Le sfumature degli ombretti sugli occhi sono quelle che rendono un make up decisamente interessante e sensuale. Tale tecnica è utilizzata anche dai grandi make up artist che, grazie appunto alle sfumature di ombretti e matite, conferiscono uno sguardo decisamente magnetico alle star. Sicuramente anche solo un po' di ombretto può rivelarsi utile per realizzare delle belle sfumature sugli occhi, ma, se vogliamo tener conto anche del fatto che un make up potrebbe dover durare un'intera giornata, occorre anche utilizzare la matita per un risultato decisamente migliore.

 
In genere quando pensiamo alla matita pensiamo allo smokey eyes, ma in genere il trucco non dev'essere così decisamente marcato o pesante. Nella foto sopra in cui è stata immortalata la bella attrice Ilary Duff la matita viene usata come base per l'ombretto, in modo che non solo il colore venga risaltato e la tenuta sia più duratura. Il consiglio è comunque quello di sfumare un po' la matita prima di procedere all'applicazione dell'ombretto.
 
L'ombretto può essere di una tonalità più chiara o più scura di quella della matita che avete applicato agli occhi, a seconda dell'effetto che volete ottenere. Non finisce qui. Ulteriore consiglio è quello di scegliere il giusto pennello da sfumatura con setole morbide e disposte a cerchio in modo da stendere il prodotto in maniera delicata.
Il problema non è tanto quello di sfumare la palpebra superiore che è tendenzialmente abbastanza ampia, quanto quello relativo alla palpebra inferiore e per la quale occorre una certa dose di attenzione in modo da evitare l'odioso effetto panda. Ci permettiamo di invitarvi ad acquistare il pennello n.226 di Zoeva, piatto ma con una superficie non troppo sottile come i classici pennelli a lingua di gatto, e che realizzerà una bella sfumatura anche sotto l'occhio senza farvi avere paura di sbagliare.
 

Oggi vi voglio parlare della novità del momento in tema make up: Urban Decay Naked Smoky Palette! Una palette interamente dedicata ai bellissimi, quanto temuti, smokey eyes.

Lavorare nella moda è sicuramente stimolante. Una delle mie giornate preferite è sicuramente la giornata degli shooting. Preparare un lookbook è sempre la prova del nove: capire come stanno gli abiti, azzeccare gli abbinamenti e il make up. Scegliere la modella perfetta per la collezione.

Divertimento a mille, si, e litri di caffè. Qualche chiacchera, gli scatti, gli occhi puntati sulla macchina fotografica. Si corre e gli stand sono pieni di abiti per gli outfit. La mia giornata tipo in questi casi prevede la sveglia alle 6, un outfit composto da abito semplice e stivali bassi, maxibag e l'agenda sempre alla mano, per appuntarsi proprio tutto. E sul set? Si sceglie il make up abbinandolo ai capelli in base all'effetto che si vuole dare: si passa dal maxiraccolto con rossetto rosso sofisticato a capelli a onde e smokey eyes rock nel giro di mezz'ora (un trucco del mestiere: se la mattina non avete voglia di stendere il fondotinta basta una passata di terra e fissare il tutto con la cipria trasparente). I cambi d'abito durante la giornata possono essere anche 150 (immaginate la modella!).

Il momento dello shooting è circondato da surreale silenzio. Si scelgono le pose con il fotografo e cessa qualsiasi rumore. Altro tips rubato alla make-up artist: per avere capelli voluminosi per tutto il giorno, basta passare una passata di borotalco alla radice, a testa in giù, e fissare con un velo di lacca. Poi la scelta delle foto, il momento forse più critico e pesante. Ma anche dopo 8 ore passate su photoshop, quando vediamo il lookbook finito si tira un sospiro. Anche per oggi ce l'abbiamo fatta. Qui trovate il reportage della mia giornata, per curiosare dietro le quinte: http://themilanstoryteller.wordpress.com/2013/04/02/tuesday-seen-by-me/ 

 

Scopri gli outfit più belli di Instagram

 

Nello scorso articolo vi abbiamo mostrato come applicare alla perfezione l'ombretto, oggi ci concentriamo invece sullo smokey eyes, un trucco che sembra  non aver tempo, e dunque sempre tanto apprezzato soprattutto dalle celebrities data la sua capacità di donare allo sguardo sensualità, intensità e profondità. Realizzarlo non è complicato, ma come in tutte le cose vi è bisogno di tanta e tanta pratica. In questo articolo vi mostreremo dunque tutti gli step per creare uno smokey eyes perfetto.