12 Mar

Smalto specchio delle mie brame...

Scritto da  |

…Chi ha le unghie più fashion del reame?

Quasi sicuramente chi sfoggia nail art particolari e all’ultima moda!

Kiko con continui giri di offerte è un marchio entrato a tutti gli effetti in ogni beauty case.
Non si fa altro che comprare sempre qualcosa. Per me è diventato tappa fissa nelle giornate di shopping e non.
Ogni tanto spunta fuori una novità, e soprattutto, non rimane mai indietro!
L’ultimo arrivato, sotto il tetto dei prodotti per manicure è lo smalto ad effetto specchiato.
Prima di trovarlo negli store arancioni e lilla della Kiko Make Up Milano, Layla (marchio non per niente sconosciuto a chi se ne intende di prodotti del genere) aveva lanciato la sua edizione mirror effect al prezzo di 12,20€ con correlata limetta a 2,90€ con 8 diverse colorazioni.

 


Esce, ma in edizione limitata per la Kiko, lo smalto Mirror Nail Lacquer ad un prezzo più accessibile di 4,90€ per lo “stesso” risultato specchiato e luminoso. 15 diverse colorazioni tra cui oro, argento, rame e altre nuance colorate metallizzate.

 


La formula speciale è arricchita con micro perle di alluminio che creano l’effetto riflettente creando così sull’unghia un risultato a specchio.
Una particolarità aggiuntiva a questo smalto è presente nel pennellino, ultrapiatto per eliminare ogni sbavatura e per l’applicazione perfetta.
Prima di stendere questo tipo di smalto è necessario usare due tipi di lime: inizialmente una per levigare la superficie dell’unghia così da eliminare ogni irregolarità (grana finissima), in seguito un’altra lima (lucidante), così che lo smalto possa apparire ottimale.
Dopo aver applicato la prima stesura del prodotto aspettate che si asciughi e poi ristendete una seconda passata.
Il prodotto della Kiko, al contrario di quello della Layla, è sconsigliabile per le tip e la ricostruzione in gel, non dà l’effetto desiderato! Usatelo per le unghie naturali!
Da provare!

 

Altri articoli della categoria Unghie

 

Letto 3901 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Marzo 2013 10:58
Vota questo articolo
(3 Voti)
Federica Pocaterra

"Ho il carattere tipo delle donne. Lo sono nella mia totalità: insieme alle debolezze alterno gli alti e bassi, dettati dalla lunatica predisposizione femminile! Le mie passioni sono pressoché quelle stereotipate di noi donne: shopping, scarpe, make-up, outfits, gossip, tendenze, cucina, cura della persona e tanto altro. Praticamente gli ingredienti di contorno della dieta della femminilità. 

Mi piace scoprire cose nuove, ed è per questo che i viaggi mi appassionano anche solo immaginarli. 

Adoro scrivere. Qualsiasi cosa - E come adolescente DOC tenevo dei diari, ancora ben custoditi nel cassetto, dove incameravo piano piano le passioni odierne. 

A scuola sono sempre stata la sarcastica di turno e a tal proposito, infatti, faccio uso spropositato di stupefacenti quali l’umorismo in pillole. Grandi dosi che però non provocano mai assuefazione. 

Mi definisco divertente; alla mano; solare e un buono scrigno di consigli di qualsiasi genere!

Cerco nelle persone e nelle esperienze di tutti i giorni le schegge mancanti del mio bicchiere, scagliato per terra dalla mia totale mancanza di pazienza nel capire se era mezzo vuoto o mezzo pieno… Sintomatica reazione a un carattere lunatico di una donna!

In generale sono prima di tutto questo: una donna. Il che contiene di per sé tante mille sfaccettature "