19 Dic

Ian Watkins dei Lostprophets condannato a 35 anni: tentò di stuprare un neonato

Scritto da  |

Giunge ad una prima conclusione la raccapricciante vicenda che vede protagonista Ian Watkins, il 36enne cantante del gruppo rock-metal Lostprophets. Watkins è stato infatti condannato per abusi sessuali su minori, tra i quali figura anche l'orripilante tentativo di stupro ai danni di un neonato. La giuria lo ha condannato a 35 anni di carcere.

 

Non solo, condannate rispettivamente a 17 e 14 anni di reclusione due madri (sue fan) che gli avevano messo a disposizione i figli per avere con questi ultimi dei rapporti sessuali. Il giudice Royce ha così commentato dopo la lettura della sentenza: "Siamo piombati ai livelli più bassi della depravazione", mentre il cantante aveva in precedenza affermato di aver compiuto quelle terribili azioni solo perché sotto effetto di sostanze stupefacenti.


Letto 2528 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale