Caterina Brigandì

Caterina Brigandì

Studentessa universitaria, con tante passioni e tanti sogni nel cassetto...

Amo: scrivere, leggere, disegnare, la grafica, la fotografia, gli animali, il mare, la natura... e tutte le piccole cose che mi fanno stare bene...

 

URL del sito web: http://caty86.blogspot.it/

Le BB Cream (Blemish Balm Cream) sono state il nuovo fenomeno della skin care degli ultimi periodi: un prodotto multi-funzione, in grado di prendersi cura della nostra pelle e sostituire il fondotinta.

Ne sono state prodotte di ogni tipo e marchio, ma dal momento che l’industria cosmetica è in continua evoluzione, ecco arrivare un nuovo prodotto: le CC Cream (Color Control Cream).

In cosa consiste l’evoluzione? Le CC Cream sono caratterizzate da una texture più leggera e priva di olii, con un’azione più nutriente ed idratante, una migliore copertura, che promette un incarnato perfetto, ed un filtro solare UVA e UVB più alto.

 

 

Finora, tra le marche di CC Cream più conosciute e gettonate troviamo Rachel K, iFiona, Missha e Tiannu.

Ma anche Chanel, non si è lasciata sfuggire questa novità, ed ha da poco lanciato sul mercato la sua CC Cream Correction Complete SPF30, prima in esclusiva per i paesi asiatici, ed a breve anche per il mercato americano ed europeo!

Riuscirà questo prodotto ad avere lo stesso successo delle BB Cream? Voi cosa ne pensate, siete curiose di provarla?

 

Siete amanti dei dolci cioccolattosi? Allora questa ricetta farà per voi!

Se c’è una torta che amo particolarmente per il suo sapore deciso di cioccolato, è proprio la torta al cioccolato fondente. È super golosa, e non mi delude mai. Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti

•    100 gr di amido

•    100 gr di farina

•    35 gr di cacao

•    200 gr di zucchero

•    100 gr di burro morbido

•    3uova

•    160 gr di latte

•    100 gr di cioccolato fondente

•    1 fiala di aroma alla vaniglia

•    1 bustina di vanillina

•    1 bustina di lievito

•    1 pizzico di bicarbonato

•    gocce di cioccolato fondente

Questa dose va bene per uno stampo di 24 cm.

 

 

Procedimento

Sciogliete il cioccolato insieme al latte, a fuoco basso, e lasciatelo raffreddare.

Montate il burro morbido, tagliato a pezzetti insieme allo zucchero e alla vanillina. Aggiungete le uova, ad una ad una, un pizzico di sale, e poi la fiala di aroma alla vaniglia.

Nel frattempo accendete il forno a 170° per farlo riscaldare. Continuate a montare fino ad ottenere un composto cremoso.



Aggiungete la farina setacciata insieme all'amido, al lievito, al bicarbonato ed al cacao.

Man mano aggiungete anche il cioccolato sciolto con il latte, e continuate a montare. Il composto dovrà essere omogeneo e cremoso.

Versate il tutto in una teglia, precedentemente imburrata ed infarinata, ed aggiungete le gocce di cioccolato sulla superficie della torta.

Infornate a 170° per 45 minuti.

Una volta sfornata, spolveratela con abbondante zucchero a velo.

Per chi volesse personalizzarla, potrebbe tagliare la torta in due strati, in senso orizzontale, in modo da poterla farcire con una crema o una marmellata :)

E se invece volete creare una torta al Cioccolato anche per celiaci, clicca qui

 

Questa nuova nail art è stata lanciata di Ciatè, e sarà in vendita da Sephora.

Questo brand è noto per aver lanciato la Caviar Manicure, che ha avuto anche un enorme successo.

 

All’interno del kit saranno presenti:

- uno smalto che fa da base

- la polvere per creare l’effetto vellutato

- un pennellino per rimuovere l’eccesso di velluto

 

 

Come realizzare la Velvet Manicure.

Una volta stesa la base, andrà subito applicata la polvere di velluto, che impiegherà circa 10-15 minuti per asciugare; con il pennellino in dotazione potrete togliere la polvere in eccesso, ed ovviamente dopo non si dovrà applicare nessun tipo di top coat! :)

 

Il kit sarà disponibile in 3 colorazioni:

- Berry Poncho (Prugna),

- Blue Suede (Blu notte),

- Mink Cashmere (Grigio perla)

 

 

Il kit Velvet Manicure Ciaté, è in vendita nei punti vendita Sephora oppure è possibile acquistarlo direttamente online http://www.sephora.com/velvet-manicure-P375461 al costo di 19 dollari.

E voi cosa ne pensate? La realizzerete sulle vostre unghie? Magari potrebbe essere un’idea per una serata particolare.

 

Potrebbe interessarti pure: Smalto Bubbles di Pupa

 

Durante la stagione fredda, gli agenti atmosferici possono rendere fragili, secchi ed opachi i nostri capelli.
Per evitare che ciò accada basta prendersene cura, anche con dei semplici rimedi naturali e fai da te.
Ogni donna dovrebbe sempre trovare un po’ di tempo da dedicare a se stessa, perché coccolarsi un po’ fa sempre bene sia al corpo che allo spirito :)
E parlando di capelli, tutte noi sappiamo che, una bella chioma sana e lucente rappresenta un biglietto da visita vincente per ognuna di noi!
Quindi, perché non dedicare anche solo mezz’ora di tempo alla settimana, per la cura dei nostri capelli?
Vediamo, a seconda delle varie tipologie di capelli, quali sono i rimedi naturali migliori per curare i nostri capelli, e per renderli lucenti anche durante l’inverno.
Questi consigli sono comunque validi anche per le altre stagioni, o per quando ce n’è bisogno.

 

  • Capelli secchi ed opachi

Il rimedio più antico ed efficace, per la cura dei capelli secchi, è quello dell’olio di oliva o di mandorle dolci, da applicare sia dopo lo shampoo, che come impacco pre-shampoo.
Per chi ha un po’ più di tempo, e vuole dedicarsi mezz’ora per fare un impacco una volta a settimana, basterà inumidire un po’ i capelli, ed applicare l’olio (di oliva, o di mandorle) su tutte le lunghezze, lasciandolo agire per almeno 30 minuti; dopo si procederà con lo shampoo.
Per chi invece non ha molto tempo, basterà applicare l’olio sulle lunghezze dei capelli, subito dopo lo shampoo, e lasciarlo agire per 5-10 minuti.
Dopo sarà necessario risciacquare accuratamente i capelli, per evitare che si appesantiscano.

  • Capelli grassi

Un valido aiuto per combattere i capelli grassi, noto sin dall’antichità, arriva dall’utilizzo di limone ed aceto (di mele o di vino):

il loro abbinamento, infatti, consente di rimuovere il sebo in eccesso, ed aiuta a mantenere i capelli brillanti e puliti.

Basterà applicarne un po’ sui capelli bagnati, subito dopo lo shampoo, massaggiando per bene la cute; lasciare agire per 5-10 minuti e risciacquare accuratamente.
Una volta asciugati, i capelli saranno lucidissimi.

  • Capelli sfibrati

Tra i rimedi più antichi e validi, per combattere i capelli sfibrati e stressati, troviamo l’impacco con miele ed olio di oliva.
Basterà mescolare insieme 2-3 cucchiaini di miele ed olio (anche a seconda della lunghezza dei capelli), per creare una pappetta omogenea da distribuire sulle lunghezze dei capelli (precedentemente inumiditi), insistendo particolarmente sulle punte.
Per favorire la penetrazione dell’impacco, è consigliabile coprire i capelli con una cuffietta, o con della pellicola per alimenti.
Lasciare in posa almeno 30 minuti, e dopo procedere con lo shampoo.
Questo impacco, se fatto periodicamente, è utile per prevenire la comparsa delle doppie punte!

  • Capelli deboli e tendenti alla caduta

Per rinforzare e ridare vigore ai capelli deboli, basterà un impacco a base di miele ed olio di ricino.
Mescolare insieme un cucchiaino di miele e due di olio di ricino:
massaggiare bene sia sulle radici che sulle lunghezze, sui capelli precedentemente inumiditi, e lasciare in posa dai 30 ai 60 minuti; procedere poi con lo shampoo.
Un altro rimedio ottimo contro i capelli deboli e tendenti a cadere, e che non richiede tempi di posa, è la salvia.
Basterà preparare un decotto con mezzo bicchiere di foglie di salvia, fatte a pezzettini, e due bicchieri d’acqua.
Una volta bollito, filtrare il decotto, ed applicarlo tiepido sui capelli bagnati.
Non sarà necessario risciacquare, in quanto la salvia è molto profumata, e darà un effetto tonificante e rinvigorente.

 

Clicca qui per leggere delle proprietà dell'olio di lino