Care amiche, oggi affrontiamo un argomento davvero scottante: sesso. Qual è il popolo che meglio se la cava sotto le lenzuola? Lo abbiamo scoperto grazie ad un sondaggio realizzato da One Poll per conto del Daily Telegraph. Ad essere intervistate ben 15mila donne che sembrano non aver avuto dubbi nel decretare quello che secondo loro sono gli uomini più calienti: ovvero gli spagnoli.

 
In seconda posizione troviamo i brasiliani, mentre gli italiani devono accontentarsi del gradino più basso del podio: la terza posizione. La soddisfazione per i maschietti italiani rimane comunque e soprattutto nel fatto di aver superato i cugini francesi (spesso odiati) che si collocano in quarta posizione. A chiudere la top 5 dei popoli più caldi tra le lenzuola, un po' a sorpresa, ci sono gli uomini d'Irlanda, terra spesso ricordata più per le piogge e le verdi colline che non per le doti amatoriali dei loro maschi.
 
Non solo. La ricerca, condotta tra donne di diversa nazionalità, ha messo anche in evidenza che i tedeschi sarebbero invece i peggiori e che sarebbero "troppo puzzolenti" a detta delle donne intervistate. Anche gli uomini svedesi sembra che non siano proprio i più calienti al mondo: sebbene, infatti, facciano innamorare le donzelle grazie ai loro occhi chiari, sembrerebbero troppo sbrigativi a letto. Non soddisfano neppure gli inglesi (troppo pigri), gli olandesi (troppo dominatori) e gli americani (troppo agitati).
 
E voi, amiche, cosa ne pensate?
 

Care amiche se il maschio italiano per antonomasia è considerato simbolo di virilità, è pur vero che tale affermazione ha senso più in alcune regioni del Belpaese che in altre. Un interessante cartina "fisica" sta impazzando nel corso delle ultime ore nel web e sembra mostrare, regione per regione, dove si trovano gli uomini sessualmente più dotati.

 
Completamente da scartare sembrerebbe il nord del Paese. Nelle regioni settentrionali, infatti, le misure dei "membri" maschili si attesterebbero sui 14-15 cm. La situazione migliora già se ci spostiamo verso le Marche, la Toscana e la Sardegna. Siamo nella media, invece, nel Lazio, Abruzzo, Emilia Romagna e Valle d’Aosta.
Al Sud Italia va decisamente meglio. I maschi si esaltano con i loro “onestissimi” 18-19 cm in Puglia Calabria, Campania, Basilicata, Sicilia e collocandosi di diritto in seconda posizione. 
 
Ebbene, amiche, a sorpresa gli uomini più dotati d'Italia sono distribuiti nella piccola e poco popolosa regione del Molise dove la lunghezza media del pene maschile supera i 19cm. Insomma, pochi ma buoni.
 

Se il vostro desiderio è quello di avere un simpatico animaletto domestico che possa farvi compagnia, sappiate che potreste decidere di accogliere in casa non necessariamente un cane, un gatto, un criceto o un pappagallino. Esistono animali esotici capaci di offrire gioia e compagnia, sebbene averli con sé rappresenti una grossa responsabilità.