I capelli ricci, care amiche, sono molto sensibili ai cambiamenti climatici. Questa è la ragione per cui, spesso, con i primi freddi in arrivo si presentano come crespi e decisamente poco attraenti. Non disperiamoci, però.

Ecco di seguito 5 validi consigli da seguire per una chioma sempre voluminosa e perfetta.

1. Non lavarli troppo spesso. Il consiglio è di farlo al massimo 2-3 volte a settimana per non indebolirli troppo.
2. Usare uno shampoo idratante ai semi di lino e delle maschere specifiche in grado di conferire lucentezza o balsami studiati apposta per contrastare l'effetto crespo.
3. I capelli ricci vanno pettinati sono quando sono bagnati e con un pettine di legno a denti larghi per evitare che si elettrizzino.
4. Applicare gel o schiuma prima dell'asciugatura per dare maggiore definizione ai ricci.
5. Asciugate i capelli sempre con il diffusore e a testa in giù. Immancabile il tocco finale con lo spray fissante per una maggiore tenuta della chioma.
 

Dopo l'estate, i nostri capelli sono sempre un po' rovinati e sfibrati ma sopratutto schiariti a causa del sole e del mare. C'è da dire, però, che l'effetto di schiaritura naturale è davvero spettacolare ed è per questo che a volte preferiamo lasciarli così chiari prima di recarci dal parrucchiere e dare ai capelli un colore più omogeneo. E se, invece, decidessimo di rafforzare lo schiarimento? Dopo avervi parlato dello shatush e del degradè, oggi ci concentriamo su un'altra tecnica molto particolare: il balayage

 

Questo metodo, infatti, ci consente di dare luce ai nostri capelli, anche nella stagione fredda. Il bayalage è una tecnica di decolorazione, anche abbastanza antica,
ritornata di nuovo alla moda, sopratutto sulle chiome di molte star come Drew Barrimore, Sarah Jessica Parker e tante altre.


Con tale tecnica, dunque, si vanno a schiarire i capelli, simulando lo stesso effetto del sole. VI cosigliamo vivamente di rivolgervi a un hairstylist e di non schiarirvi i capelli a casa da sole, altrimenti potreste combinare qualche pasticcio. Il balayage si differenzia dallo status, in quanto quest'ultimo è più netto e deciso nella schiaritura, mentre il balayage crea degli effetti decisamente più naturali. Il balayage è adatto anche per chi ha i capelli corti. 

 

 

 

 

Avere capelli perfetti per molte di noi sembra un'impresa davvero ardua e disperata. Ma non disperiamo amiche e proviamo insieme alcuni di questi innovativi prodotti di ultima generazione studiati apposta dai più esperti del settore per regalarci una splendida chioma.

 

capelli-perfetti

 
Ecco i migliori prodotti:
 
Capelli

1) Medavita Fluido Ricostruttore. Grazie alla sua speciale texture oleo-gel il prodotto sprigiona al meglio il complesso di aminoacidi a basso peso molecolare che servono a penetrare nel profondo della struttura dei capelli. Il principio attivo ß-carotene e il complesso Amino Concentrée rendono lo stelo del capello più elastico e vitale. Il prezzo indicativo è di 70 euro per il flacone da 500 ml.

 

2) So One Multisystem 10. Parliamo di uno spray che si arricchisce delle proprietà del The Verde, capaci di regalare sostanza alla bellezza dei capelli. Il prodotto combatte i problemi più comuni della cute, nutrendo  i capelli secchi e sfibrati e disciplinando l’effetto crespo. I capelli sono anche protetti dal calore del phon e della piastra; che setifica i capelli rendendoli morbidi. Questi ultimi si presentano dunque docili al pettine. Serve anche ad illuminare il colore e a compattare i capelli eliminando il fastidioso effetto delle doppie punte. Il prezzo indicativo è di 16,20 euro.

 

3) Yves Rocher Acqua Districante serve a districare e rendere morbidi i capelli favorendo la loro pettinabilità, soprattutto di quelli più lunghi. Il prodotto (sia su capelli asciutti che bagnati) va usato prima della messa in piega. Il prodotto costa 6,99 euro per 200 ml.

 

4) Masterline Siero Ricci Glamour. Parliamo di un trattamento anti-crespo per capelli ricci disegnati e definiti. Grazie all'Elast-Complex, questo siero protegge dall’umidità e libera dal crespo, regalando elasticità a quei ricci che sono tendenzialmente mossi, ribelli e tendenti al crespo. Il prezzo indicativo è di 6,50 euro per 50 ml.

 

5) Steampod L’ Oréal Piastra Professionale al Vapore. Grazie al vapore ad alta pressione continua, che non altera il suo naturale equilibrio, questa piastra mantiene l’idratazione naturale del capello. Il contatto con quest'ultimo è massimizzato in modo da ottenere un risultato di movimento più che naturale. Grazie al pettine professionale integrato (che è anche removibile) i capelli sono distribuiti in modo omogeneo lungo la piastra che si preoccuperà di disciplinarli al meglio.

 

 

Una delle mode dominanti in fatto di capelli, per quest'autunno-inverno 2013-14, sembra essere quello di averli color arcobaleno. E così, tante sono le ragazze che sfoggiano queste lucenti chiome o ciocche realizzate con liquidi colorati o con gessetti che dopo alcune settimane di lavaggio svaniranno completamente. I colori di tendenza sembrano essere, dunque, il viola, l'arancio, il verde, il blu elettrico e loro derivati.

 

Essendo colorazioni temporanee, non dovrete preoccuparvi che le vostre chiome siano aggrediti da prodotti tali da danneggiare il vostro capello. In alcuni casi, infatti, l'effetto del color arcobaleno svanirà dopo un semplice shampoo restituendovi il vostro colore naturale. I colori possono essere stesi solo su alcune ciocche di capelli, in modo da ottenere un effetto sbarazzino mentre altra tendenza molto diffusa è quella di applicarli solo sulle punte, anche per i capelli più corti. Potete anche raccogliere i vostri capelli in trecce di spiga, code di cavallo o chignon finendo per arricchire le acconciature con un po’ di colore applicato qua e là. 

 

Tante sono le star che hanno deciso di adottare questo look arcobaleno: da Lady Gaga a Katy Perry, passando per Kesha. Diversi sono i prodotti da utilizzare per colorare di arcobaleno i vostri capelli. In primis L’Oreal Paris che ha deciso di lanciare i suoi nuovi HairChalk, un vero e proprio make-up per capelli, che svaniscono dopo due lavaggi, i colori disponibili sono: i classici marrone e nero per chi ha capelli chiari e colori come il viola, il fucsia, il verde prato, corallo, pesca e blu elettrico. 

 

I gessetti di L’Oreal, essendo composti da minerali naturali come argilla, alluminio e magnesio, non sono aggressivi sui capelli e si applicano facilmente con una spugnetta e un pettine  in modo da distribuire uniformemente il colore. Non ci resta che provare amiche care per essere belle e alla moda.

 

 


I capelli corti che domineranno il 2014 prossimo ad arrivare saranno quelli da maschiaccio ma con venature decisamente femminili. Le tendenze di Milano Moda Donna primavera-estate 2014 hanno mostrato come dovremo portare i capelli corti che sono stati già un must have dell'estate 2013 e che ci accompagneranno anche nella stagione fredda.

 
Questo ci è stato dimostrato anche dalle celebrità che con tagli cortissimi hanno percorso il red carpet. Anche per la prossima primavera-estate 2014 i tagli di capelli corti dovranno essere esagerati e cortissimi, anche a spazzola, per uno stile rock e punk che davvero non passa inosservato.
 
La classica frangetta o il ciuffo laterale dovranno essere prediletti su tagli di capelli corti che possono arrivare fin sopra le orecchie. Non sono ammesse le mezze misure care amiche. I capelli per il 2014 dovranno essere portati o lunghissimi o cortissimi. A voi la scelta care amiche.