25 Nov

Femminicidio, oggi si celebra la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Scritto da  |

Oggi, 25 novembre, si svolge la Giornata mondiale Onu contro la violenza sulle donne. In varie parti del mondo, sono state organizzate diverse iniziative. A Roma, ad esempio, un flash mob della CGIL. Perché c'è la necessità di mettere in atto una giornata che sensibilizzi le popolazioni su questo delicato tema? Semplice: più del 70% delle donne del globo, infatti, ha subito violenza, almeno una volta nel corso della propria esistenza. In Italia, dall'inizio del 2013, si contano già 128 vittime di quello che è stato definito "femminicidio". 

 

A ricordare questi dati allarmanti e preoccupanti, il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. La violenza sulle donne smuove le coscienze e mette in moto dei meccanismi di ribellione e di richiesta di aiuto dalle istituzioni che, qualche passo in avanti, lo stanno compiendo. Bisogna difendere le donne, soprattutto dal punto di vista legislativo e stabilire pene severe e incisive per chi si macchia di crimini che vanno a ledere la donna, dal punto di vista psicologico e morale, soprattutto quando è fortunata e riesce ad uscire da un circolo vizioso alla cui base c'è l'amore che si prova per un uomo che non la vede come un semplice oggetto fra le sue manu, una bambola alla quale può anche togliere la vita, se lo ritiene giusto.

 

Laura Boldrini, presidente della Camera, ha espresso le seguenti parole a riguardo: "Dobbiamo porre l'attenzione su un fenomeno terrificante, ancora in aumento, che si può contrastare con la prevenzione, ma servono risorse adeguate". In attesa delle risorse, però, il Ministero della Salute sta lavorando a un progetto per un percorso nei Pronto Soccorso riservato alle vittime di violenza, con un luogo dedicato all'accoglienza, nel quale le donne abusate e oltraggiate potranno trovare un riparo e aiuto concreto. 

 

Letto 2715 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Daniela Caruso

Sono laureata in Culture Digitali e della Comunicazione (triennale) e Comunicazione pubblica, sociale e politica (magistrale). Sono appassionata di manga, tecnologia e make-up. Canto da quando avevo 6 anni e amo particolarmente il genere goth-metal. 

Attualmente coordino il progetto LeiDonnaweb e mi occupo della gestione dei social media del sito.

I miei contatti social:

Facebook: FaceIcon

Twitter: twitter

Google+: googleplus

LinkedIn: linkedinicon

Pinterest: pinterest-icon-20

 

Instagram:  second shot 1x

 

yumetwins