15 Dic

L'oroscopo di oggi 15 dicembre 2014, segno per segno

Scritto da  |

Vediamo cosa ci riservano le stelle oggi 15 dicembre 2014. Leggiamo l'oroscopo.

ARIETE (21 marzo – 19 aprile): per tutta la giornata non farete che distrarvi da quelli che sono i vostri doveri, ma dovete portare a termine dei compiti entro sera.

TORO (20 aprile – 20 maggio): state vivendo un’esperienza nuova e insolita ma non discostatevi troppo dalle vostre cose quotidiane.

GEMELLI (21 maggio – 20 giugno): pensate di aver messo in chiaro le cose ma certe vostre spiegazioni non serviranno praticamente a nessuno.

CANCRO (21 giugno – 22 luglio): anche le attività di routine vi offriranno motivo per sentirvi contenti, approfittatene.

LEONE (23 luglio – 22 agosto): non è la giornata ideale per esporsi a dei rischi, ma appoggiatevi alle vostre solide realtà.

VERGINE (23 agosto – 22 settembre): state cercando di risparmiare ma attenti, non è il periodo giusto per fare degli acquisti a basso costo.

BILANCIA (23 settembre – 22 ottobre): riceverete un avvertimento che per il momento vi sembrerà irrilevante ma che nel futuro immediato vi servirà.

SCORPIONE (23 ottobre – 21 novembre): invece che combattersi dovreste collaborare con il nemico.

SAGITTARIO (22 novembre – 21 dicembre): per tutto il giorno la mente e il cuore combatteranno per avere il sopravvento. Ma dovete agire con razionalità oggi. 

CAPRICORNO (22 dicembre – 19 gennaio): potreste non essere in grado di procedere lungo il percorso che avevate tracciato per voi, cercate di farne uno nuovo.

ACQUARIO (20 gennaio – 18 febbraio): sarete capaci di dimostrare che non siete dei rinunciatari e tutti vi apprezzeranno.

PESCI (19 febbraio – 20 marzo): c’è un rapporto di causa ed effetto tra due problemi che sembravano non avere nulla a che fare ed invece sono molto legati.

 

Letto 1040 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale