A San Valentino scegli te. Perché non importa che tu sia in coppia o da sola, quello che conta davvero, quando si parla di amore, è che tu ami te stessa. Sì, perché altrimenti il rischio è quello di cadere in relazioni in cui cerchi di soddisfare dei bisogni e delle mancanze che hai e per cui non dovresti cercare soluzione al di fuori, altrimenti l’amore diventa bisogno, diventa dipendenza, diventa ossessione.

Triste e commovente storia della quale ci giunge notizia dalle Filippine. Un giovane uomo di 29 anni ha coronato il sogno di sposarsi con l'amore della sua vita, mentre giaceva su un letto di un ospedale delle Filippine, ormai in fin di vita. Il suo nome era Rowden Go Pangcoga e aveva già progettato il suo matrimonio, quando nello scorso mese di maggio gli è stato diagnosticato un cancro al fegato, di tipo 4, che non poteva essere curato.

 

Dopo sole 10 ore dalle nozze, il 29enne ha esalato il suo ultimo respiro, mentre il video delle sue nozze è diventato virale su YouTube. Il video è stato messo sul web dal fratello della sposa, per volontà dello stesso sposo L'uomo ha dichiarato: 

 
"Una cerimonia bella e straziante. Lui non poteva uscire dall'ospedale, allora gli abbiamo portato una chiesa".
 
Leizi la sposa ha fatto il suo ingresso con un bell'abito bianco e tenendo per mano la loro bambina. Le lacrime inevitabili hanno presto lasciato spazio alla felicità e ai baci che i due coniugi hanno finalmente potuto scambiarsi da marito e moglie. Dopo sole 10 ore Rowden è stato però strappato alla vita. Riposa in pace, dopo aver realizzato il suo sogno.
 
Ecco il video:
 
 
 

Se sposarsi per puro amore sembra da noi essere ordinaria amministrazione, in alcuni Paesi del mondo non è così. In Pakistan una coppia è stata uccisa per aver contratto un matrimonio d'amore. Secondo nuovi dettagli emersi dai media locali, la coppia è stata decapitata in pubblico. Quello che nel Paese viene chiamato delitto d'onore è stato compiuto dal padre della ragazza, giovanissima sposa, insieme ad altri fratelli e complici. Le due vittime sono Muafia Bibi, 17 anni, e Sajjad Ahmed, 31 sono stati prelevati dalla loro casa, caricati su un furgone e portati nel villaggio dove sono stati decapitati dinanzi ai residenti, sconvolti dall'orrore. Secondo quelli che sono i dati della ong The Human Rights Commission of Pakistan, sono stati addirittura 869 i "delitti d'onore" commessi nel 2013 in Pakistan, sebbene la cifra possa essere maggiore in quanto spesso le famiglie hanno paura di denunciare i soprusi subiti. Non c'è mai fine all'orrore.

 

Condividere lo stesso uomo? A volte si può. Forse, si deve. Ganga e Yamuna Mondal - due gemelle siamesi - hanno lo stesso fidanzato. Le su sorelle hanno 45 anni e sono state sole per anni, soffrendo a causa del loro aspetto fisico ovviamente insolito. Ora, tuttavia, sono più felici che mai dopo un incontro casuale con l'insegnante Jasimuddin Ahmad.
 
"È stato amore a prima vista", ha detto Ganga, che condivide quattro braccia e tre gambe con la sorella. "Quando ci siamo incontrati con Jasimuddin entrambi abbiamo sentito un tuffo al cuore ed anche lui ci ama direttamente dal cuore".
Jamuna ha aggiunto: "Siamo molto felici da quando è entrato nelle nostre vite. Abbiamo sofferto in passato, ma non vogliamo più soffrire. Speriamo davvero di passare il resto della nostra vita con lui".
 
Le gemelle indiane, che condividono lo stomaco, ma hanno cuore, reni e fegato separati, sono nate in una famiglia povera nei pressi di Kolkata, West Bengal. I loro genitori non erano in grado di pagare per cure mediche e le hanno sempre isolate nella convinzione che la loro condizione fosse frutto di una punizione divina. Senza istruzione, si sono unite ad un circo itinerante, esibendosi per il pubblico in tutta l'India. Hanno guadagnato un relativamente buono stipendio di 25 sterline a notte, ma hanno cominciato a stancarsi dopo anni passati sulla strada.
 
Proprio in quegli ultimi tempi le due sorelle si sono accorte di Ahmad, 36 anni, che lavorava part-time con il circo come ingegnere del suono, e sono rimaste sorprese nello scoprire che lui condivideva i loro sentimenti. L'uomo ha dichiarato:
 
"Ora, ogni sera mi siedo con loro. Condividiamo un pasto sulla terrazza e parliamo delle nostre vite. Mi siedo con loro nella brezza della sera e condividiamo le nostre gioie e i nostri dolori. A volte ascoltiamo musica e ci sediamo a parlare fino a tarda notte. Ci sono stati momenti in cui siamo stati a parlare fino alle 4:00, salvo poi svegliarci tardi la mattina successiva". 
 
Provenendo da una cultura conservatrice, le gemelle sono comprensibilmente reticenti nel discutere della loro vita privata - ma dicono che c'è stata intimità con l'uomo. Tuttavia, come molti dei migliori rapporti, il loro amore si basa soprattutto sul divertimento e sulla compagnia. Il trio ha ormai sette mesi di vita e vive insieme in un villaggio nei pressi di Calcutta. Guardate le foto della coppia nella gallery qui sotto. 
 

Ha lasciato non pochi fan interdetti la separazione dell'attore Raoul Bova dalla moglie Chiara Giordano. Quella che sembrava una delle poche coppie famose più salde di sempre, è scoppiata (a quanto sembra) da ormai ben 3 anni. La causa? Un'altra donna. E non certo una donna qualunque, ma la bella Rocio Munez Morales, la 25enne attrice e modella che Bova ha conosciuto sul set di Immaturi – Il viaggio. L'attore è già volato a Madrid, lasciando Chiara e i figli a casa ed è stato paparazzato in compagnia della sua nuova fiamma per le strade della capitale spagnola.

 

Inizialmente, Raoul Bova si è arrabbiato per la presenza del fotografo del settimanale Chi, al quale poi ha in realtà deciso di rilasciare alcune dichiarazioni: "Io sto vivendo una storia serena con questa ragazza. Ma non voglio che lei diventi il capro espiatorio per la fine del mio matrimonio. La crisi con Chiara risale a tre anni fa. Rocio e io questa sera andiamo a portare un pasto caldo ai poveri. La solidarietà è un valore che ci accomuna. Tutto è nato così tra noi."

 

Il giornale riferisce che la storia fra i due andrebbe avanti da circa due anni, quando l'attore ha conosciuto la Morales sul set di Immaturi – Il viaggio. In quest'arco di tempo l'attore più volte sarebbe volato in Spagna per stare insieme alla sua fiamma. La Giordano, di contro, ha espresso la sua delusione al settimanale Chi, dichiarando:

 

"Ho letto con grande dispiacere le parole di Raoul nell’intervista che ha rilasciato per annunciare la nostra separazione. Per sedici anni non abbiamo mai parlato dei nostri fatti privati alla stampa e lo abbiamo fatto proprio per tutelare i nostri figli. Ma qualcosa, evidentemente, è cambiato. Abbiamo sempre protetto i nostri figli tra le mura di casa, abbiamo insegnato loro a essere onesti. Abbiamo insegnato loro a distinguere con intelligenza la verità dalla finzione e dagli assurdi pettegolezzi".

 

L'ex moglie dell'attore, inoltre, aggiunge che:

 

"Le incomprensioni tra me e Raoul sono incominciate due anni fa, durante la sua lunga assenza, dovuta alle riprese di un film in Grecia. Con il tempo le cose si sono complicate. La separazione, insieme con un doveroso silenzio, sarebbe stato, secondo me, un modo importante per proteggere il nostro patrimonio affettivo".

 

La gallery:

 

 

[Foto: Chi]