Le malelingue non fanno altro che parlare del “santo” viaggio di Sara Tommasi, con commenti e disappunti che si sprecano. Effettivamente la notizia lascia perplessi i più. Ad ogni modo, ecco quanto la showgirl ha scritto sul su profilo Facebook in merito al viaggio a Medjigorie: “Ciao a tutti! Sono tornata sto bene e finalmente sono di nuovo in ottima forma. Ho seguito un percorso spirituale che mi ha fatto ritrovare la retta via. Sono appena tornata da Medjugorje, è stata una bella esperienza, ringrazio tanto la Madonna che ha esaudito le mie preghiere e quella della mia famiglia”.

 

Se al messaggio dell’attrice, nota per le doti artistiche decisamente hard, si aggiunge quello della sua maglietta, con un vistoso: “Beati i puri di cuore perché vedranno Dio”, ecco che il quadro si completa dando libero sfogo a facili ilarità anche tra i fan più fedeli e certamente il “chi è senza peccato scagli la prima pietra” non servirà a placare gli animi.

 

 

Tutti lo ricordiamo per le belle scene recitate in Titanic e poi per il colossale “Il grande Gatsby”, ma come molti divi del cinema, anche Leonardo Di Caprio fa parlare per la sua vita fuori dal set.

 

Il gossip sul bell’attore è tutto incentrato sulla nuova storia d'amore con l’affascinante 24enne modella Kat Torres, top model brasiliana incontrata in primavera nello splendido scenario del Festival di Cannes.

 

Le cattive lingue fanno scommesse sull’effettiva durata del rapporto, dato che Di Caprio ha avuto altre donne illustri a suo fianco, peccato che dopo anche vari anni di fidanzamento sono svanite nel nulla. Sarà forse questa la volta buona? Ai posteri l’ardua sentenza.

 

 

Ha lasciato non pochi fan interdetti la separazione dell'attore Raoul Bova dalla moglie Chiara Giordano. Quella che sembrava una delle poche coppie famose più salde di sempre, è scoppiata (a quanto sembra) da ormai ben 3 anni. La causa? Un'altra donna. E non certo una donna qualunque, ma la bella Rocio Munez Morales, la 25enne attrice e modella che Bova ha conosciuto sul set di Immaturi – Il viaggio. L'attore è già volato a Madrid, lasciando Chiara e i figli a casa ed è stato paparazzato in compagnia della sua nuova fiamma per le strade della capitale spagnola.

 

Inizialmente, Raoul Bova si è arrabbiato per la presenza del fotografo del settimanale Chi, al quale poi ha in realtà deciso di rilasciare alcune dichiarazioni: "Io sto vivendo una storia serena con questa ragazza. Ma non voglio che lei diventi il capro espiatorio per la fine del mio matrimonio. La crisi con Chiara risale a tre anni fa. Rocio e io questa sera andiamo a portare un pasto caldo ai poveri. La solidarietà è un valore che ci accomuna. Tutto è nato così tra noi."

 

Il giornale riferisce che la storia fra i due andrebbe avanti da circa due anni, quando l'attore ha conosciuto la Morales sul set di Immaturi – Il viaggio. In quest'arco di tempo l'attore più volte sarebbe volato in Spagna per stare insieme alla sua fiamma. La Giordano, di contro, ha espresso la sua delusione al settimanale Chi, dichiarando:

 

"Ho letto con grande dispiacere le parole di Raoul nell’intervista che ha rilasciato per annunciare la nostra separazione. Per sedici anni non abbiamo mai parlato dei nostri fatti privati alla stampa e lo abbiamo fatto proprio per tutelare i nostri figli. Ma qualcosa, evidentemente, è cambiato. Abbiamo sempre protetto i nostri figli tra le mura di casa, abbiamo insegnato loro a essere onesti. Abbiamo insegnato loro a distinguere con intelligenza la verità dalla finzione e dagli assurdi pettegolezzi".

 

L'ex moglie dell'attore, inoltre, aggiunge che:

 

"Le incomprensioni tra me e Raoul sono incominciate due anni fa, durante la sua lunga assenza, dovuta alle riprese di un film in Grecia. Con il tempo le cose si sono complicate. La separazione, insieme con un doveroso silenzio, sarebbe stato, secondo me, un modo importante per proteggere il nostro patrimonio affettivo".

 

La gallery:

 

 

[Foto: Chi]

 

Un fitto alone di mistero si aggira intorno alle playmate, dopo la misteriosa morte di Cassandra Lynn, una deliziosa coniglietta che ha campeggiato sulle pagine di Playboy. Si fa sempre più concreta l'ipotesi di un complotto poiché molte conigliette sexy sono morte in modo misterioso nel corso degli anni. Parliamo di personaggi del calibro di Marilyn Monroe, trovata morta nella sua villa, passando per Anne Nicole Smith, morta suicida dopo aver ingerito diverse medicine. Di altre splendide donne come Jackie Rainbow, Lannie Balcom e Fran Gerard le cause delle morti non sono neppure note.

 

 
Eve Meyer è deceduta in un incidente aereo, mentre Tonya Crews, Claudia Jennings e Carol Willis in incidenti stradali. Fino ad arrivare alla bella Cassandra. Spunta così anche l'ipotesi secondo cui rea delle morti delle playmate sarebbe la CIA che recluterebbe le bellissime conigliette come spie, salvo poi ucciderle quando non ritenute più idonee o affidabili.
 
E voi, amiche, cosa ne pensate?
 

Sono tante le donne, soprattutto quelle appartenenti al mondo dello spettacolo, che non sanno resistere al richiamo delle punturine per avere delle labbra voluminose, piene e sensuali. Diversi sono gli escamotage a cui ricorrere, anche metodi più o meno drastici. Parliamo di un fenomeno in decisa crescita e che ormai sta contagiando anche donne che non fanno parte dello showbiz, ma che vogliono apparire semplicemente più seducenti. Filler, acido ilauronico e trattamenti chirurgici definitivi: in ogni caso il consiglio è quello di rivolgersi sempre a dei professionisti esperti al fine di evitare inconvenienti di salute o spiacevoli disastri estetici. 
 
Tra le vittime più celebri della moda delle labbra rifatte abbiamo la splendida diva australiana Nicole Kidman, vincitrice del Premio Oscar nel 2003 per l’interpretazione di Virginia Woolf nel film “The Hours”. Non solo le labbra, la Kidman si è anche sottoposta a un intervento di mastoplastica additiva. In passato ha usato molto il botulino ma se n'è poi pentita, tanto da dichiarare: 
 
"Appartengo a una generazione che ha sperimentato questo tipo di trattamenti sul viso e purtroppo penso di esserne il capro espiatorio. La mia faccia reagiva male al botox, non mi piacevo. Così ho rinunciato, non lo uso più. Sono felice di essermene liberata posso muovere di nuovo la fronte. Non è un vantaggio da poco per l’espressività del viso e non parliamo dei benefici per la mia recitazione".
 
 
Passando alle dive nostrane, come non citare l’opinionista e conduttrice tv Alba Parietti, una delle prime italiane a mostrarsi cultrice della chirurgia estetica. La Parietti si è rifatta le labbra, il naso e probabilmente anche il naso. Alla rivista Grazia dichiarò: 
 
"Tornassi indietro non mortificherei il mio corpo con la chirurgia estetica. L’ho fatto per insicurezza. E per amore. Non mi sentivo mai abbastanza bella. E Stefano Bonaga (il mio fidanzato di allora) aveva cominciato a dirmi che il seno più grande mi avrebbe resa perfetta… E così ho ceduto. Le labbra, invece, sono colpa mia: ho sempre voluto essere Mick Jagger".
 
Amiche, tante sono le vip che hanno deciso di ricorrere al mito delle labbra a canotto. Vedere per credere. A voi il compito di decidere se il risultato è stato soddisfacente o meno.