Oggi ritorno con la recensione di un libro che si è rivelato diversamente bello e affascinante. Come avrete intuito dal titolo si tratta di La meccanica del Cuore, pubblicato nel 2012 da Feltrinelli. L’autore è Mathias Malzieu, giovane leader dei Dionysos (che per i non addetti ai lavori, come me, specifico essere uno dei più noti gruppi rock francesi). Dico che si tratta di una piacevole scoperta, perché (come ormai avrete capito mi capita spesso) inizialmente ho scelto questo piccolo libercolo di poco più di 140 pagine soprattutto per la copertina.