02 Gen

Wjcon presenta Burlesque, limited edition makeup

Scritto da  |

Wjcon propone una nuova collezione, la linea Burlesque, che nasce all’insegna del colore e dello scintillio. Tante sono le tonalità accese presenti con finish metalizzati e tanti glitter che arricchiranno il make up delle feste.

 

 

Full Color Mascara, 3,99 euro

 

Volumizza e definisce le ciglie ed è waterproof. La sua formula è arrichita da cera microcristallina e polimeri acrilici che conferiscono cremosità. 6 le tonalità disponibili che sono:

  • Verde Menta
  • Rosa Schocking
  • Viola Ametista
  • Blu di persia
  • Blu oltremare
  • Ottanio vivo
  •  

SPARKLE EYELINER GLITTER, 4,99 euro

 

Il consiglio è di applicarlo da solo o come top coat per un eyeliner nero. Grazie al pennellino aiuta a disegnare linee sottili e precise. Disponibile in 8 colorazioni:

  • Rosso Scarlatto
  • Rosa Intenso
  • Oro
  • Azzurro
  • Blue Denim
  • Bianco Perla
  • Verde Smeraldo
  • Viola

 

SIMPLY RED, 3,99 euro

 

Rossetto semi-opaco e a lunga durata. Contiene microsfere ialuroniche, ceramide e pantenolo che assicurano morbidezza alle labbra.

SMALTO BURLESQUE, 3,99 euro

 

Disponibile in 10 colori, grazie alla sua tecnologia brevettata si estende in maniera del tutto uniforme.

 

PALETTE BURLESQU, 34,99 euro

 

Parliamo di due cofanetti che offrono un make up completo con12 ombretti, 1 illuminante, 1 terra e 1 blush racchiusi in una palette nera con dettagli rossi e bianchi. Gli ombretti possono essere usati sia asciutti che bagnati per un look più intenso, mentre i prodotti per il viso sono tali da regalare un finish impeccabile, colore omogeneo e setoso.

I prodotti Wjcon posso essere acquistati sia nei singoli punti vendita monomarca del brand oppure dal Wjcon shop on-line.

 

Letto 2984 volte Ultima modifica il Mercoledì, 01 Gennaio 2014 22:15
Vota questo articolo
(4 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale