Le BB cream eco bio: un tocco di naturalezza per un viso perfetto
25 Ott

Le BB cream eco bio: un tocco di naturalezza per un viso perfetto

Scritto da  |

Sempre più sono oggi le donne che “abbandonano” il tradizionale fondotinta, base di ogni trucco che si rispetti, per le più innovative BB cream in grado, oltre che di coprire le imperfezioni del viso, anche di apportare alla pelle i benefici di una buona crema idratante. Non solo, mentre spesso in commercio trovavamo per lo più BB cream piene di siliconi, oggi è comunque possibile acquistare dei prodotti naturali e da cui, dunque, la nostra pelle possa trarre giovamento. Vogliamo pertanto dare un'occhiata ravvicinata a due marche in particolare, che sembrano soddisfare davvero tutte le richieste che una donna possa fare in materia di BB cream.

 

BB Cream 6 in 1 Beauty Balm di Lavera

lavera 

  

Acquistabile sul sito www.eccoverde.it o www.bioveganshop.it ma anche nei normali negozi più forniti, questa BB cream si caratterizza per il fatto di essere non solo bio, ma anche vegan. Il suo gran pregio è quello di minimizzare i pori dilatati e di conferire un aspetto opaco che dura a lungo. Questa è la ragione che la rende consigliabile alle amiche che hanno una pelle grassa. L'unico inconveniente di questa BB cream sembra essere rappresentata dal fatto che in commercio ne esiste una sola tonalità, ragion per cui sembra davvero complicato abbinarla a tutti i tipi e sfumature di pelle.

 

BB cream So' Bio etic

bb-cream-bio-so-bio-etic

Questa marca, invece, mette a disposizione ben 3 alternative con caratteristiche differenti. La prima è Perfecteur de Teint. Si tratta della variante più coprente, consigliabile per chi ha problemi di acne, brufoli o comunque delle imperfezioni. Si adatta bene non solo alle pelli grasse, ma anche a quelle miste. Dopo averla stesa sul volto il consiglio è quello di fissare il tutto con un po' di cipria. Altra variante è, invece, Perfecteur de Teint texture leggera. Più leggera della precedente, in termini di copertura del viso, rende l'uniforme incarnato. Si mostra particolarmente adatta per le pelli secche o normali. Infine abbiamo la versione al latte di asina: è la più recente e permette di uniformare la carnagione con un leggero effetto illuminante. Per ognuna di queste 3 varianti esistono due diverse tonalità, una molto chiara e l'altra molto scura a seconda del vostro tipo di pelle. Amiche non ci resta che correre ad acquistarle. Fateci sapere cosa ne pensate.

 

 

 

 

Letto 4854 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Luglio 2014 16:35
Vota questo articolo
(2 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale