Se la fantasia sessuale vostra, o del vostro partner, è decisamente ormai sopita, potete giocarvi la carta delle migliori app dedicate al sesso e scaricabili sia da cellulari, che tablet, iPhone e Android. Abbondano posizioni del kamasutra, massaggi tantrici, sex toys, fantasie erotiche davvero inconfessabili, sino ad arrivare a strumenti che sono in grado di monitorare in diretta le vostre prestazioni sessuali.
 
Coloro che hanno già avuto modo di apprezzare vibratori e simili, rimarranno sicuramente non delusi da app come Vibrating Massager per iPhone e Dildo Droid per Android. L'amato smartphone diventerà un sex toy multispeed e multifunzione dal quale sarà difficile separarsi. Interessantissimi anche Ultimate Sex Games for Couples per iPhone e The Foreplay Game per Android. Parliamo di giochetti erotici ideali per riaccendere la passione, trasformando le fantasie sessuali più spinte in realtà. Per iPhone, abbiamo anche Fantasy Sex Deck che davvero val la pena di provare.
 
Per gli uomini che soffrono di ansia da prestazione, il consiglio è quello di evitare l'app Passion per iPhone. Essa, infatti, calcola la durata del rapporto sessuale, l'intensità dell'orgasmo e la bravura a letto. Occorre posizionare lo smartphone sul comodino, premere start e darci dentro. Un'app interessante per chi vuole perdere peso facendo sesso è Sex Kcal PRO
 
Essa serve a calcolare le calorie consumate durante il rapporto sessuale. Utili, sebbene meno eccitanti, sono Sex Life Planner per Android e Sex Organizer per iPhone, delle applicazioni che consentono di organizzare la propria vita sessuale, stabilire quale fantasie sessuali realizzare, eliminandole una volta provate. L'app comprende anche un diario, un calendario, un elenco di probabili partner ed una password per garantire assoluta privacy.
 
Per coloro che vogliono memorizzare le date del proprio ciclo mestruale o, per le donne che intendono conoscere il proprio periodo fertile, occorrono le apps iPeriod e Period Tracker per iPhone o Period and Ovulation Tracker per Android.
 
Tantric Sex Deck, app per iPhone e Android è ideale per liberare per liberare l'energia sessuale che è celata sia nei corpi che nello spirito, mentre l'app per iPhone Malattie sessuali, si rivela utile per evitare delle brutte sorprese.
 
A voi la scelta care amiche. 
 

Si chiama Peppr, l'app dedicata alle prostitute e lanciata da Pia Poppenreiter, Florian Hckenberger e Shahak Shapira. La prostituzione, infatti, in Germania è legale dal 2002 e l'industria del sesso va decisamente forte nel Paese, dove sviluppa un fatturato di 16 miliardi di euro. Pia stava osservando le prostitute lungo Oranienburger Strasse, a Berlino: le donne erano in attesa dei propri client e, da quell'attesa, la Poppenreiter ha avuto la brillante idea di creare un'applicazione mobile che permettesse alle prostitute di trovare clienti, senza necessariamente gelarsi in strada. 

 

Con l'app Peppr, infatti, il cliente deve, innanzitutto, segnalare la propria posizione geografica al fine di prenotare un incontro intimo con le ragazze che hanno un'età che oscilla tra i 25 e i 40 anni e che hanno aderito all'app. Si accede all'app, inserendo la propria posizione via codice postale e si specifica il genere preferito: anche le donne, infatti, possono incontrare uomini. Da qui, poi, si accede al catalogo, composto dalle fotografie delle prostitute e dei prostituti disponibili in zona. Ogni profilo è corredato da varie informazioni: tra queste, l'età, l'altezza, la nazionalità (dato opzionale), prezzo della prestazione, costi aggiuntivi per servizi extra e orari di disponiblità. 

 

Le prestazioni hanno un costo che si aggira intornoa ai 200 euro: a Peppr, andranno 5 o 10 euro di commissione, qualora l'incontro si concluda positivamente. Il servizio offerto dall'app è gratuito solo per i professionisti del settore e non per i clienti. Al momento, l'applicazione è funzionante solo in Germania.

 

Ecco il video di presentazione dell'applicazione Peppr:

 

 

Lo smartphone non è semplicemente uno strumento per essere sempre connessi ai social network o per telefonare i propri amici e familiari. Il mondo delle app, infatti, ci fornisce un universo di possibilità che hanno lo scopo di semplificarci la vita, alleggerendo, spesso, compiti che richiedono memoria e organizzazione. Non tutti, però, hanno la pazienza di organizzare la propria vita in maniera autonoma, facendo leva sulla memoria. Il lavoro, lo stress, le faccende di casa, possono farci dimenticare di molte cose: tra queste, possiamo sicuramente inserire l'assunzione di medicine

 

clinic

 

Ecco come si presenta l'app: 

 

foto1

 

Niente paura: in nostro soccorso arriva un'applicazione per smartphone, di recente lancio, chiamata Clinic Assistant. L'app, infatti, permette all'utente di organizzare l'assunzione dei farmaci, in maniera semplice e intuitiva. Clinic Assistant, infatti, nasce con un obiettivo chiaro, ossia quello di aiutare le persone che hanno la necessità di assumere medicinali, in orari prestabiliti, ma che non hanno una buona memoria. L'applicazione, dunque, funge da utile reminder soprattutto per le persone avanti con gli anni. 

foto2

 

Dopo aver impostato i medicinali da assumere, l'orario specifico e gli intervalli di tempo (che possono essere anche più di uno al giorno e impostati su determianti giorni della settimana), l'app inizierà a funzionare e ad allertare l'utente nel momento in cui scatta l'ora della medicina. 

 

foto3

 

È possibile, inoltre, aggiungere numeri di telefono di parenti e familiari: questa è una funzione molto utile, in quanto, se l'utente non aggiorna l'app informandola di aver preso i farmaci indicati, la stessa applicazione invia SMS ai numeri registrati, avvertendo i familiari della mancanta assunzione dei medicinali. 

 

foto4

 

Per maggiori informazioni sull'applicazione, potete contattare direttamente il Software Architect che ha sviluppato Clinic Assistant, Fabrizio Alonzi, direttamente sul suo profilo linkedin: https://www.linkedin.com/pub/fabrizio-alonzi/ o collegandovi al sito www.brainmote.com. Potete, inoltre, scaricare l'app Clinic Assistant su Play Store, cliccando QUI

 

Nuovi aggiornamenti in casa WhatsApp: l'azienda, infatti, apporterà una particolare novità alla popolare app di messaggistica istantanea, usata dagli utenti di iOS, Android e altri sistemi mobile. Su WhatsApp, infatti, alle doppie spunte, potrebbe essere aggiunta una terza spunta: la prima indica che il messaggio è stato inviato all'utente, la seconda è che è stato consegnato sul cellulare del destinatario e la terza, infine, indicherà che il messaggio è stato effettivamente letto dal nostro contatto. 

Mentre il mondo è in trepidante attesa per la presentazione del nuovo iPhone 6, Whatsapp, la più popolare app di messaggistica istantanea del mondo, si aggiorna per gli utenti Apple, alla versione 2.11.9. Uno dei grossi problemi che gli sviluppatori hanno dovuto affrontare è stato quello della compatibilità con il nuovo sistema operativo iOS 8, al momentro disponibile solo in versione beta. Le novità di questa versione sono le seguenti: