23 Dic

Amore virtuale, la recensione del romanzo di Annalisa Giordano

Scritto da  |

Annalisa Giordano è una scrittrice che ha mosso i suoi primi passi nel mondo dell'editoria con la pubblicazione, nel 2010, del romanzo "La rosa nel deserto", edito dalla casa editrice La Zisa, inaugurando così la collana Le Rose. Nel 2012 ha pubblicato in ebook "In attesa di lui" con Eracle di Napoli. Una sua poesia è stata selezionata per il volume Incontri poetici pubblicato da Giulio Perrone Editore nella collana L'Antologica. Oggi la sua penna è con NarrativaePoesia con il romanzo Amore virtuale.  

 

Cos'è l’amore virtuale? Un incontro di anime che aspettano soltanto di vedersi fisicamente per viversi nell'interezza oppure, un mondo dove l’illusione gioca un ruolo fondamentale sulla vita delle persone. È così che Fiore perderà la testa per poi ritrovare se stessa. Il percorso è stato lungo e significativo. È nella passione di una storia impossibile, che lei riconoscerà ciò che è rimasto nascosto all'interno della sua anima o della sua coscienza. Tutto è da scoprire. Credere o non credere? Questo è il dilemma! Le parole spesso scorrono come fiumi di poesie erotiche, che servono soltanto a incenerire i cuori sani e il suo Mister, sa bene come infiammarla. Questo incontro sarà destinato a durare?

 


 

Questo libro parla di due persone che si conoscono via chat; lentamente nasce qualcosa di particolare, gli argomenti iniziano a diventare bollenti. Più parlano più si eccitano, più si sentono coinvolti in un vortice pieno di tentazioni, ma Fiore non si fida del suo Mister e perciò gioca, lo provoca, lo ama e lo detesta. Quell'uomo è davvero un lupo vestito d'agnello. La domanda che lei si pone è proprio questa: per quanto tempo durerà questo gioco? Le risposte sono già dentro di lei, nella sua vera natura. Sa che tutto, prima o poi, giungerà a un termine e si gode il momento ma soffre, la chat non è nulla di vero, la gente può fingere d'essere tutto ciò che vuole. Svegliarsi è stato duro per lei ma c'è riuscita, sa che deve vivere la vita reale perché il virtuale anche se regala emozioni, dona allo stesso tempo inganni e lascia spazi vuoti incolmabili.

 

Volete scoprire di più su Annalisa Giordano. Ecco la sua pagina Facebook --> Annalisa Giordano 

 

 

 

 

Letto 3390 volte
Vota questo articolo
(4 Voti)
Daniela Caruso

Sono laureata in Culture Digitali e della Comunicazione (triennale) e Comunicazione pubblica, sociale e politica (magistrale). Sono appassionata di manga, tecnologia e make-up. Canto da quando avevo 6 anni e amo particolarmente il genere goth-metal. 

Attualmente coordino il progetto LeiDonnaweb e mi occupo della gestione dei social media del sito.

I miei contatti social:

Facebook: FaceIcon

Twitter: twitter

Google+: googleplus

LinkedIn: linkedinicon

Pinterest: pinterest-icon-20

 

Instagram:  second shot 1x

 

yumetwins