Care amiche, il contorno occhi, come sappiamo, è zona del viso decisamente delicata. Questa è la ragione per cui essa va curata ogni giorno con dei prodotti specifici, meglio se naturali, che possono anche alleviare i segni del tempo, della stanchezza e dell'espressione. 

 

Vediamo, dunque, 5 prodotti che possono rivelarsi davvero utili.

 

 

Puravida Bio Crema Contorno Occhi e Labbra.  Una Crema Contorno Occhi e Labbra Puravida Bio che serve a mantenere la pelle idratata e nutrita, contrastando anche la formazione di rughe di segni profondi nelle zone più sollecitate dalle espressioni del viso e dove appaiono le prime rughe. Tra le sostanze funzionali abbiamo: lisato di avena, estratto di aloe vera, estratto di pomodoro, olio di jojoba, olio extravergine d’oliva italiano non filtrato, olio di cocco, vitamina E naturale. Il prezzo indicativo è di 32 euro per 30 ml.

 

Biofficina Toscana Contorno Occhi Antirughe. Al prezzo di 13,77 euro per 30 ml, abbiamo un trattamento decisamente fruttato, specifico per il contorno occhi grazie al prezioso olio di olivello spinoso. Tra le sostanze funzionali abbiamo: olio biologico di olivello spinoso, squalane, estratti di calendula, fiordaliso e rosa canina.

 

Essenza di Riviera Gel Contorno Occhi: Ecco un'emulsione-gel che si presenta adatta a tutti i tipi di pelle e ideale per combattere i segni della stanchezza. Essa serve a ridurre le occhiaie, le borse e conferisce luminosità al contorno occhi. Tra i principi attivi abbiamo unix di bio-attivi specifici per il trattamento di occhiaie e borse. Il prezzo è di 17 euro per 30 ml.

 

So Bio ètic Hydra Aloe Vera Gel Contorno Occhi Sgonfiante: Un gel contorno occhi che idrata e rinfresca la pelle per occhi luminosi. La pelle è idratata velocemente grazie all’Aloe. Il prezzo è di 11,99 euro per 30 ml.

 

Yves Rocher Trattamento Lift Occhi. 14, 95 euro per 30 ml. Questo è il prezzo del Tattamento Lift Occhi che riduce le rughe e le zampe di gallina in maniera rapida, così come solleva visibilmente le palpebre eliminando le occhiaie e decongestionando le borse. 

 

 

Sicuramente è cosa ottima prendersi cura quotidianamente della pelle del viso, una delle parti più delicate del nostro corpo. Ecco, dunque, 5 creme bio che davvero vale la pena provare.

 

 

Bioerarth Crema giorno. Una crema bioprotettiva da giorno a base di enzimi e piante officinali che serve a proteggere la pelle contro l’ozono e a prevenirne l'invecchiamento. Usata regolarmente ogni giorno tale crema rallenta i processi di invecchiamento e protegge la pelle dai danni indotti dall’inquinamento. Il prezzo è di 18,50 euro per 50 ml.

 

Bjobj Crema viso anti-age. Una crema nutriente, elasticizzante e rassodante che grazie alla sua formula lascia la pelle morbida ed elastica. Con elementi come: proteine del Grano, olio di Avocado, succo di Noni, si presenta ottima come base per il trucco. Anche qui il prezzo è di 18,50 euro per 50 ml.

 

Maternatura Crema Viso Idratante. Parliamo di una crema che rende la pelle morbida e luminosa mostrandosi davvero ideale per tutti i tipi di pelle con problemi di secchezza. Il prezzo è di 28,50 euro per 50 ml.

 

Bema Cosmetici Crema bio Antiage Notte. Serve a rassodare ed idratare la pelle, rivelandosi particolarmente utile per attenuare le prime rughe e i primi segni di invecchiamento. Gli ingredienti principali sono:purextract di Mora Artica, Isoflavone di Soja, Burro di Karitè e di Illipé, Olio di Jojoba, di Palma Nana e Cera d’Api. Il prezzo indicativo è di 34 dollari per 50 ml. 

 

Neve Cosmetics Crema Eterea. Parliamo di una crema idratante per il viso leggera e soffice ideale per le pelli grasse, miste e ribelli. Grazie ad ingredienti come olio di Jojoba, tale crema svolge una funzione idratante ed emolliente a rapido assorbimento, proteggendo anche la pelle quotidianamente la pelle dai raggi solari che sono responsabili dell'invecchiamento. Il prezzo è di 20 dollari per 50 ml.

 

Dalla Valle d’Itria un vero toccasana di autentica naturalezza. ITRIA offre un programma completo e semplice di vinoterapia per prevenire e combattere l’invecchiamento cutaneo prematuro, sfruttando le proprietà benefiche e rigenerative dell'uva dell’uva di Locorotondo in Val d’Itria.

Tre consigli moderatamente utili e golosi per donne tendenzialmente interessate al proprio aspetto, assolutamente distratte e sufficientemente naturaliste. 

(E anche un po' pigre e risparmiatrici: perché mai uscire e comprare quando puoi fare tutto in casa?)

 

Internet è pieno di consigli ricette e rimedi per la nostra bellezza, così come sono sempre pronti ad elargirne nonne mamme estetiste e colf informate sui fatti.

Ecco i miei tre preferiti, adatti a chi, come me, all'ultimo momento, proprio prima di fare lo scrub sotto la doccia o una maschera per i capelli, si accorge di non avere… lo scrub e la maschera per capelli!

 

Consiglio numero uno.

Per capelli morbidi e lucenti:

prendete un vasetto di yogurt bianco da 150 g (possibilmente non troppo liquido, meglio quello greco, visto che poi ve lo dovrete spalmare sui capelli umidi), aggiungete due cucchiai di cacao in polvere (credo sia indifferente se zuccherato o amaro, io avevo addirittura quello magro), mischiate bene e aggiungete anche un cucchiaino di miele.

Il consiglio sarebbe anche di completare il tutto con qualche goccia di semi di lino: io non li avevo e ne ho fatto a meno.

Dopo aver reso la pappetta omogenea guardate la quantità e regolatevi con la massa dei vostri capelli: se come me ne avete almeno un metro dovrete utilizzarla tutta, altrimenti sarà sufficiente spalmarne la metà*.

Dopodiché, a operazione conclusa, coprire tutto (cioè la testa impiastrata) con pellicola trasparente.

Ora, io la prima volta sono diventata matta: capelli che grondavano da tutte le parti, quasi sei metri di pellicola avvolta intorno alla testa, impossibilità a muovermi senza che tutto l'ambaradan crollasse.

Questa volta, invece, ho fermato prima la massa di capelli con un mollettone e poi ho infilato (aprendolo da un lato per evitare un principio di soffocamento) la testa in un sacchetto trasparente di quelli per conservare gli alimenti in freezer.

Tenete tutto in testa minimo per mezz'ora: il risultato è sorprendente al tatto, luminoso alla vista e inebriante per l'olfatto. Profumerete come un cioccolatino appena scartato per almeno un'oretta.

 

*(L'altra metà, ovviamente, potrete mangiarla, e se avete i capelli come i miei e volete farci merenda, ricordatevi di farne una dose doppia!)

 

 

Consiglio numero due.

Per pelle morbida e vellutata:

ho finito lo scrub, proprio oggi che sotto la doccia volevo liberarmi delle cellule morte;

oppure

ho finito lo scrub, e per questo mese anche i soldi, proprio oggi che domani ho la ceretta e poi l'estetista chi la sente?

oppure

ho finito lo scrub, ma neanche questo mi è piaciuto troppo, vorrei qualcosa di più…

Naturale?

Ecco, appunto: prendete una tazza, metteteci dentro del sale grosso (che poi ne esiste anche un tipo che è a metà tra il sale grosso e il sale fino e sarebbe meglio ancora) e mischiatelo con un cucchiaio di miele (o più, fate a occhio: poi dovrete sfregarlo sulla pelle, quindi valutatene bene la 'morbidezza'!). 

Incredibile, non appiccica. Provare per credere!

 

Consiglio numero tre.

Per unghie resistenti (consiglio di Alina):

Alina - Unghie tue o ricostruzione?

Pitta - No, mie, ma uso un prodotto che non è tanto buono. Cioè, è molto buono, ma dentro c'è la formaldeide, che non è molto buona, sarebbe meglio non usarla, ma a me dopo qualche tempo le unghie si sfaldano, si spezzano, si…(bla bla bla)

Alina: - Noi, in Ucraina, mettiamo mani dentro acqua con sale.

Pitta: - Ah, io provare (Che poi finisco sempre per parlare come lei, senza verbi né articoli!)

 

 

Non ancora provato, ma guardando in rete sembra proprio sia un efficacissimo 'rimedio della nonna'; di sicuro, però, da evitare se avete piccole ferite sulle mani o l'abitudine di strappare le pellicine con i denti: il sale notoriamente disinfetta, e quindi, notoriamente, brucia!

 

Madre natura? Con qualche aiutino, magari, e non mi riferisco al bisturi. Il segreto di bellezza di top model e celebrità si chiama Ildi Pekar, un’estetista specializzata in trattamenti all’avanguardia per viso e corpo. Nel suo centro, a Manhattan (New York), Ildi propone terapie non invasive utilizzando prodotti puri e organici che promettono risultati strabilianti.
Esempi?
Il Platinum Cell-Stem Cell è un trattamento per il viso in cinque tappe, che associa cellule staminali e platino, specifico per ridurre a vista d’occhio rughe e altri segni di invecchiamento, proteggere dai radicali liberi e rigenerare la struttura della cellula ripristinandone le condizioni ottimali. La combinazione di cellule staminali e platino (convertito in miniparticelle) promuove la crescita di cellule sane della pelle. Successivamente la cute viene raffreddata a -4° per lenirla, lisciare le rughe e chiudere i pori e, infine, si applica una maschera con aminoacidi, camomilla e ingredienti idratanti. (375$ per 90 minuti)

Il Trio-lift è per una terapia veloce ed efficace contro la cellulite, che agisce modellando i tessuti e diminuendo il grasso del corpo e del viso con la radiofrequenza: dopo aver applicato una crema protettiva, viene utilizzata un’apparecchiatura che rilascia correnti elettriche e trasmette a intermittenza calore (prima 39° poi 42°) per riscaldare le cellule adipose e accelerarne il metabolismo, permettendo a esso di rilasciare acidi grassi “buoni” nel sistema circolatorio. (100$ da 10 a 20 minuti per il viso, da 100$ in su per il corpo, 90 minuti)

 

 

Per tonificare invece zone come stomaco, cosce, glutei e seno viene impiegato il B.E.A.M., un apparecchio che punta al rassodamento rilasciando scariche elettriche in grado di riprodurre il processo bio-elettrico del corpo. (200$ per un’ora)

Ci si avvale della Maschera di Ferro (non quella del film con Leonardo di Caprio, ovviamente!) per pulire a fondo il viso, sulla base del potere magnetico del ferro per purificare la pelle. La maschera è termomagnetica e viene applicata sul volto massaggiandola, per catturare cellule morte e impurità attraverso appunto microsfere di ferro, passando poi una speciale calamita che rimuove il ferro assieme a ciò che ha fagocitato. (200$ per 75 minuti)

La vera chicca, però, è il Therama-Slim, ideale per le occasioni speciali: si applica una miscela di olii essenziali che inducono la traspirazione, e si copre il corpo con una coperta calda. Un sistema perfetto per disintossicarsi e perdere centimetri di punto vita, già a partire dalla prima seduta. (150$ per un’ora)
Che dite, vi sottoporreste a trattamenti simili?