La pelle è una parte fondamentale del nostro corpo: è la nostra carta di identità, l'involucro che ci presenta agli altri. Pertanto, è bene che sia sempre protetta, idratata, luminosa e curata. 

 

viso-co

 

Pazienza con i prodotti nuovi

cure-viso

Torni a casa dal negozio eccitata per la capacità del tuo nuovo prodotto di levigare le rughe, alleggerire le macchie scure e sistemare i tuoi brufoli. Ma qualche giorno senza risultati ti lasciano frustrata: lo butti via e provi con un altro. Interrompere i prodotti e cambiare la tua routine di cura della pelle può creare conseguenze come rossore, irritazione e rendere difficile ritrovare la rotta a causa dei problemi della tua pelle. Devi dare una chance al nuovo prodotto. Un buon prodotto idratante rilascerà risultati immediatamente, ma altri , come quelli contenenti agenti schiarenti o anti acne possono impiegare un mese o più prima di vedere apprezzabili risultati. Aspetta da 4 a 6 settimane prima di valutare i risultati: è questo il tempo che impiegano le cellule per rinnovarsi.

 

Manda le cellule morte a passeggio

Lo-scurb-per-esfoliare-il-viso

 

L'abilità della pelle di liberarsi dalle cellule morte rallenta considerevolmente quando raggiungi i 30: una volta raggiunti, devi dargli una mano. Un'esfoliazione regolare elimina lo strato di cellule morte che si accumulano nel tempo, rivelando una pelle più fresca ed elastica. Renovo è il trattamento esfoliante illuminante di Lexory che elimina le impurità permettendo alle cellule nuove di risalire sullo strato superficiale dell’epidermide. Il viso si illumina e la pelle respira. Esfoliare permette anche che sostanze retinoidi ed idratanti siano meglio assorbite dall'epidermide. Scegli un buon esfoliante con un pool di acidi e applicalo sulla pelle pulita e umida usando lenti e circolari movimenti dei polpastrelli.

 

Stabilisci una routine per la cura della pelle

cibi pelle sana

 

Il tuo regime di cura della pelle non dovrebbe durare più di un episodio di Beautiful: un buon prodotto per la detersione e l'idratazione possibilmente arricchita con fattori di protezione UV. In base al tipo di condizione della tua pelle, puoi aggiungere trattamenti contenenti retionoidi( per acne e rughe), antiossidanti ( per prevenire danni solari e aging) o un prodotto che combatte l'acne. L'obiettivo è quello di mantenere le operazioni semplici così da avere un regime facile utile alla risoluzione dei problemi della tua pelle. Inoltre, mentre può andare bene mixare prodotti di diverse linee, ricorda che i prodotti di una stessa linea sono formulati per lavorare meglio se combinati tra loro.

 

Consulta un professionista

img

 

Va bene provare a trattare la tua pelle con prodotti da banco, ma se dopo uno o due mesi non si hanno risultati, o le cose peggiorano, prendi un appuntamento con una professionista del settore: un'estetista è un'esperta che può fare un'anamnesi accurata della tua pelle per consigliarti i prodotti più adatti al tuo tipo di pelle e al tuo tipo di problema.

 

Fai il pieno di grassi sani

grasso

 

Probabilmente hai sentito già parlare dell'importanza dei grassi Omega 3 per il cuore e la salute, ma i loro benefici lavorano in profondità sulla pelle. Molti problemi come la psoriasi, eczema o acne sono peggiorati dall'infiammazione del corpo. Gli Omega 3 riducono questa infiammazione. Il corpo inoltre necessita di questi grassi buoni che stimolano la produzione dei propri grassi naturali che trattengono l'idratazione per una pelle morbida ed idratata. Li trovi nel salmone, nelle sardine, nelle mandorle, nei semi di lino e di soia.

 

Trova la tua felicità

happy

Pensa a cosa ti fa stare bene: fare attività fisica, lavorare a maglia o ridere con un'amica, e falla diventare un'attività regolare nella tua vita. Lo stress cronico fa si che lo stress dell'ormone del cortisolo sia ad alti livelli a lungo. Lo stress costante può anche causare uno sbilanciamento degli ormoni come il DHEA e il testosterone che può avere un impatto sull'acne. E diciamolo, le persone molto stressate tendono a grattarsi la pelle, peggiorando il problema.

 

Fai un massaggio per una pelle luminosa

 

massaggioviso

 

Un massaggio al viso può alleggerire le linee di espressione, le zampe di gallina e le rughe della fronte, oltre a fornire alla pelle un intenso splendore e un profondo nutrimento. Per un piacevole automassaggio muovi il tuo dito medio in senso orario per 20-30 secondi per massaggiare questi punti del viso:

- il centro del mento e gli angoli della bocca

- l'osso tra il naso e il labbro superiore

- gli angoli esterni del naso

- il centro degli zigomi

- le tempie e la fronte tra le sopracciglia.

 

Invece di usare una tecnica di massaggio nelle parti delicate del viso, puoi premere leggermente con i polpastrelli per lo stesso risultato. Con i pollici premi verso l'alto nell'angolo interno delle sopracciglia al ponte del naso, e poi muovili fino alle palpebre inferiori sopra gli zigomi. Termina pizzicando gentilmente le sopracciglia con pollice e indice con un movimento dall'estero verso l'interno.

 

Applica i prodotti come una professionista

apl

 

Ti sei mai chiesta perché i trattamenti viso alla Spa fanno sentire così bene? Non è solo per i prodotti che usano, ma la tecnica di applicazione. Per evitare di stropicciare o danneggiare la pelle, non strofinarla applicando prodotti con un movimento su e giù. Il detergente dovrebbe essere massaggiato delicatamente usando movimenti circolari verso l'alto e verso il basso. Anche i prodotti per la cura degli occhi dovrebbero essere applicati in direzione circolare dall'angolo esterno dell'occhio a quello interno, usando l'anulare per assicurare un tocco delicato. Quando si passa all'idratazione picchietta leggermente la lozione sulla pelle, massaggiare troppo profondamente può ostruire i pori.

 

Cambia con le stagioni

 

autunno

 

Il tuo abbigliamento, l'umore e le attività cambiano con le stagioni, cosi' dovrebbe anche la cura della pelle. Con l'inverno, le temperature fredde e i riscaldamenti la pelle tende a seccarsi. La pelle secca diminuisce la naturale barriera tra la pelle e l'ambiente; per questo d'inverno la pelle ha bisogno di una buona crema idratante che la protegga e la nutra. Non è il caso dell'estate, infatti una crema troppo ricca non solo sarà pesante nei mesi caldi, ma quando si mischierà al sudore potrebbe occludere i pori e causare blocchi. Meglio optare per una lozione più leggera. Naturalmente queste regole di stagione dovrebbero essere applicate anche alla cura del corpo.

 

Occhio ai saponi

sapone

 

I saponi ed alcuni detergenti, che contengono sodium lauryl sulfate privano la pelle della sostanza oleosa ammorbidente che produce chiamata sebo. Alcuni saponi possono lasciare la pelle secca, arrossata e irritata. Invece, meglio lavare il viso con un prodotto delicato, senza sapone, adatto al tuo tipo di pelle. Questi prodotti puliscono sempre la pelle, ma senza irritarla.

 

Le culotte de cheval sono un inestetismo causato dalla cronicizzazione dell’edema sugli accumuli adiposi localizzati tra gluteo e coscia, spesso fisiologici e dovuti alla conformazione propria di ognuna di noi. Nelle donne ginoidi saranno più evidenti, mentre in quelle androgine si noteranno di meno. Accanto a motivi di carattere epigenetico e fisiologico, le culotte di cheval sono accentuate ed influenzate, fino a diventare inestetismo, dallo stile di vita: un'alimentazione non corretta, la troppa sedentarietà, una scorretta postura dovuta a condizionamenti ambientali, abbigliamento troppo stretto, tacchi alti, mancanza di attività fisica, etc etc. Quando questo inestetismo si stratifica e si evidenzia tra coscia e gluteo, dobbiamo correre ai ripari ed evitare che allarghi ulteriormente la silhouette rendendola sproporzionata. Cosa possiamo fare?

Agire sullo stile di vita

Adottiamo una dieta sana, povera di sale e ricca di alimenti drenanti, come cetriolo, sedano, asparagi, ananas per contrastare la ritenzione idrica. Ottime le tisane che aiutano l’eliminazione dei liquidi. Un allenamento mirato con esercizi specifici per rimodellare e scolpire come camminare facendo lunghi passi e affondi, sali le scale facendo due gradini alla volta e se sei tutto il giorno in ufficio, alzati ogni tanto dalla sedia e porta i documenti ai colleghi di persona invece che via mail. Inoltre, evita tacchi troppo alti perché influiscono negativamente sulla circolazione linfatica, portando affaticamento e gonfiore. Non accavallare le gambe e fai attenzione ai jeans troppo stretti: non favoriscono la circolazione provocando accumuli adiposi.

Agire localmente sull’inestetismo

Dobbiamo ridurre, sciogliere e rimodellare la silhouette: con l’EDP di Exa la trasmissione elettrica intercellulare e la veicolazione di sostanze funzionali sarà garantita per un’efficace risultato di scultura, attraverso l’utilizzo dei guanti conduttivi le mani esperte dell’estetista andranno a scolpire e modellare proprio dove necessario, sciogliendo e rimodellando la silhouette. Stimolando la microcircolazione, si attiva il processo di drenaggio dei liquidi e di scioglimento dell’adipe. L’azione di liposcultura possibile solo con il trattamento Edp (Elettrodermoporazione) si attiva grazie alla sinergia dei prodotti dermofunzionali, della tecnologia all’avanguardia e della professionalità dell’estetista. Gli accumuli adiposi sono rimodellati, il risultato subito visibile e la silhouette sarà scolpita nei punti giusti con una perfetta armonia delle forme.

Tempo di grandi pulizie, di cambio degli armadi, di rivoluzionare casa, per rinfrescarla e rinnovarla. E allora perché non fare lo stesso anche per la nostra pelle? Anche lei ha bisogno di cure e soprattutto di una bella pulizia profonda prima di affrontare i primi caldi.

 

Rinnoviamo e rinfreschiamo partendo dalla quotidiana detersione del viso. Il latte detergente Prius elimina le impurità senza disidratare la pelle, con un azione calmante e decongestionante.

 

Dopo aver lavato il viso, è importante non tralasciare il tonico: fase fondamentale perché ti aiuta a completare la pulizia astringendo i pori. Elao di Lexory, oltre a garantire tutto questo, riequilibra e attenua le irritazioni, remineralizzando il derma.

 

Per ottenere una più profonda pulizia del viso però, quello che ti serve è una maschera, che rimuoverà a fondo le impurità favorendo il ricambio cellulare. L’effetto sul viso sarà incredibilmente luminoso e la pelle più morbida ed elastica inizierà a respirare. Il trattamento esfoliante illuminante Renovo contiene uno speciale pool di acidi che aiutano l’esfoliazione mentre gli altri attivi ne mitigano l’azione e favoriscono l’idratazione e il nutrimento dei tessuti.

 

Ora che la pelle è rinnovata e rinvigorita, si passa all’ultima fase: l’idratazione. Fondamentale passaggio per nutrire in profondità e restituire protezione e conforto. Scegliamo la crema più adatta in base alle caratteristiche della nostra pelle, per ritrovare tutta la freschezza e la luminosità di un viso e una pelle davvero rinnovati!

 

Ci sono molti modi per combattere l'acne naturalmente. Tali metodi funzionano così bene che sembra davvero cosa superflua comprare numerosi trattamenti al supermercato. È possibile sbarazzarsi dell'acne a casa utilizzando alcuni rimedi naturali e delle sane e buone abitudini. Molti adolescenti di solito affrontano l'acne e cadono in preda al panico, non avendo idea di come sbarazzarsene. Proviamo dunque i seguenti metodi naturali.

 

1. Miele e limone 


Il rimedio più efficace contro l'acne è un mix di miele e limone. Parliamo del modo migliore per idratare la pelle e per asciugare l'acne. Questo rimedio è molto popolare e tutto quello che dovete fare è prendere una fetta di limone, spalmarla con il miele e applicarlo sul viso.Ora, avete una ricetta meravigliosa come efficace rimedio per l'acne. 
 

2. Vapore


Il vapore è uno dei modi migliori per combattere anche la più fastidiosa acne. Ogni volta che vai nei saloni spa, hai trovato l'opportunità di combattere le tossine che rendono la pelle vulnerabile e delicata. La grande notizia è che è possibile effettuare questa procedura anche a casa. Per intensificare l'azione è possibile aggiungere oli essenziali e tisane alla vostra acqua fumante. Si possono trovare delle difficoltà ad assorbire il vapore in un primo momento, ma i risultati dimostreranno alla fine che ne è valsa la pena.

 

3. Ghiaccio


L'acqua ghiacciata è un modo magico di guarire l'acne. Si presenta facile da usare, basta mettere il ghiaccio in plastica e tenerlo fisso in una parte del viso per qualche minuto. Il ghiaccio fa sì che i porti aperti diminuiscano, impedendo ai batteri di invadere la pelle. L'applicazione del ghiaccio aiuta anche a ridurre il rossore e gonfiore della pelle. 

 

4. Maschere di argilla 


Le maschere di argilla naturale purificano la pelle ed eliminano le tossine, rendendo pura la pelle.Queste maschere hanno molti vantaggi e uno di loro sta nel combattere l'acne. 

 

5. Pomodori 


Una malattia infiammatoria come l'acne può essere trattata con successo con l'aiuto di pomodori che sono ricchi di vitamine C, K, A. Basta mettere le fette di pomodoro sul viso e dimenticherai i tuoi brufoli. I pomodori sono acidi per natura e aiutano ad asciugare i vostri brufoli. Inoltre, i pomodori sono ricchi di antiossidanti che combattono i radicali liberi. 

 

6. Yogurt e maschera di cetriolo 


Lo sapevate che i cetrioli possono prevenire l'acne? I cetrioli contengono acido ascorbico che è molto efficace nell'affrontare irritazioni cutanee e gonfiore. Inoltre, cetrioli contengono il 95% di acqua e idratano la nostra pelle molto bene. Yogurt e maschera di cetriolo hanno proprietà antibatteriche e antimicotiche, facendo anche svanire cicatrici da acne e macchie di età. 

 

7. Dieta sana 


A volte la vostra dieta può essere la principale causa dell'acne. In realtà, molte malattie sono il risultato di una cattiva alimentazione. Quindi assicuratevi di mangiare sano quotidianamente. Evitate il cibo spazzatura e arricchite la  dieta con frutta e verdura, senza dimenticare l'attività fisica.

 

 

 

Basta una dieta fuori controllo per mettere a dura prova la nostra epidermide: si tende, si accorcia, perde tonicità. È cosi che si formano le odiose smagliature. Si formano se l’intreccio di collagene ed elastina nel derma si strappa, le smagliature possono colpire donne in gravidanza, adolescenti, o anche chi è reduce da una dieta drastica. Sono alterazioni causate dal cedimento delle proteine che sostengono la cute. Le cause sono tante: dimagrimenti veloci, cambiamenti ormonali, perfino lo stress. Quando aumentano peso e volume la pelle si espande, ma i suoi strati si adattano facilmente. Così si formano le striature, prima arrossate, poi biancastre.

 

Appaiono su cosce e glutei, addome, seno, le zone chiave della bellezza femminile. Il segreto è la prevenzione, ma se ci sono già, oggi si può fare molto per renderle invisibili. E se iniziate subito, vedrete questa estate! Meglio giocare d’anticipo: più la pelle è nutrita, meno sarà incline alle smagliature. Relastil cremogel ricca di oli che nutrono e idratano in profondità è l’ideale per contrastare la mancanza di elasticità della pelle. Aiuta a ridurre anche l’aspetto esteriore delle smagliature, a patto di usarla con costanza.

 

Uno dei modi più efficaci per ridurre le smagliature consiste nel biorevitalizzare i tessuti della pelle: a questo scopo sono utilissimi i Trattamenti Exa Stria e Restructure specifici a base di principi attivi dalle proprietà emollienti, nutrienti e rigeneranti, che aiutano anche a ridurre la profondità e le dimensioni delle smagliature già presenti. Il tessuto sarà rimpolpato, ristrutturato e riattivato, gli effetti riparatori dei trattamenti specifici per le smagliature vi sorprenderanno con benefici evidenti. Il consiglio in più. Se aspettate un bambino e temete la comparsa delle smagliature, non dimenticate di fare un gommage una o due volte a settimana per liberare la pelle da impurità e stimolare il rinnovamento cellulare. Applicate poi un olio o una crema idratanti stendendola con un massaggio tutti i giorni, per favorire l’elasticità della pelle.