Dalla Cina con furore, le pesche in binacheria intima! Si avete letto proprio bene, i cinesi ne sanno proprio una più del diavolo! Forse non ci avevate mai pensato prima d'ora, ma la forma della pesca ricorda un perfetto e tonico lato B! E a tal proposito come ogni lato B che si rispetti perchè non coprilo con slip di cotone e pizzo?

Potrebbe davvero essere un'innovazione destinata a salvarci da situazioni spiacevoli e capaci di mettere in imbarazzo noi e coloro che ci stanno intorno. Occhi aperti amiche. Da oggi nasce Fartfiltering, la biancheria intima realizzata da un'azienda inglese specializzata nella realizzazione di articoli medici. Tali capi di abbigliamento underwear hanno la particolarità di avere dei filtri al carbone attivo aventi compito “ingrato” di trattenere i gas in uscita.

 

Dunque, niente più pericolo per i cattivi odori provenienti dalle “parti basse”. Diamo un'occhiata, dunque, a quelli che si preannunciano capi di biancheria intima davvero rivoluzionari. Ecco i vari capi: