22 Apr

Unghie: otto mosse per uno smalto perfetto

Scritto da  |

La moda dello smalto e della manicure perfetta è ormai diffusa tra le donne da tempo immemore: la possibilità di dare un tocco di allegria e di carattere al proprio aspetto curando i dettagli è irresistibile per le più!

 

La nail art ha poi consacrato questa pratica, facendo della cura e della decorazione delle unghie una vera e propria… Arte, appunto.

 

Facciamo attenzione, però, a curare e a mantenere le nostre unghie sempre sane: sottoponendole in continuazione a trattamenti, le unghie possono indebolirsi e ingiallirsi. Per evitare ciò, è consigliabile nutrirle con dell’olio di lino e utilizzare, per la rimozione dello smalto, dei prodotti privi di solventi aggressivi (clicca qui per gli altri prodotti consigliati per le tue unghie)

 

Inoltre, le unghie parlano della nostra salute: alterazioni di consistenza, forma e colore possono essere un segnale che nel nostro organismo c’è qualcosa che non va. A volte, un cattivo stato delle unghie può dipendere dall’uso di smalti scadenti e solventi troppo aggressivi; altre volte, invece, può essere dovuto a malattie della pelle (psoriasi, micosi), piccoli traumi o disturbi interni.

 

come-usare-lo-smalto

 

Ecco otto mosse per applicare perfettamente lo smalto:

  1. Limare le unghie.
  2. Stendere la base trasparente.
  3. Agitare lo smalto per eliminare i grumi e renderlo omogeneo.
  4. Stendere lo smalto partendo dalla punta, iniziando dal centro dell’unghia per poi spostarsi ai lati. È necessario effettuare movimenti verticali.
  5. Lasciare asciugare lo smalto molto bene. Non esageriamo con la quantità di prodotto che applichiamo: in questo modo lo smalto si asciugherà prima e senza imperfezioni. Se desideriamo un effetto intenso, meglio stendere più strati di smalto in più passate, facendolo assorbire tra una passata e l’altra.
  6. In caso di sbavature, usiamo un pennellino asciutto a punta piatta, se lo smalto non è ancora asciugato; se invece è già secco, possiamo utilizzare un pennellino o un bastoncino di cotone imbevuto di solvente.
  7. Applichiamo una mano di fissante trasparente sullo smalto colorato, una volta che questo sarà asciugato, per renderlo più durevole nel tempo.
  8. Massaggiamo mani o piedi con una crema nutriente.

Con qualche accorgimento in più manterremo le nostre unghie sane e ben curate!

 

Portebbe interessarti pure: Smalto, Specchio delle mie brame

{fcomment}

Letto 1659 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Maggio 2013 17:43
Vota questo articolo
(3 Voti)
Martina Vecchi

È difficilissimo definirmi, ho un carattere confuso e contraddittorio, faticoso da gestire perché spesso impenetrabile. Forse perché sono dei gemelli? Una spada di Damocle che mi accompagna da sempre!

Quel che so è che amo scrivere, tantissimo, e leggere, e camminare e camminare per ore e chilometri. Amo tutta l’arte, sono una persona molto (troppo!) mentale e riflessiva, mi piace la comunicazione, e, ahimè… Lo shopping! Dovrei aprire una succursale perché il mio armadio comincia a scricchiolare…

Non sono una nottambula, amo le serate casalinghe in compagnia di un buon libro o di un film, e del mio orsacchiotto preferito. Sono una coccolona e mi lego profondamente a tutto e tutti, cose, persone, situazioni, profumi. Amo perdermi nella quotidianità delle piccole cose rassicuranti, e questa è la mia vera ambizione, trovare la serenità qui e ora.

You are here:   LeiDonnaWebBellezzaUnghieUnghie: otto mosse per uno smalto perfetto

Leggi pure