Federica Pocaterra

Federica Pocaterra

"Ho il carattere tipo delle donne. Lo sono nella mia totalità: insieme alle debolezze alterno gli alti e bassi, dettati dalla lunatica predisposizione femminile! Le mie passioni sono pressoché quelle stereotipate di noi donne: shopping, scarpe, make-up, outfits, gossip, tendenze, cucina, cura della persona e tanto altro. Praticamente gli ingredienti di contorno della dieta della femminilità. 

Mi piace scoprire cose nuove, ed è per questo che i viaggi mi appassionano anche solo immaginarli. 

Adoro scrivere. Qualsiasi cosa - E come adolescente DOC tenevo dei diari, ancora ben custoditi nel cassetto, dove incameravo piano piano le passioni odierne. 

A scuola sono sempre stata la sarcastica di turno e a tal proposito, infatti, faccio uso spropositato di stupefacenti quali l’umorismo in pillole. Grandi dosi che però non provocano mai assuefazione. 

Mi definisco divertente; alla mano; solare e un buono scrigno di consigli di qualsiasi genere!

Cerco nelle persone e nelle esperienze di tutti i giorni le schegge mancanti del mio bicchiere, scagliato per terra dalla mia totale mancanza di pazienza nel capire se era mezzo vuoto o mezzo pieno… Sintomatica reazione a un carattere lunatico di una donna!

In generale sono prima di tutto questo: una donna. Il che contiene di per sé tante mille sfaccettature "

Lo smalto è il vezzo di ogni donna a cui piace curarsi ed è attenta ai particolari. 

Colori sgargianti, manicure ricercate con smalti velvet o fosforescenti. In ogni modo cerchiamo di adeguarli al nostro outfit giornaliero o ne facciamo rispecchiare l’umore.
Troviamo quei 10 minuti per applicarlo e come al solito ci viene un prurito, dobbiamo prendere il telefono ed inevitabilmente si fanno sbavature! Spesso per far si che il colore sia compatto, facciamo più di una passata, ma in questo modo per asciugarsi ci mette il doppio del tempo.
Esistono, perciò, le gocce che diminuiscono il tempo di asciugatura.
Il marchio OPI specializzato in prodotti per manicure, lo presenta al prezzo non poco modico di 19€, ma per la versione cheap ci ha pensato la linea low cost Essence con Express Dry Drops.

 


La boccetta di vetro da 8ml non presenta applicatori con pennelli, ma con contagocce.
Serve applicarne solamente una goccia, massimo due, facendola scivolare sullo smalto, ed essendo il prodotto a base oleosa, piano piano si stenderà autonomamente su tutta l’unghia senza bisogno di applicatori in setole che potrebbero rigare lo smalto appena steso.
Lasciatelo asciugare per almeno 1 minuto e avrete il colore pronto ed asciutto senza rischio di impronte, timbri di un tessuto accidentalmente strofinato o sbeccature.
Ricordo che il liquido è un po’ oleoso, ma serve sciacquare le mani con dell’acqua tiepida e del sapone per rimuoverlo con facilità. E’ un prodotto che a detta di molte opinioni sia miracoloso.
Potete trovarlo a 2,49€ negli store Oviesse, Coin, Marionnaud e Upim che ospitano gli stand della catena di cosmetici Essence.

 

Potrebbe interessarti anche: Unghie luminose al buio

 

 

Finiamo la carrellata degli abiti sfoggiati nella serata degli Oscar. (parte 1) (parte 2)
Kelly Rowland per l’occasione ha indossato un vestito con corpetto bianco e lunga gonna nera. La scollatura del corpetto aveva un drappeggio su una parte della coppa. La gonna mostrava le gambe della cantante con un lungo spacco laterale. Il tutto firmato Donna Karan.
Sul red carpet non poteva mancare il nome di Oscar De La Renta, questa volta indossato da Amy Adams. Il vestito con corpetto, numerose balze e volant sulla gonna interamente grigio perla.
Jessica Chastain ha sfoggiato un lungo abito di Armani. Fondo color rame, senza spalline, ricoperto da una luminosa rete chiara che richiamava vagamente una ragnatela. Perfetto per il suo incarnato e per il suo colore di capelli. Abbinato con un ottimo make up.

 

Outfit-oscar2013-star

 

Olivia Munn indossava un abito Marchesa con un bustino dalla forma particolare: davanti corto e dietro lungo da ricoprire il fondoschiena. I ricami dorati risaltavano molto sullo sfondo corposo del colore rosso carminio. La gonna drappeggiata si chiudeva in uno strascico.
Colore chiaro anche per Zoe Saldana. Abito con decolleté decorato. Cinta in vita con fiocco piatto laterale. Gonna lunga con spacco dal quale partivano due gradazioni di grigi e uno nero. Firmato Alexis Mabille.
Dai capelli lilla e dal vestito nero, Kelly Osbourne ha sfilato con un Tony Howard. Spalline intrecciate asimmetriche e decorazioni di lustrini fino al fondale della gonna. Busto con trasparenze a righe.

 

Abiti-piu-belli-oscar-2013


La vincitrice come migliore attrice Jennifer Lawrence ha incantato il pubblico con un abito firmato Dior (Haute Couture), la cui gonna è stata incolpata della simpatica caduta sui gradini per raggiungere il palco e ritirare l’ambito premio. Il vestito bianco tendente al cipria, con corpetto aderente e senza spalline, finiva vaporoso con un fiabesco strascico. Per rifinire, la bella attrice ha abbinato una lunga catenina calata sulla schiena.
La bella Catherine Zeta-Jones era sfavillante in un abito dorato di Zuhair Murad. Corpetto e ricami laminati fino allo strascico color sabbia.
Desta scalpore, ma allo stesso tempo enorme ammirazione, Helen Hunt. La bella e coraggiosa attrice ha scelto un abito lungo blu navy della collezione low cost del commercialissimo H&M per la mondana serata degli oscar.
Miss detective Sandra Bullock ha sfoggiato un favoloso abito scuro di Elie Saab. Le cadeva addosso perfettamente. Le trasparenze al punto giusto e i ricami le donavano una figura eccezionale.

 

Potrebbe interessarti : Vincitori Oscar 2013


Continuiamo ad ammirare gli abiti indossati dalle Star sul red carpet degli Oscar per l’ 85esima edizione.

 

La bella Maria Menounos aveva uno stile semplice ma curato con l’abito liscio di Romona Keveza. Stile sirena dal colore fucsia acceso.
Amanda Seyfried ha sfoggiato uno splendido Alexander McQueen allacciato al collo dal colore tenue con rifiniture dorate. Particolare a goccia sul decolleté. Strascico e capelli raccolti: raffinata.

Un’altra fiammante in rosso Valentino è stata Sally Field, che ha scelto un abito girocollo con maniche lunghe. Arricciatura in vita e gonna svasata con particolari balze sia sul finale che sullo strascico.
L’ultima lady Tarantino Kerry Washington ha sfoggiato un abito con corpetto di cristalli e paillette rifinito con fiocco piatto in vita e lunga gonna di un bellissimo rosa corallo. By MiuMiu – casa figlioccia di Prada.

 

Outfit-oscar-2013-washington-Witherspoon


La bionda Reese Witherspoon ha colpito i fotografi con un abito di Louis Vuitton blu con fascia nera sul decolleté. Di gran classe e senza troppe pretese.
Jennifer Hudson è stata una delle poche celebrità a sfoggiare un lungo spacco. L’abito in questione è un Cavalli con maniche lunghe velate e scollatura a barca. La texture richiamava un maculato cangiante su sfondo blu tenue.

Helena Bonham Carter nello stile di Vivienne Westwood. L’attrice ha portato sul red carpet un vestito nero con sottogonna bianco. La parte superiore non tanto stretta né in vita né sulle spalle non le rendevano troppa giustizia per via di un taglio troppo “canottiera”. Nel complesso, però era un abito adatto alla sua figura noir.
Octavia Spencer ha optato per un colore chiaro a contrasto con la sua carnagione scura. Il vestito della curvilinea attrice era dello stilista americano (nativo giapponese) Tadashi Shoji. Il colore era un chiarissimo cipria. Perline per il corpetto. Soffice tulle per avvolgerle spalla e braccio.

 

Vestiti-oscar2013


Colori luminosi da chi non ti aspetteresti. La 75enne Jane Fonda ha portato in passerella un luminosissimo vestito firmato Versace di colore giallo. Lungo e dritto con spalline prominenti. Scollo profondo a V e apertura sulla schiena. Particolari dorati laminati e di perline che abbracciavano il busto fino a convergere in vita.
Particolare vestito a tunica, quello di Salma Hayek. Dal tessuto vellutato con allacciatura sul collo e lavorazioni dorate che ricoprono interamente il decolleté. Di grande impatto e fascino. Abito by Alexander McQueen.

 

Tutti gli articoli della categoria MODA

Grande Moda sul red carpet. 

Grandi firme per gli abiti indossati dalle star che hanno sfilato sul red carpet in onore dell’85esima edizione del premio Oscar. Dalle scelte di gran classe alle più discutibili. Il tutto contornato da acconciature e accessori di gran classe per una serata importante e di un certo calibro mondano.

Nicole Kidman, il cui volto è stato scelto per personificare la bellissima Grace Kelly nel film dedicatole, era in scintillanti paillette nere con particolari oro sulla scollatura e sulla fine della gonna a sirena by L’Wren Scott.

Jennifer Aniston in un rossissimo Valentino senza spalline con gonna svasata. Semplice ma assolutamente d’effetto.

La fiamma di Clooney Stacey Keibler indossava un vestito firmato Naeem Khan con allacciatura al collo e trasparenze sulla schiena.

La giunonica Charlize Theron ha sfilato in un bianchissimo Dior con corpetto dallo scollo a V e peplo.

La talentuosa Anne Hathaway ha preso il suo meritato premio avvolta in un lungo e lucido abito di Prada color rosa confetto con allacciatura incrociata sulla schiena.

 

abiti-star-oscar-2013

 

La neo-mamma Adele in nero con maniche trasparenti fino al gomito con particolari scintillanti by Jenny Packham vantava una linea in perfetto stile curvy senza nulla da invidiare alle altre bellissime della serata.

Naomi Watts brillante in uno pseudo cyber style nel grigio monospalla di Armani privè.

La vampira Kristen Stewart indossava un chiaro Reem Acra decorato con rose bianche e con gonna lunga dai particolari di tulle.

 

outfit-oscar-2013

 

Halle Berry mette in mostra la scollatura in un Versace scuro con righe argento, maniche lunghe e spalline acuminate.

Jennifer Garner, molto elegante, indossava un abito di Gucci dalla nuance prugna e con un particolare retro di tulle (o forse chiffon) arricciato fino allo strascico.

 

Qui la Seconda parte degli Abiti degli Oscar 2013