Finalmente il sole è arrivato a scaldarci: pronte per partire per un week end o per un lungo viaggio? Abbiamo già organizzato il settore abbigliamento e scarpe in valigia e ora arriva il problema: quali prodotti beauty portare? e soprattutto, viaggiando in aereo, come ottimizzare pesi e spazi?

Ormai il vecchio e caro beauty case dove infilare di tutto, stipato nella bagaglio a mano, è un vecchio ricordo. Le nuove norme aeroportuali hanno imposto rigide regole per il trasporto di liquidi e creme.
Dobbiamo quindi ingegnarci, razionalizzare, e organizzare portando l'indispensabile, in base al tipo di viaggio che stiamo intraprendendo, al clima e alla stagione che ci aspettano.
E questo non è certo facile, giusto?
Ma qui ci arrivano in aiuto tante aziende che mettono a disposizione comode bustine, contenitori vuoti della giusta capienza da riempire con il nostro prodotto di bellezza preferito: troveremo mini kit da viaggio, mini confezioni di lacca, kit per lenti a contatto formato viaggio, la mini spazzola etc etc


Ma vediamo cosa non può assolutamente mancare nel nostro kit da viaggio:
- un detergente multiuso per corpo e capelli
- una crema corpo idratante e leggera, come CARESSE delle linea Senxorial
- make up e smalto
- salviettine struccanti
- deodorante
- una crema viso lenitiva, come HONEY CARE della linea Exatoi
- protezione solare
- prodotti per l’igiene dentale

 

cosa-portare-beauty-case-da-viaggio

 

Come sapete, possiamo portare nel bagaglio a mano un totale di 1 lt di prodotti liquidi, creme o gel, contenuti in barattoli o boccette con capienza max di 100 ml/gr. Questi contenitori dovranno poi essere inseriti in una bustina trasparente richiudibile di dimensioni 18x20.


p.s. le limitazioni sono solo per il bagaglio a mano, se carichiamo tutto nella valigia da imbarcare, possiamo portare creme senza limiti!!

 

Ti interesserà pure: Outfit ideale da viaggio

 

La detersione del viso è un passaggio necessario per purificare la pelle dei viso esposta constantemente agli agenti atmosferici e ai cosmetici. A tal proposito è importante utilizzare i prodotti giusti, e che siano soprattutto delicati, come le soffici mousse detergenti, ecco le migliori.

Se amate il make up, i cosmetici, i profumi e tutti i prodotti che ruotano intorno al mondo della bellezza, allora vi consiglio di dare uno sguardo a Notino.it, uno degli store online, a mio parere, più forniti, grazie al quale è possibile acquistare anche brand difficilmente reperibili. 

Uno dei più grandi alleati per valorizzare il make up femminile è sicuramente la polvere illuminante.  Rappresenta sicuramente una valida opzione per nascondere le occhiaie, la fatica e la stanchezza del volto ed è per questo che viene utilizzata da molte stelle di Hollywood. Il prodotto può essere trovato in diverse forme: matita, polvere, creme, barre di gel. La scelta dipenderà dai gusti e dall'uso personale, l'importante è che esso regalerà luce al nostro viso, rendendolo più fresco e luminoso. 
 
Il primo passo per applicare correttamente la polvere illuminante è quello di scegliere i punti da illuminare. Per evidenziare le guance, occorre farlo nella parte alta dello zigomo, all'esterno del setto in prossimità degli occhi per dare luce allo sguardo. Nella fronte, invece, solo se si ha necessità di ampliarla. Può essere anche applicata nel labbro più sottile per sottolineare ed illuminare la bocca, sotto le sopracciglia in modo da evidenziare lo sguardo, sul mento per dare luce e sulla scollatura per attirare gli sguardi. 
 
Se il vostro obiettivo è quello di dare luce agli occhi, il consiglio è quello di scegliere una versione in matita. Le versioni in gel possono essere utilizzate per ogni parte del viso, mentre le creme sono ideali per zigomi, mento, labbra e scollatura. Le polveri, invece, sono ideali per tutte le zone ma non per gli occhi. 
 
Per applicarlo, mettete dei punti (se liquido) o una piccola porzione di polvere nelle aree indicate e poi spargetelo. Non eccedete nell'applicazione, poiché non è del tutto semplice disfarsi dei residui. Una volta messo, usate il pennello per il trucco per spargerlo nell'area scelta. Concludete il tutto con un tocco di dita. Se ne avete applicato troppo, eliminate gli eccessi con una spugnetta per il trucco, procedendo con cura e pazienza. 
 
 

Il contouring, come molte di noi sapranno, è quella tecnica di make up che, grazie ad un sapiente gioco di luci ed ombre, è capace di risaltare i punti forti nel nostro viso e nascondere le piccole imperfezioni.