Oggi vi parlo di vari prodotti che fanno parte di diverse linee del brand Natura Amica, ciascuno dedicato all'igiene e alla cura della persona, alla casa e agli animali.

“Il cane è il migliore amico dell’uomo”:  questa frase l’avremo sentita almeno un milione di volte, ma solo chi ha, o ha avuto la fortuna di condividere la sua vita con questo eccezionale animale può capire quanto sia incredibilmente straordinario l’amore che riesce a trasmettere.

Ogni padrone sa quello ciò si prova a tornare a casa e vedere il proprio amico pronto a riempirlo di feste e conosce bene la particolare alchimia che si crea quando il cucciolo sceglie che sarai proprio tu il compagno della sua vita. Un padrone sa quanto sia piacevole fare delle lunghe passeggiate insieme o cosa significhi avere una “sveglia” che puntualmente tutte le mattine ti offre un caloroso buongiorno e non si può far altro se non pensare che non ci sia modo migliore per iniziare la giornata.

La cosa più toccante è, però, sicuramente il momento in cui si guarda negli occhi un cane, quello che si prova è un’emozione unica, ci si rende conto di quanta purezza e quanta sincerità siano dotati questi animali, di quanto sia grande il loro cuore e del fatto che siano disposti a donarlo interamente a noi.

Il cane è un animale che ama incondizionatamente senza chiedere nulla in cambio, un amico fedele che ti è accanto nei momenti più significativi della vita, un compagno silenzioso ma allo stesso tempo capace di comunicare mille emozioni.

Questo piccolo amico riesce a cambiarti la vita, è capace di renderla migliore, senza dubbio è un impegno non indifferente ma che vale la pena di assumersi, tutti gli sforzi che vengono fatti sono totalmente ripagati da un semplice gesto di affetto.

Il cane è davvero il migliore amico dell’uomo, non giudica, non è invidioso, un cane sa essere solo se stesso e sa esserlo nel modo più autentico e spontaneo del mondo, è parte della tua famiglia, un supporto sul quale potrai sempre contare e del quale potrai sempre fidarti.

 

 

La Pet-therapy migliora il nostro benessere. 


È indubbio, e facilmente osservabile, come negli ultimi anni i negozi e le attività commerciali dedicate ai nostri cari animali domestici siano notevolmente aumentate di numero e in varietà. Si va dagli allevamenti delle più svariate razze canine e feline, ai negozi di accessori, alimenti per animali, toelettatura, toelettatura self-service, mega-store e catene in franchising interamente dedicate agli amici a quattro zampe.
Robe da matti! Vien da pensare….
Invece proprio cose da matti non sono. Anzi, questa attenzione per gli animali ha un’origine molto antica e, a ben pensarci, è da sempre esistita.
L’Homo sapiens usufruiva del fiuto e della fedeltà del cane per cacciare e difendersi dai nemici ben 12.000 anni fa.
Per quanto riguarda il gatto, è risaputo come gli Egizi convivessero e considerassero sacri i felini già a partire dal 3000 a.C.
Per gli appassionati d’ittica, sull’allevamento e utilizzo delle carpe come pesci “ornamentali” si hanno notizie che risalgono al 400 a.C. nella Cina della dinastia Ming. Non dimentichiamo che i pesci rossi, le carpe Koi, gli Scalari, i Molly… (questi sono solo alcuni nomi di tipologie di pesci ornamentali) sono acquistati non solo per la loro bellezza, ma anche per il relax che trasmette la contemplazione dei loro movimenti sinuosi.
Anche Henri Matisse fu così attratto dalla delicatezza dei pesci rossi da dipingerli più volte nelle sue tele.
L’attaccamento alla natura e alla terra è arcaico e sempre vivo nella mente dell’uomo “moderno”. Non dimentichiamo che il nostro cervello non è cambiato molto, dal punto di vista evoluzionistico, dal cervello dell’uomo “delle caverne”. Salvatore Quasimodo ben rappresenta questo concetto con le parole “Sei ancora quello della pietra e della fionda, uomo del mio tempo”.
La vita in città, oggi sempre più ricercata per questioni di lavoro ma anche di comodità, ha allontanato l’uomo dal contatto con la natura.
Le aree verdi si riducono sempre più per lasciar posto a condomini, i gatti di strada oramai non esistono più perché rinchiusi nei gattili, anche vedere gli uccellini è sempre più difficile per via dell’inquinamento acustico e del ridotto numero di alberi…
Quanti sono i bambini che hanno tenuto per le mani un uovo appena deposto? Quanti di loro hanno mai visto una mucca dal “vivo”? E quanti hanno la fortuna di avere un animale domestico in casa?

 

importanza-animali-casa-pet-therapy


Eppure, nonostante la vita frenetica ed alienante delle città, il richiamo alla natura è ancora forte.
Prendersi cura di un piccolo orto sul terrazzo, annaffiare regolarmente le piante tenute sul davanzale, accarezzare e farsi avvolgere dalle fusa del proprio gatto… sono tutte azioni che tolgono stress e nevrosi in quanto riavvicinano lo spirito umano alla sua origine più antica e profonda.
L’uomo è da sempre vissuto a contatto con la natura. Migliaia e migliaia di anni di evoluzione e di contatto con la terra non possono essere improvvisamente cancellati e sepolti dal boom economico che ha portato all’industrializzazione, alla diffusione sul larga scala delle automobili e la creazione delle infrastrutture necessarie alla loro circolazione.
Ecco perché l’uomo di città è sempre più alla ricerca di uno spazio verde o di un animale da accudire, in quanto ciò lo riavvicina al suo più antico passato.

 

Potrebbe interessarti pure: Il cane è il miglior amico dell'uomo

 

Se amate tanto i gatti e sareste disposti a fare qualsiasi cosa per loro, oggi vogliamo consigliarvi il modo giusto per realizzare un vero e proprio paradiso per felini. Con circa 35mila dollari riuscirete a trasformare la vostra casa in un paradiso per i vostri paffuti amici a 4 zampe. Questa è la cifra spesa da un amante dei felini per i suoi amati 18 mici che ora possono liberamente scorrazzare su passerelle, rampe, scivoli, nonché tiragraffi che sono presenti sia sui muri che sul pavimento dell'abitazione. 
 
 
Le modifiche nella casa, di cui vi presentiamo le immagini di seguito, sono state realizzate dalla Trillium Enterprises. Tali modifiche comprendono una fitta vegetazione di piante che consentono ai gatti di nascondersi ovunque. La trasformazione più radicale della casa riguarda le passerelle che percorrono tutta la casa. Ce n'è perfino una a forma di spirale che dalla cucina arriva al secondo piano, oppure una che dal bagno va al soffitto, un'altra ancora ha tutta una serie di ripiani sfalsati. 
 
Vista dall'esterno l'abitazione appare del tutto normale, con uno splendido giardino di pietra che si arricchisce di palme e lussureggiante vegetazione. All'interno tutta un'altra storia e le funzionalità realizzate per i gatti si uniscono perfettamente alle cose e alle funzionalità tipiche degli esseri umani. Un nuovo sistema di ventilazione consente poi all'aria di circolare in tutta la casa, evitando che si possano evitare cattivi odori data la presenza di 18 gatti in casa.
 
E voi amiche, regalereste una casa del genere ai vostri amati gattini? 

 

 

Vi siete mai chiesti che cosa hanno da dirvi i vostri animali domestici? Non desiderate comprendere le lingue segrete dei vostri animali domestici? Tutti gli animali hanno un modo per comunicare, ma noi spesso non li capiamo. Tuttavia, è importante imparare a comprendere il vostro animale domestico: in tal senso, vi sarà utile imparare le lingue segrete dei nostri amici. 

1. Il criceto mastica le sbarre della gabbia

Davvero terribile è quando il vostro criceto inizia a masticare le sbarre della gabbia e il rumore è proprio insopportabile. È bene sapere che questo atteggiamento è, in realtà, colpa nostra: infatti, ciò accade quando il cricetino si sente trascurato e annoiato. Secondo dati statistici, i criceti sono la terza razza animale più trascurata dopo le tartarughe e i conigli. Per cambiare la situazione, cercate di riorganizzare la sua gabbia o regalargliene una più grande. Assicuratevi che abbia alcuni giocattoli con cui divertirsi, alcune scatole di cartone o carta da masticare, invece delle sbarre della gabbia. Inventate alcune attrazioni per il vostro animale domestico in modo che non si senta più annoiato e solitario nella sua gabbia. E, probabilmente, la cosa più importante da fare è portarlo più spesso fuori a giocare.

2. Il cane mette la sua zampa sul vostro piede

Se il vostro animale domestico lo fa molto spesso è un segno chiaro: il vostro cane vorrebbe trascorrere più tempo con voi e sentire maggiormente la vostra vicinanza. Di solito i cani lo fanno quando sono lasciati soli per lungo tempo, quando il loro proprietario torna o quando si sentono una specie di minaccia sia per la vostra amicizia o per se stessi.

3. Il cane vi fissa

Se vi accorgete che il vostro cane inizia a fissarvi con uno sguardo penetrante, allora sappiate che si tratta di un accattonaggio. Questo è un modo molto delicato di ottenere qualcosa di gustoso dal suo proprietario. Davvero intelligente, non è vero? Il punto è che se il cane non riceve la risposta desiderata comincerà a piagnucolare, abbaiare o a mettersi sotto i vostri piedi tutto il tempo. Invece di inveirgli contro, giocate un po' con lui e dategli più attenzioni, altrimenti rischierà di essere più aggressivo.

4. Il coniglio dà un colpetto con il naso

Come regola generale, le persone non sanno molto sul comportamento del coniglio a causa del fatto che essi non sono animali domestici molto presenti in casa, come gatti o cani. Comunque, se siete fortunati ad avere un coniglio in casa, probabilmente sapete come approcciare a seconda dell'umore che dimostra. Ad esempio, se mastica qualcosa quando non ha nulla in bocca vi dice che è di buon umore. Se, invece, si mostra rigido quando lo tenete in mano, ciò significa che non si fida per qualche motivo (forse è stato lasciato da solo per un lungo periodo o trascurato). E quando vi dà colpetti con il naso vuole dire che lui è felice di vedervi e, pertanto, vi saluta.

5. Il gatto emette un suono forte

Questo atto di comunicazione può essere interpretato a seconda della situazione. Il significato più generale è: "'Voglio che diventiamo amici". Dopo aver avuto alcuni disaccordi insieme, potrebbe aver voglia di fare pace. Ma quando il vostro gatto lo fa regolarmente, allora può significare che avverte una sensazione di insicurezza. Un'altra possibile spiegazione potrebbe essere che tale suono sia una variante delle classiche fusa. 

6. Lo sguardo del gatto lampeggia lentamente

Ci sono dei momenti in cui lo sguardo del gatto sembra lampeggiare quasi. Questo è un buon segno, in quanto significa che il vostro animale domestico si fida di voi. 

7. Il cavallo rotola a terra

I cavalli rotolano a terra solo quando si sentono al sicuro. Ad esempio, quando vivono in branchi in natura selvaggia si sentono al sicuro insieme al proprio gruppo di pari. Non c'è nulla di cui preoccuparsi, tranne quando lo fa molto spesso. In questo caso, può significare che il vostro cavallo ha alcuni problemi alla pelle e ha bisogno del vostro intervento immediato.