31 Ott

Dolcetto o scherzetto

Pubblicato in Attualità

Quando ero piccolina non si usava festeggiare questa festa, guardando la televisione era normale sentirne parlare nei film americani: tipo Happy Days, dove si vedeva la famigliola  (la famosa famiglia Cunningham) alle prese con zucche e travestimenti in preparazione della fatidica frase: "DOLCETTO O SCHERZETTO?"

Da un pò di anni a questa parte ecco che anche da noi è arrivata la moda della festa di Halloween, grandi e piccini l'aspettano per  divertirsi.

Ma vediamo da dove arriva  tutto questo:

la parolina Halloween deriva dalla frase ALL HALLOWS EVE cioè: la Notte di Ognissanti che si festeggia appunto il 31 ottobre.

Secondo la tradizione la festa di Halloween risalirebbe ai celtici: il 31 ottobre per loro era la fine dell'anno e di conseguenza il primo di novembre l'inizio di quello nuovo;  in questa notte si svolgevano grandi festeggiamenti e si salutava l'arrivo dell'inverno. 

La festa di Halloween venne portata successivamente negli USA intorno al 1840 dagli emigranti irlandesi che fuggivano dalla carestia di patate che aveva colpito la loro patria.  

Da allora Halloween è rimasta ancorata nella cultura americana ed è una delle più famose feste del paese. 

Il gioco che diverte tanto i bambini cioè dammi un dolcetto o ti faccio uno scherzetto arriverebbe anch'esso dal popolo dei celti; pare che alla fine dell'estate i contadini celtici andassero a bussare alle porte del villaggio cercando un aiuto per superare l'inverno visto che non potevano più coltivare le loro terre.

Quando gli abitanti si rifiutavano di aiutarli ecco che loro gli mandavano una maledizione.

Bho... questo è quanto si narra... io comunque preferisco il dolcetto o scherzetto dei bambini!!!

Le cose brutte lasciamole alla storia e ai libri su cui viene narrata.

 

La notte dei morti viventi è alle porte! Avete già pensato su come truccarvi ad Halloween? Se siete a corto di idee, potreste optare per uno degli intramontabili protagonisti di Halloween, lo zombie. Il make up da zombie è tra i più gettonati ed è possibile interpretarlo in un’infinità di modi! Dallo zombie terrificante e sanguinolento, a quello con dettagli chic, glamour e vintage.

 

Creare un trucco da zombie è semplice, basterà seguire pochi e semplici step. Stendete sul viso, comprese labbra e sopracciglia, una base bianca, e aggiungete dell’ombretto azzurro, grigio o viola sotto gli zigomi, e gli occhi, per dare l’impressione di un viso infossato. Attorno agli occhi applicate ombretto e matita nera e un po' di matita rossa per definire la riga interna dell’occhio.

 

Tocco finale: per un risultato terrificante, disegnate delle ferite sulle guance e sulle labbra oppure utilizzate ferite già confezionate, reperibili in negozi specializzati e aggiungete del sangue finto ai lati della bocca, applicandolo a schizzi per dare l’impressione del sangue rappreso.

 

Se, invece, volete dare al vostro zombie tocco fashion e vintage, basterà aggiungere qualche piccolo dettaglio al vostro personaggio, come ad esempio un fiore tra i capelli o un cappello stravagante! Sbizzarritevi!

 

Buon Halloween!

 

Ecco una gallery:

 

 

 

Manca poco più di una settimana alla notte più spaventosa dell’anno. Avete scelto il costume, ma non sapete come dare quel tocco in più al vostro personaggio? Cosa ne pensate di realizzare delle ferite finte, per un trucco da PAURA? Sembra complicato, ma in realtà è molto più semplice di quanto si pensi, bastano pochi ingredienti e nulla che non possiate trovare in casa.

 

Per realizzare la nostra ferita finta avremo bisogno di:

 

  • Cera bianca (come quella con cui alcuni formaggi sono avvolti)
  • Stuzzicadenti
  • Fondotinta o cipria
  • Rossetto rosso
  • Lip-gloss
  • Ombretto viola
  • Pennellino.

Per iniziare pulite e asciugate con cura la parte dove andrete a realizzare la ferita. Modellate la cera bianca, fino a darle la forma di un salsicciotto, applicatelo sulla pelle e premetelo fino a farlo aderire perfettamente.

 

Prendete uno stuzzicadenti e create un solco nella cera, cosi da ottenere il vostro taglio. In seguito rialzate i margini verso l’esterno, per rendere più realistico lo squarcio nella pelle. Applicate poi del fondotinta o della cipria sulla cera, in modo da omogeneizzare il colore della cera con quello del vostro incarnato.

 

Con il rossetto rosso, colorate la parte interna del solco prima creato, e applicate poi del lip-gloss, cosi da creare l’effetto del sangue vivoInfine con un pennellino, applicate dell’ombretto viola sui margini della ferita per realizzare il livido causato dalla contusione. Semplice ma di grande effetto, per spaventare e sbalordire i vostri amici!

Buon Halloween!

 

Inesorabilmente Halloween 2014 si avvicina sempre più. La giornata, come tutti sanno, è quella del 31 ottobre e, sebbene la provenienza e l'origine di questa festività siano prettamente statunitensi, sono ormai diversi anni che la notte delle streghe viene celebrata in maniera sempre più sentita anche in Italia.

La notte delle streghe e alle porte! Amate il travestimento per Halloween, ma non volete cadere nella banalità? Direttamente dall'America, o meglio dal sito yandy.com, uno shop online che vende principalmente costumi per ogni occasione, arrivano delle sexy proposte che si ispirano al noto film di animazione Frozen.