05 Mar

L'oroscopo di oggi 5 marzo 2014, segno per segno

Scritto da  |
Care amiche, ecco cosa ci riservano le stelle oggi 5 marzo 2014. Ecco l'oroscopo.
 

ARIETE (21 marzo – 19 aprile): Oggi arriverà una vittoria, ma ricordate che le vittorie spesso nascondono più responsabilità delle sconfitte.

 

TORO (20 aprile – 20 maggio): Aprite gli occhi, oggi scoprirete che il successo sta per bussare alla vostra porta. 

 

GEMELLI (21 maggio – 20 giugno): Non trascurate la persona amata, coinvolgetela in quelli che sono i vostri progetti. 

 

CANCRO (21 giugno – 22 luglio): Tenete per voi le vostre opinioni, riuscirete a nascondere malignità e sarcasmo. 

 

LEONE (23 luglio – 22 agosto): Abbiate fiducia in voi stessi, riuscirete a vincere sui vostri rivali. 

 

VERGINE (23 agosto – 22 settembre): Riconoscete i meriti di coloro che vi hanno aiutato, solo così riuscirete a fare grandi cose. 

 

BILANCIA (23 settembre – 22 ottobre): Oggi sfrutterete i problemi di altre persone, solo così vincerete sui vostri nemici. Anche se è una maniera sleale. 

 

SCORPIONE (23 ottobre – 21 novembre): Fate attenzione a non fare nulla che possa irritare altre persone, solo così riuscirete a gestire la situazione. 

 

SAGITTARIO (22 novembre – 21 dicembre): I dettagli oggi decideranno l'esito di un'impresa e voi ne farete la figura dei salvatori. 

 

CAPRICORNO (22 dicembre – 19 gennaio): Oggi è il momento di scendere in campo e portare avanti una battaglia a cui tenete molto.

 

ACQUARIO (20 gennaio – 18 febbraio): Tante saranno le difficoltà nell’utilizzare delle tecnologie nuove, ma non perdete la calma. Ce la farete alla grande. 

 

PESCI (19 febbraio – 20 marzo): Un trauma passato oggi vi farà rendere conto del fatto che avrete ancora bisogno di tempo per superare delle cose. 

 

{loadposition social}

 

Letto 1820 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale