federica Pocaterra

"Ho il carattere tipo delle donne. Lo sono nella mia totalità: insieme alle debolezze alterno gli alti e bassi, dettati dalla lunatica predisposizione femminile! Le mie passioni sono pressoché quelle stereotipate di noi donne: shopping, scarpe, make-up, outfits, gossip, tendenze, cucina, cura della persona e tanto altro. Praticamente gli ingredienti di contorno della dieta della femminilità. 

Mi piace scoprire cose nuove, ed è per questo che i viaggi mi appassionano anche solo immaginarli. 

Adoro scrivere. Qualsiasi cosa - E come adolescente DOC tenevo dei diari, ancora ben custoditi nel cassetto, dove incameravo piano piano le passioni odierne. 

A scuola sono sempre stata la sarcastica di turno e a tal proposito, infatti, faccio uso spropositato di stupefacenti quali l’umorismo in pillole. Grandi dosi che però non provocano mai assuefazione. 

Mi definisco divertente; alla mano; solare e un buono scrigno di consigli di qualsiasi genere!

Cerco nelle persone e nelle esperienze di tutti i giorni le schegge mancanti del mio bicchiere, scagliato per terra dalla mia totale mancanza di pazienza nel capire se era mezzo vuoto o mezzo pieno… Sintomatica reazione a un carattere lunatico di una donna!

In generale sono prima di tutto questo: una donna. Il che contiene di per sé tante mille sfaccettature "