La Magnolia Liliflora è un genere di pianta della famiglia delle Magnoliaceae che comprende oltre ottanta specie arboree e arbustive a lento accrescimento. Il nome Magnolia è stato attribuito da Charles Plumier, in onore di Pierre Magnol importante medico e botanico francese.

 Questo magnifico e maestoso dono della natura, possiede moltissime proprietà medicamentose, da lungo tempo utilizzate dalla medicina popolare. Corteccia, fiori e semi della pianta regalano all’uomo rimedi di vario genere.

Dai suoi fiori bellissimi e profumati si ricava un prodotto unico ed eccezionale: l’olio essenziale di magnolia.

L'olio essenziale dei fiori di magnolia contiene essenze importanti per il nostro benessere, dotate di proprietà calmanti, anti-stress, disinfettanti e decongestionanti sulle eruzioni cutanee. L’olio essenziale di magnolia può essere usato in miscela con altre essenze; unita per esempio a geranio e ylang ylang diffonde un gradevole aroma in grado di creare una piacevole atmosfera orientale: capace di rilassare e calmare la mente dai mille pensieri. 

L’uso dell'olio di magnolia anche da solo spesso è consigliato alle persone che si trovano in situazioni di forte tensione emotiva e intenso stress fisico.

 

 

 Il suo profumo dolciastro aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e regolare il battito cardiaco; grazie a questa essenza, chi è facilmente irritabile ritrova la calma in breve tempo. 

Usato sulla pelle si possono ricavare notevoli benefici da quest’olio, spessissimo consigliato alle persone con problemi di pelle secca perché svolge un’azione curativa e protettiva. 

Se si usa in maniera regolare con lozioni e creme che lo contengono, si può rendere la pelle secca e sensibile più morbida ed elastica. 

Per un bagno molto curativo e idratante per la pelle e rilassante per la mente possiamo usare questa semplice ricetta: all’acqua non troppo calda dobbiamo aggiungere 250 ml di latte intero, due gocce di fiori magnolia e cinque gocce di sandalo.

Restate a mollo per almeno quindici minuti e vi assicuro che dopo vi sentirete completamente rinate!

Se poi vogliamo dare il massimo al bagno rilassante precedente, possiamo usare questa lozione per il corpo davvero fantastica:

 In un contenitore mettiamo tre gocce di essenza di magnolia, cinque gocce di essenza di geranio e tre gocce di essenza di arancia in 50 ml di olio di vinaccioli. Il composto penetra con dolcezza nella pelle rendendola non solo molto idratata, ma vi avvolgerà in un profumo meraviglioso.

Se usato dopo un bagno serale allevia le tensioni accumulate durante il giorno e favorisce il riposo.

 

Potrebbe interessarti anche: Olio d'oliva: Grande alleato per la nostra bellezza

 

Non serve ricorrere a drastici interventi chirurgici quando è possibile regalarsi ogni giorno dei trattamenti di benessere con pochi semplici gesti. Prendersi cura del proprio corpo in maniera naturale è il miglior modo per sentirsi in forma sia fisicamente che mentalmente.

 

Vediamo come:

 

Prima di tutto prendersi cura del proprio corpo equivale a volersi bene e a dare a sé stesse la giusta importanza sia in termini di tempo che di qualità. Troppo spesso le donne tendono a trascurarsi per potersi dedicare al lavoro, alla famiglia e ai figli e un giorno si guardano allo specchio e si vedono spente e poco attraenti.
Per evitare che questo accada ci sono dei gesti quotidiani da far diventare sane abitudini.


Primo l’alimentazione: che deve essere equilibrata senza diete fai da te o dell’ultimo minuto sperando di acquistare un corpo da modella. Meglio nutrire l’organismo con alimenti sani e fare il giusto esercizio fisico per mantenersi toniche ed elastiche.


L’abbigliamento: perché vestirsi bene solo se si ha un appuntamento? Ogni mattina l’incontro più importante è con sé stesse quindi no alla sciatteria e più attenzione a ciò che si indossa affinché rispecchi a pieno la propria personalità e faccia sentire a proprio agio durante tutta la giornata.

 

Mantenere sempre una pelle luminosa con trattamento esfoliante per eliminare immediatamente le cellule morte e le impurità, come il favoloso Renovo della Lexory: le sostanze presenti allentano la tensione della pelle permettendo alle cellule nuove di risalire sullo strato superficiale dell’epidermide. Senza usare le maniere forti, il viso si illumina e la pelle respira.

 


E’ bene inoltre scegliere ogni giorno fragranze che piacciono per i prodotti della propria igiene personale. Un buon bagnoschiuma associato al deodorante da utilizzare quotidianamente è un piccolo gesto di attenzione verso sé stesse che non costa nulla, ma dona grandi benefici.


Curare il nostro corpo genererà un piacevole effetto di benessere, ci farà sentire sicure e pronte per affrontare le piccole grandi sfide della giornata!

 

Potrebbe interessarti anche: Olio essenziale di magnolia per il benessere di mente e corpo

 

Secondo una nuova ricerca sviluppata dai medici e biologi dell’ Azienda sanitaria ospedaliera universitaria di Padova, il “profumo della donna” sarebbe riconducibile all’odore di mughetto, un profumo e uno stimolo olfattivo al quale l’uomo non può resistere. Come è noto e come rammenta Carlo Foresta, direttore del Servizio di fisiopatologia della riproduzione umana dell’ateneo “molti animali, tra cui i mammiferi, sono attratti dal partner grazie a particolari stimoli odorosi”.

 

A tal proposito tale ricerca “ha evidenziato una stretta relazione tra desiderio sessuale e sensibilità olfattiva per l'aroma di mughetto in giovani maschi adulti”. Infatti da quanto è emerso dallo studio “nonostante sia pensiero comune che l'olfatto nell'uomo non abbia la stessa valenza che in altri animali, è dimostrato da studi scientifici che una quota importante del codice genetico umano è delegato all'olfatto. Recenti studi svedesi hanno dimostrato anche una maggiore capacità dell'olfatto dei maschi adulti, rispetto alle donne coetanee, di riconoscere una sostanza sintetica, il Bourgeonal, che ricorda a livello olfattivo proprio il mughetto. Una capacità mediata da un recettore olfattivo chiamato Or1d2. Ebbene, questo recettore è espresso anche sulla coda degli spermatozoi umani, dove appare in grado di guidare la propulsione degli stessi verso la stessa molecola odorosa”.

 

Sull’onda degli esiti di questa ricerca, sono state poi sviluppate ulteriori studi il cui oggetto è stato l’influenza dell’olfatto sull’infertilità di coppia e il desiderio sessuale. In virtù di ciò i ricercatori hanno studiato quella che è il legame “tra sensibilità olfattiva per il Bourgeonal, concentrazione di testosterone ematico e sensibilità della proteina che media gli effetti del testosterone”. Da questo studio è emerso che nei giovani uomini adulti “una minore sensibilità del recettore per gli androgeni al testosterone, cruciale per il desiderio, corrisponde a una minore sensibilità olfattiva per il Bourgeonal”.

 

Ciò che gli studiosi cercheranno di appurare nel corso di ricerche successive è se il calo del desiderio sessuale sia legato alle variazioni di sensibilità di questo ricettore olfattivo, l’Or1d2, che richiama l’odore del mughetto.

 

Se nel mondo tanti sono i ricercatori e gli scienziati alle prede con i tentativi di curare le malattie peggiori che possano esistere, arriva però una scoperta del tutto originale: una pillola per coloro che soffrono di aerofagie ed in grado di far "profumare" le proprie emissioni di gas intestinali alla rosa o a cioccolato.

22 Dic

Bad or... Candy?

Pubblicato in Profumi

Lasciarsi sedurre dalle cattive ragazze o cadere preda di una dolce e tenera apparizione angelica?

A questa domanda ogni uomo non esiterebbe a dare le sue risposte, contenenti più di cinquanta sfumature e non di grigio!

La holding italiana Prada, con il suo ultimo profumo, Candy, sembra aver trovato il giusto connubio dei due termini, la giusta soluzione che mette d’accordo tutti, com’è possibile notare nell’ormai celebre spot pubblicitario che fa sorridere milioni di donne e tremare milioni di uomini.

La protagonista è la giovane attrice francese Lea Seydouy, nelle vesti di una docile e sottomessa ragazza che segue le lezioni di piano del suo bellissimo maestro ma, che improvvisamente si scatena in una danza folle e seducente in grado di stendere al tappeto il suo uomo.

 

{youtube}VV4hEQJrZCI{/youtube}

 

Il packaging rosa shocking e oro mostra i toni forti e decisi su cui punta Prada e il cocktail di muschi bianchi, si armonizza perfettamente con l’esplosione del caramello che rende questo profumo intenso e unico nel suo genere. Le note vanigliate ne esaltano maggiormente la femminilità, che è dolce solo in apparenza ma che in realtà si rivela essere passione che non conosce inibizioni. L’esperienza olfattiva è molto audace com’è del resto la donna reinterpretata da Prada, quasi una forza della natura, una wonder woman in completo nero e tacchi a spillo, capace di ottenere ciò che desidera legittimando l’utilizzo di ogni mezzo a sua disposizione.

 

Profumo-Prada-Candy

 

Quest’anno per il suo primissimo e dolcissimo compleanno, la bottiglina cilindrica color miele è “stretta” da un bracciale regalo, che ancora una volta sembra essere un invito alla trasgressione.

Prezzo di listino:

Prada Candy Edp 30ml Spray € 54,82

Prada Candy Edp 50ml Spray € 73,30

Prada Candy Edp 50ml Spray € 95,43