Il 2012 è quasi finito, e come ogni donna che si rispetti aspetto con ansia l'inizio di un nuovo anno per i tanto agognati saldi. Quest'anno la camera di commercio e della moda hanno stabilito come data ufficiale di inzio saldi il 5 gennaio, e per non farvi trovare impreparate vi riassumo qui tutto il meglio della moda e dei trend dell'anno appena passato. Il meglio del lusso a metà prezzo (ma anche meno) lo trovate qui. Non lasciateveli scappare!

 

I TUXEDO DI STELLA MCCARTNEY: della serie un blazer è per sempre. Quelli di Stella sono i migliori, pensati per la donna moderna sempre in movimento. Sono pratici ma superfashion, li trovate in mille modelli e colori diversi, abbinabili a qualsiasi look. Il mio preferito è quello bianco con i revers neri, da abbinare con skinny in nuance e pump coloratissime.

 

LE BORSE A CARTELLA DI MULBERRY: ma anche quelle di Miu Miu, hanno segnato in modo decisivo il mondo degli accessori deluxe di quest'anno. Borse di ispirazione back to school che non passano mai di moda, adatte al total denim e ai look più casual. Grandi e capientissime, da riempire fino all'orlo e da usare per il lavoro o nel week end. Durante i saldi le troverete a meno della metà!

 

LO STILETTO COLORATO DI CASADEI: il brand che ha fatto impazzire le star con le sue pump, questa stagione ci ha proposto coloratissime e altissime scarpe da indossare di giorno per sdrammatizzare un outifit total color o di sera con i minidress. Cameron Diaz le ha sfoggiate senza spata sui red carpet. Imperdibili quelle verde acceso, ma per chi ha paura di osare consiglio una classica rossa. Il tacco? 12 e a specchio.

 

IL PIUMINO LEGGERISSIMO DI DUVETICA: uno delle migliori aziende specializzate in abbigliamento antifreddo, che ha presentato i suoi piumini caldissimi ma leggerissimi: 400 grammi di comfort ma con un dna marcatamente fashion, pensati per chi non vuole rinunciare al glam neanche a 10 gradi sotto zero. Da quelli colorati, a quelli sciancati, dai bomber agli extralunghi: avete l'imbarazzo della scelta. E con i saldi, il costo è abbastanza accessibile.

 

I MAGLIONCINI SLIM FIT DI H&M: quest'anno la famosa catena low cost ha proposto caldissimi maglioni slip fit con maniche 3/4, molto comodi e soprattutto per tutti i gusti: da quelli con motivi Heidi style, a quelli in simil mohair fino a quelli il lana a trecce. Io ho fatto letteralmente razzia, e aspetto i saldi per completare l'opera: costeranno circa 10 euro.

 

I CAPPOTTI DI ZARA: quest'anno la catena spagnola è stata una vera e propria sorpresa. La collezione invernale ha visto protagonisti i cappotti, di ottima qualità e molto particolari: borchiati, zippati, con maniche in pelle o total tweed, vere e proprie sculture. Il prezzo non è proibitivo, ma con i saldi li troverete ad ancor meno. Ma affrettatevi: vanno via come il pane.

 

Saldi-2013

 

LE SCIARPE E I JEGGINGS DI GAP: le sciarpe coloratissime che da sole ravvivano un outifit e i jeggings dal fit perfetto sono tra i due migliori articolo di Gap. Vi consiglio le sciarpe in cachemire caldissime e soprattuto i jeggings neri dal lavaggio effetto used. Imperdibili.

 

I COLLETTI DI LOUIS VUITTON: il colletto è stato l'accessorio cult della stagione e Vuitton ha proposto una gamma intera di questo accessorio. In feltro, in lana, in plastica, in oro, metallo, nappa: arricchiscono la più semplice delle camicie e rendono chic qualsiasi tshirt. Il prezzo base parte dai 100 euro, ma potete accaparrarveli a metà prezzo. Un investimento.

 

IL PORTA LAPTOP DI MARC JACOBS: per rendere glamorous anche il vostro pc, correte da Marc Jacobs. Con la sua linea di accessori per pc, iPad, iPod e iPhone vi farà letteralmente impazzire.

 

LA FELPA DI KENZO: un vero e proprio must per ripararsi dal freddo in modo cool: le felpe di Kenzo che hanno fatto impazzire le blogger sono colarate e ricche di stampe, da indossare sia con i jeans che con la gonna extralunga. Il best of? Quella verde.

 

 

Buono shopping care, e non dimenticate che sgomitare tra gli scaffali non è molto chic.

Auguri.

 

Care amiche, diciamoci la verità, passato sia il Natale e il Capodanno (a breve), finalmente è giunto il momento di pensare ai tanto attesi saldi invernali che vi permetteranno di acquistare i vostri capi preferiti con notevoli sconti rispetto ai mesi precedenti. Date e scadenze molto attese non solo dai consumatori (che sperano di fare qualche buon affare a prezzo ridotto), ma anche dagli stessi commercianti che sperano di risollevare il piccolo fatturato dei mesi scorsi a causa della crisi economica.

 
Poiché c'è chi ha deciso di anticiparne l'inizio (e chi la fine), vediamo insieme il calendario dei saldi regione per regione:
 

6 dicembre: in Sardegna. Gli sconti termineranno a fine febbraio, ma sono stati anticipati al 6 dicembre. 

2 gennaio: Campania. I saldi dureranno qui fino a 2 marzo.

4 gennaio: Abruzzo, Emilia, Lombardia, Umbria, Molise, Piemonte, Calabria e Basilicata (i saldi in queste due ultime regioni termineranno rispettivamente il 28 febbraio e il 2 marzo), Marche (dureranno fino al 1 marzo), Sicilia (fino al 15 marzo), Lazio (durano di meno fino al 15 febbraio), Liguria (sconti fino al 18 febbraio), Valle d'Aosta e Puglia (sino al 28 febbraio), Veneto e Toscana (con scadenza il 5 marzo), Friuli Venezia Giulia (dureranno fino al 31 marzo).

 

In Trentino Alto Adige, per via dell'autonomia, saranno i singoli commercianti a decidere data di inizio e fine dei saldi.

 

La fine delle vacanze natalizie porta sempre con sè due notizie: i chili di troppo e l'arrivo dei saldi. Una libidine per le più fashioniste, ma sicuramente un sollievo per tutte quelle donne, che, nei mesi scorsi, hanno dovuto rinunciare al capo perfetto, perchè troppo costoso. 

 

Quindi, quale momento migliore, se non proprio i prossimi 60 giorni di saldi, per acquistare il "must have" del desiderio? Per aiutarvi, ecco pronta una mini-guida con i capi e gli accessori da non perdere: è vero che i cartellini sono già scontati, ma niente da più soddisfazione di un acquisto intelligente

 

Tartan-mania - Per l'abbigliamento è sicuramente la fantasia del momento, sceglietelo per il blazer collegiale, o sul tubino, in alterntiva al pied-de-poule. 

 

Il pull-oversize - Sportivo su dei jeans skinny o romantico sulla gonna a ruota. Se aprendo il vostro guardaroba, non lo trovate, mettetevi in fila, perchè molte shopping-addicted vorranno contenderselo.

 

Il cappotto - Insieme a scarpe e borse, è il capo femminile più costoso. Ecco perchè i saldi sono l'occasione giusta per comprare quello ideale per voi. Va benissimo nero, ma se vi piace distinguervi, sceglietelo maculato oppure damascato, un po' bizantino.

 

L'ecopelliccia - Morbidissima ed elegante. La moda la propone per il bolero, il gilet o la più classica stola. Grintosa e anni '80 se abbinata a dettagli oro, resta un evergreen con un look total black. Ampia scelta anche per il colore: dal nero, al bianco. Passando per il bicolore. 

 

Pumps o slippers - Due altezze diverse, per occasioni diverse, ma entrambe giuste. La tendenza prende ispirazione dai colori della giungla, e soprattutto da chi la abita. Ergo, puntate il dito su quelle pitonate o animalier. 

 

La mini-tracolla - Fa concorrenza alla maxi-bag, perchè adesso si può utilizzare di giorno come di sera. Immancabile nera, ma anche in stampe floreali e con colori accesi. 

 

Care lettrici, con questi consigli, siete pronte per affrontare una lunga giornata (perchè solo una???) tra i negozi. E vedrete, quei chiletti in più, non resteranno che un "dolce" ricordo. 

 

Se gli e-shop appena illustrati sono il corrispettivo online del negozio reale, Shopalike.it è un vero e proprio centro commerciale virtuale. Nato nel 2009 a Berlino, Shopalike.it permette agli utenti di cercare, trovare e confrontare prezzi e articoli provenienti da centinaia di shop online diversi: da Zalando.com a Sarenza.it, da Luisaviaroma.com a Menlook.com. L’offerta? Strepitosa: si va dalla moda con abbigliamento e accessori uomo, donna, bambino alla bellezza, con cosmetici, make up, trattamenti capelli ecc fino ad arrivare ai gioielli. La caratteristica principale? Shopalike.it propone, in una sezione apposita, l’elenco dei codici sconto che possono utilizzare gli utenti. Un blog informa sulle novità in tema moda e tendenza.
Ma non finisce qui.

Interessante è sicuramente il fenomeno dei club privati o shopping club. Gli Shopping Club, non sono altro che outlet privati, riservati cioè a clienti registrati e quindi non disponibili normalmente online come avviene per i normali negozi ecommerce. Le offerte sono spesso con prezzi di ribasso davvero incredibili (sconti che arrivano anche al 70%) che durano soltanto pochi giorni mediamente dai 2 ai 4 giorni e per accedere è necessario avere un invito o essere “introdotto” da qualcuno già iscritto (anche se ormai è abbastanza facile entrare anche semplicemente registrandosi online). Ecco qualche esempio: il francese Vente-privè.com, l’italiano Saldiprivati.com e Privalia.it, un club privato online che, a differenza degli altri due precedenti, offre ai propri soci la possibilità di usufruire di un buono regalo di €20 invitando un’altra persona. Il buono avrà valore solo dopo che la persona ha effettuato il suo primo acquisto. Showroomprivè.com e Killprice.com, altri interessanti club privati, propongono invece forti riduzioni: dal -30% al -70% su grandi marchi rispetto ai prezzi applicati in negozio. Un mix tra shop online e club privato è Mybranz.it, che propone ai suoi soci sconti addirittura fino all’80%.
Myoutlets.it è invece un aggregatore di outlets e club privati presenti sl web. Per poter essere un vero guru degli outlets, Myoutlets ha istituito una sezione news e una guida esclusiva dei punti vendita per conoscere il funzionamento dettagliato di ogni piattaforma di vendita online sul mercato.

 

Club-privati-migliori-per-shopping-online


Non è solo il settore moda ad essere dominato dalla presenza di queste realtà virtuali. Recentemente il fenomeno ha invaso altri settori: il design, il beauty, il food. Tra le realtà più influenti vi è Lovedesign.com il nuovo e-commerce per l’Home Design dei migliori marchi con sconti fino al 70%, e il prestigioso Made.com che, dopo Regno Unito e Francia, dal 26 settembre 2013, lo showroom virtuale dei pezzi unici per la casa conquista il mercato italiano. In catalogo oltre 1.000 prodotti di alto design, con due nuove collezioni ogni settimana. Tante ed esclusive le collaborazioni con designer emergenti o già affermati, tra i quali Alison Cork, Sean Dare, Allegra Hicks, James Harrison, Steuart Padwick, John Stefanidis. La chicca di questo e-shop sta nella possibilità di votare i propri pezzi preferiti facendoli entrare di diritto tra i best seller settimanali.
Anche nell’ambito food troviamo un e-shop davvero interessante: si tratta di Exedo, lo shop online enogastronomico più famoso di Italia. Con Exedo.it è come fare la spesa direttamente dal produttore. Più che un semplice e-shop, si tratta di un portale informativo che propone una sezione di informazioni sul settore agroalimentare, sui produttori, su ambiente, ecologia, energie alternative, bioarchitettura, green economy, e su tutto ciò che può interessare un utente attento al bene della persona e del pianeta in cui vive. Sicuramente potrebbe essere un’ottimo spunto per cercare qualche regalo culinario particolare ed originale.
Ma la carrellata degli shop online non finisce quì. Mi sono infatti soffermata solo su quelli più importanti e conosciuti. Non dimentichiamo infatti del fenomeno dei coupon online o meglio dei gruppi di acquisto che offrono a prezzi scontatissimi prodotti e servizi come viaggi, eventi (concerti, musical cc), corsi di formazione, sedute di estetica, hair styling, di cui vale la pena parlerò in un articolo

E allora non resta che augurarvi una buona shopping online experience!