22 Gen

Festa delle Stelle, tributo a Sanremo

Scritto da  |

Grande successo per la Festa delle Stelle a Roma! La manifestazione, nata nel 2015 con il sostegno di un padrino famoso, Enzo Ghinazzi in arte Pupo, negli anni è riuscita a svilupparsi e a raccogliere sempre più consensi.

 

Svoltosi lo scorso 7 gennaio, in occasione del Natale Ortodosso al Casale Tor di Quinto, l'evento ideato e diretto da Italiaunicaevents grazie al Patrocinio del Centro di Lingua e Cultura Russo presso l'Ambasciata RF in Italia, è giunto alla sua terza edizione ed è stato all'insegna della musica italiana.

 

festa stelle 2

 

Parliamo delle hits degli anni '80, quelle che tanto successo hanno riscosso anche nell'ex URSS e che hanno reso famosi a livello internazionale svariati interpreti nostrani. Divertimento a parte, il concetto più importante della Festa delle Stelle è sempre lo stesso: intensificare gli scambi culturali, umani e commerciali tra russi, russi residenti in Italia ed italiani amanti del mondo russo.

 

Come ha spiegato l'abilissima manager di Italiaunicaevents Elizaveta Chouryguina: “quest'anno al mondo russo festivo si sono uniti anche tanti italiani perchè l'intento della festa è quello di sviluppare una piattaforma per creare contatti e stabilire rapporti commerciali e umani con i russi che vivono ed operano in Italia. Ecco perchè la novità di questa edizione era l'aspetto bilingue”.

 

festa stelle 3

 

Tra turisti, ospiti vip e personalità ufficiali non è mancata, come dicevamo, l'apporto di tanta musica pop. A catturare l'attenzione dei presenti, infatti, c'è stato l'originale show Sanremo dei tributi, movimentato da una serie di sosia di cantanti famosi come Pupo, al Bano, Adriano Celentano, personaggi che da anni si esibiscono sui palcoscenici e che sono stati ufficialmente riconosciuti anche dagli artisti che imitano. C'è stato poi il programma karaoke Sanremo a modo nostro, con la versione in russo di successi del festival sanremese anni '80 come Sarà perchè ti amo, Mamma Maria, Gelato al cioccolato.

 

festa stelle 1

 

Presente anche Gino Sound, il frontman degli Hit Italy. Conduttore della serata Ivan Soloviev, star russa e speaker della nota Radio Retro, l'emittente che da anni trasmette musica italiana in Russia. E visti

gli ottimi risultati ottenuti da questa edizione, Italiaunicaevents sta già pensando in largo anticipo alla prossima, che potrebbe arricchirsi della presenza di un gruppo molto amato in Russia e che ha fatto la storia della musica leggera del nostro paese: i Ricchi e Poveri. 

 

Letto 240 volte Ultima modifica il Domenica, 22 Gennaio 2017 13:04
Vota questo articolo
(0 Voti)
Susanna Marinelli

Giornalista pubblicista, iscritta all'ordine dei Giornalisti del Lazio e Molise dal 1989, nata e residente a Roma, inizia la propria attività sulla carta stampata collaborando con riviste musicali per teenagers di ampia diffusione come Cioè, Debby, Mattissimo quindi con il settimanale Magazine per il quale, insieme a sua sorella Patrizia, anche lei giornalista, cura la rubrica La Posta di Susy e Patty.

Appare come ospite in qualità di opinionista tra le altre nella trasmissione televisiva di RaiDue Mio Capitano e nella trasmissione radiofonica di Radio2Rai Radio2Time. Realizza servizi musicali in qualità di corrspondente in Inghilterra e Stati Uniti per il mensile tecnico Digital Audio Club. In tempi recenti inizia ad occuparsi di cinema, televisione, moda e bellezza collaborando con svariate riviste, alcune molto note del settore, quali Vip, Eva Tremila, la Rivista Ufficiale del Grande Fratello, i settimanali Adesso e Ora per i quali realizza servizi, inchieste, recensioni teatrali e cinematografiche ed interviste ai principali personaggi dello show business. Contemporaneamente continua a scrivere di musica e televisione sui mensili Ragazza Moderna e Top Girl. Parla fluentemente la lingua inglese.