20 Nov

Conciliare casa e lavoro… Una sfida tutta femminile (Parte 1)

Scritto da  |

Che noi donne, oltre a curare la famiglia, dobbiamo anche LAVORARE non è una novità. Fin dagli anni della guerra, in cui gli uomini erano al fronte e a mandare avanti “la baracca” ci pensava la popolazione femminile, sulle nostre spalle si è aggiunta quest’ulteriore responsabilità. Senza peraltro toglierne altre. La donna rimane, infatti, custode e anello fondamentale degli equilibri della famiglia, che poi è il nucleo basilare di ogni società. Un ruolo alquanto cruciale, quindi.

Ma in questi ultimi anni, le dinamiche lavorative femminili sono cambiate. Siamo alla ricerca di un nuovo equilibrio in linea con i recenti sviluppi. Infatti, noi donne sul lavoro abbiamo sempre più RESPONSABILITA’. E questo per due motivi diametralmente opposti. Da una parte, perché sotto la spinta della parità tra i sessi, veniamo sempre più spesso trattate come gli uomini e fatte “sgobbare” di conseguenza, dimenticando che anche il cruciale ruolo famigliare necessita del nostro tempo e delle nostre energie. E dall’altra, perché chi ancora vede delle disparità tra uomini e donne, tende "a parità di meriti" a preferire i primi, costringendo le seconde a faticare il doppio per ottenere gli stessi traguardi. 

Un problema, questo, che tocca in modo più o meno pesante quasi tutte le lavoratrici e che pare aver trovato delle buone soluzioni solo nei più “socialmente evoluti” paesi del nord Europa. L’Italia fa un po’ da fanalino di coda quanto a politiche a sostegno della conciliazione casa-lavoro, lasciando alla nostra iniziativa personale la soluzione del problema. Ma questo spesso non viene risolto affatto, e non per nostra scarsa volontà, ma perché chi ci ha assunto non ci sente molto da questo orecchio. Per non parlare poi della spinosa questione della MATERNITA’

A quante lavoratrici viene concesso il part time senza problemi? Quante aziende applicano il tele-lavoro per permettere ai genitori di crescere i figli nei primi anni di vita? In quanti uffici viene inserito un asilo per i bambini dei dipendenti? Come risposta mi viene in mente un’immagine suggestiva: una balla di fieno che rotola in un paesaggio deserto. Già, perché su questi temi c’è il deserto. 

E allora, dove sta la soluzione? 

Per quanto riguarda le piccole cose, il nostro tran tran quotidiano, è fondamentale per noi donne imparare ad adottare una gestione ottimale del nostro tempo. E questo non significa solo essere più efficienti (questo è già uno dei nostri punti di forza), ma anche più accorte. Dobbiamo cioè imparare a eliminare le attività non necessarie per concentrarci su quello che è davvero importante per la nostra vita e la serenità della nostra famiglia.  

Una donna lavoratrice deve PRESERVARE il proprio tempo e le proprie energie, deve dedicarsi al proprio sviluppo personale, ai propri affetti, alla qualità della sua vita. 

Un’organizzazione equilibrata e ragionata del proprio tempo, che sia in linea con le specifiche esigenze di una donna che è al contempo mamma, moglie, lavoratrice e casalinga è assolutamente necessaria.

Nella seconda parte dell’articolo vedremo come risolvere il problema a livello “macro”, con una soluzione più... in grande!

(Continua… )

 

Letto 5446 volte Ultima modifica il Martedì, 08 Gennaio 2013 18:18
Vota questo articolo
(2 Voti)
Eleonora Mauri

Studiosa da tempo delle tematiche di crescita e miglioramento personale, i miei primi scritti li dedico al mondo femminile.

Unendo la mia esperienza personale a quella di altre donne intorno a me, coltivo il sogno di realizzare una serie di ebook per aiutare le donne di oggi: divise tra casa, lavoro, marito e figli, con pochi aiuti e tante responsabilità.

Ho sviluppato negli ultimi anni grazie anche all’esperienza lavorativa un’ottima capacità comunicativa, che viene rispecchiata nel mio stile di scrittura: semplice, chiaro e diretto.

Sai che esiste finalmente un sistema di Gestione del Tempo studiato apposta per le Donne?! Un metodo per organizzare il LAVORO, la CASA e la FAMIGLIA in modo da avere PIU’ TEMPO PER TE STESSA e per le cose che ami.

Clicca qui per saperne di più

Sito web: www.macrolibrarsi.it/ebooks/ebook-la-gestione-del-tempo-per-la-donna-impegnata-pdf.php