04 Ott

Il ritorno di Giorgia. Il testo di "Quando una stella muore"

Scritto da  |

4 ottobre 2013: torna Giorgia con un altro grande successo “Quando una stella muore”.

 

La stavamo aspettando con impazienza e a mezzanotte su Radio Stonata è andata in onda per la prima volta questa sua nuova canzone che sta già scalando le classifiche su iTunes e facendo emozionare milioni di italiani.
È questo il primo brano estratto dal nuovo cd la cui uscita è prevista per il 5 novembre e che sicuramente non delude le aspettative dei fan.
Dal 2011, con “Dietro le apparenze”, mancava sulla scena quella che può essere considerata indubbiamente una delle più grandi voci della musica italiana, la nostra Giorgia che torna più carica di prima con una canzone dalle mille sfumature, parole bellissime accompagnate da una melodia profonda e gradevole con una punta di malinconia, un inizio soave e delicato con un finale ricco di acuti che solo una voce potente come quella di questa cantante può regalarci, insomma un brano che fa venire la pelle d’oca e che tocca il cuore.
Nello stesso giorno dell’uscita del nuovo singolo sono cominciate anche le prevendite dei biglietti per il tour, prodotto da Live Nation, che comincerà in primavera giungendo nelle principali città italiane.

 

Giorgia-nuovo-singolo-quando-una-stella-muore

 

Non ci resta che aspettare il 5 novembre ma, nel frattempo, vi lascio il testo di questo splendido brano:

Cambia il cielo, cambia la musica
dell’anima
ma tu resti qui con me
Tra lo stomaco e i pensieri più
invisibili
e da lì non te ne andrai
La vita cambia idea
cambia le intenzioni
e mai nessuno sa
come fa
Quando una stella muore
che brucia ma non vuole
un bacio se ne va
l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male
fa male
Troppe notti sotto agli occhi porto livide
Ho imparato a modo mio
A leccarmi le ferite più invisibili
perché è così che si fa
ma la vita cambia idea
e cambia le intenzioni
e mai nessuno sa
come fa
Quando una stella muore
che brucia ma non vuole
un bacio se ne va
l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male
A meta’ tra il destino e casa mia
arriverà la certezza che non e’ mai stata colpa mia
non e’ stata colpa mia
un bacio se ne va
e l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male.

 


Letto 3582 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 16:08
Vota questo articolo
(7 Voti)
Cristiana Esposito

Ho sempre pensato che scrivere sia uno dei modi più autentici e liberatori per poter esprimere le proprie emozioni mettendo nero su bianco ciò che magari in altro modo non saremmo in grande di comunicare. Il mio più grande sogno sarebbe potermi dedicare completamente alla scrittura diventando giornalista e avendo la possibilità, un giorno, di pubblicare un libro tutto mio. Ho 19 anni, amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi ed entrare in contatto con nuove culture. Gli animali rappresentano una vera e propria passione per me, soprattutto il mio cane, Sparkly, il mio migliore amico. Studio lingue all'università, adoro ballare e leggere un buon libro, sono una persona estroversa che ama la compagnia e fare nuove conoscenza ma è anche importante riuscire a ritagliarmi dei momenti da passare interamente con me stessa magari facendo lunghe passeggiate immersa nella musica.