20 Nov

L'oroscopo di oggi 20 novembre 2014, segno per segno

Scritto da  |

Vediamo cosa ci riservano le stelle oggi 20 novembre 2014. Leggiamo l'oroscopo.

Ariete – 21 Marzo – 20 Aprile: non avete tempo per riposarvi oggi, quindi cercate di svolgere tutti i vostri impegni con maestria ed in serata potrete finalmente rilassarvi.
Toro – 21 Aprile – 20 Maggio: otterrete ottimi risultati lavorando in coppia anche se il vostro compagno di squadra nel pomeriggio sarà altrove con la mente.
Gemelli – 21 Maggio – 20 Giugno: sarete ammirati dal modo in cui la persona amata sa sempre farvi sentire al centro dell'attenzione. Cercate di imparare da lei.
Cancro – 21 Giugno – 20 Luglio: potreste dare una interpretazione dei fatti completamente diversa da quella di altre persone oggi. Solo che riuscirete poi a confrontarvi positivamente anche con altre persone.
Leone – 21 Luglio – 20 Agosto: una persona cara vorrebbe da voi più di quanto pensavate, dovete riflettere su cosa effettivamente provate per lei.
Vergine – 21 Agosto – 20 Settembre: potreste non capire perché un amico si stia comportando in un certo modo, ma non criticate prima di sapere come stanno davvero i fatti.
Bilancia – 21 Settembre – 20 Ottobre: non c’è motivo di fare più di quanto vi sia richiesto, ci saranno altri giorni per stressarsi dietro a faccende lavorative.
Scorpione – 21 Ottobre – 20 Novembre: potreste imboccare una nuova direzione che potrebbe davvero non lasciarvi più nulla del passato.
Sagittario – 21 Novembre – 20 Dicembre: deciderete di dedicarvi a qualcosa di davvero nuovo ed interessante, ma alla fine vedrete che ogni situazione oggi non vi darà soddisfazione. 
Capricorno – 21 Dicembre – 20 Gennaio: state per dedicarvi ad un'impresa che verrà apprezzata da una persona cara la cui opinione vi sta molto a cuore. 
Acquario – 21 Gennaio – 20 Febbraio: siate voi stessi e fate quello che vi sentite di fare pure a costo di deludere le aspettative degli altri.
Pesci – 21 Febbraio – 20 Marzo: le vostre responsabilità potrebbero triplicare e voi potreste perfino essere costretti a fare le veci del capo.

Letto 903 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale