19 Set

Make up tutorial Think Pink per occhi azzurri

Scritto da  |

Un make up fresco che ricorda un po’ l’estate e la primavera, portabile nelle lunghe giornate autunnali o in occasione di una serata divertente tra amiche!

Si tratta di un trucco pensato per gli occhi chiari e, malgrado i colori vivaci, non risulta pesante, poiché l’utilizzo dell’eyeliner e del mascara è moderato.

 

Vediamo insieme la realizzazione del make up:

1. Dopo aver steso un primer su palpebra mobile e fissa, applichiamo un matitone bianco tutt’intorno al dotto lacrimale, dall’interno fino a metà palpebra mobile.

2. Applichiamo un ombretto opaco sui toni del fucsia nella prima metà della palpebra mobile.

3. Applichiamo lo stesso ombretto all’attaccatura delle ciglia sulla palpebra inferiore, da metà fino all’angolo esterno dell’occhio, proseguendo un po’ oltre il limite dell’occhio.

4. Sulla rimanente metà della palpebra mobile, da metà fino alla coda dell’occhio, applichiamo un ombretto lilla opaco, e anche nella rimanente parte della palpebra inferiore, da metà fino al dotto lacrimale.

 

trucco-occhi-chiari

 

5. Sfumiamo con un pennellino piatto.

6. Intensifichiamo il bianco del matitone sovrapponendo un ombretto bianco opaco, e sfumiamo: sarà il punto luce dello sguardo.

7. Tracciamo una sottile linea di eyeliner o di matita nera, aiutandoci con un pennellino dalla punta angolata, da metà occhio fino alla coda, fuoriuscendo un po’ dal limite dell’occhio.

8. Applichiamo una matita bianca nella rima interna dell’occhio per ampliarne le dimensioni, e applichiamo mascara nero.

  

Et voilà! Il nostro look è completato e pronto per essere sfoggiato!

 

Ti interessera pure: 5 errori che facciamo tutte quando ci trucchiamo. E come evitarli

 

Letto 3657 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2013 11:11
Vota questo articolo
(5 Voti)
Martina Vecchi

È difficilissimo definirmi, ho un carattere confuso e contraddittorio, faticoso da gestire perché spesso impenetrabile. Forse perché sono dei gemelli? Una spada di Damocle che mi accompagna da sempre!

Quel che so è che amo scrivere, tantissimo, e leggere, e camminare e camminare per ore e chilometri. Amo tutta l’arte, sono una persona molto (troppo!) mentale e riflessiva, mi piace la comunicazione, e, ahimè… Lo shopping! Dovrei aprire una succursale perché il mio armadio comincia a scricchiolare…

Non sono una nottambula, amo le serate casalinghe in compagnia di un buon libro o di un film, e del mio orsacchiotto preferito. Sono una coccolona e mi lego profondamente a tutto e tutti, cose, persone, situazioni, profumi. Amo perdermi nella quotidianità delle piccole cose rassicuranti, e questa è la mia vera ambizione, trovare la serenità qui e ora.