17 Mar

OSCAR 2017: I look del Red Carpet [FOTO]

Scritto da  |

Ogni anno febbraio si conclude con la tanto attesa cerimonia degli Oscar, evento internazionale in grado di far sognare tutti, almeno un pò. Ed io, anche per questa volta, non ho potuto fare a meno di sbirciare i look delle star, con la smania di scovare il meglio e il peggio del red carpet.

 

Quindi? Siete pronti? Ecco qui le mie schede, con tutti i voti ai look, di questa edizione degli Academy Awards.

 

 

Michelle Williams in Louis Vuitton

 Michelle Williams

Michelle Williams nominata come miglior attrice non protagonista, per il ruolo in Manchester By the Sea, era vestita Louis Vuitton, dalla testa ai piedi.

L’abito color blocking, era composto da un bustino in velluto nero, con scollo all’americana, e una gonna bianca con volant a più livelli, ricoperti da pietre, perline, e paillettes.

Per un leggero tocco di luce (ma proprio leggero), un paio di semplici orecchini e un bracciale con diamanti a mo’ di borchie, anch’essi Louis Vuitton.

La nostra cara Jen di Dawson’s Creek, ha fatto molta strada; ma qui, non solo non riesce a portare a casa la statuetta; per me non rientra neppure nella categoria “best dressed”.

Strutturalmente la forma dell’abito non la slancia ed il busto appare più corto.

Il contrasto bianco/nero inoltre, impoverisce l’immagine, e siccome non sono colori che la valorizzano, eccola qui, che sembra più vecchia.

Complice anche il beauty look. Un hairstyle elegante, ma troppo piatto e castigato, e un makeup deliberatamente all’insegna del blush.

Il mio voto: 3

 

Jessica Biel in KaufmanFranco

Jessica Biel

Jessica Biel ha scelto un abito a sirena color oro e argento, firmato KaufmanFranco, con manica lunga e strascico.

Fin qui, tutto ok, mi verrebbe da dire ...

Abito luminoso, scenico, sicuramente adatto alla cerimonia, però ciò che mi lascia perplessa, è l’aver abbinato quella collana. Un gioiello firmato Tiffany & Co, tempestato di diamanti e piume dorate dallo stile tribale che, insieme all’abito ricoperto da finti strappi, è decisamente too much.

Invece, mi piace l’hairstyle, elegante, minimal. Uno chignon morbido e basso con riga in mezzo. Non mi convince affatto la linea dell’eyeliner. Troppo spessa, e anzichè ingrandire l’occhio ed allungarlo, lo rimpicciolisce all’inverosimile.

Il mio voto: 4 –

 

Alicia Vikander in Louis Vuitton

 alicia vikander

Alicia Vikander sceglie Vuitton anche per questa edizione.

L’abito in pizzo nero, era composto da un bustino, e da una gonna con balze orlate da maxi rouches. Ai piedi, un paio di sandali gladiator con tacco, dello stesso designer.

Mentre il collier di diamanti era firmato Bulgari.

Grandi nomi per un look che non vince come quello dello scorso anno (il mio preferito) e che nel complesso mi ricorda uno stile tipicamente gitano.

Vincente il makeup perchè fresco e naturale, perdente invece l’hairstyle, perchè troppo poco curato.

Il mio voto: 4

 

Nicole Kidman in Armani Privè

Nicole Kidman

Nicole Kidman ha indossato un abito Armani Privè color pesca chiaro, ricoperto da dettagli in pietre e perline, con scollo all’americana e leggerissimo strascico.

I gioielli, orecchini pendenti e una coppia di bracciali di diamanti, erano Henry Winston, mentre ai piedi sandali nude Stuart Weitzman.

Non salvo affatto questo look, perché banale, noioso.

Dal punto di vista cromatico inoltre, trovo quel colore troppo smunto per una carnagione così eterea. Viso e capelli invece erano al top. Adoro quella tonalità di rossetto così brillante.

Il mio voto 5 –

 

Scarlett Johansson in Alaia

Scarlett J

Scarlett Johansson ha indossato un abito firmato Alaia, composto da un morbido top con scollo a V, e una gonna lunga a ruota.

I gioielli, una serie di orecchini e una coppia di bracciali di diamanti, erano Fred Leighton.

Di tutto il look però, troppo informale per un red carpet, salvo solo la cintura e l’hairstyle:

- la cintura, nera con borchie, è perfetta abbinata ad un stampa romantica, e fa un ottimo gioco in vita, evidenziandone la sottigliezza.

-l’hairstyle, dal mood rock, è vincente ... se preso singolarmente (non centra nulla con l’abito).

Non capisco inoltre quella trasparenza sul davanti ... ma sotto la gonna ha degli shorts?! Meraviglioso invece, il makeup, con una base luminosa, ombretto shimmer e labbra naturali dai toni rosa pesca.

Il mio voto: 5

 

Charlize Theron in Dior

charlize theron

Charlize Theron ha finalmente cambiato stile.

La splendida attrice, abbandonando forme a sirena sinuose e scollature da capogiro, questa volta calca il red carpet, indossando un abito dalla linea ad A, firmato Christian Dior. Completa il look, con gioielli Chopard e sandali Gianvito Rossi.

Il vestito metallico e plissettato è davvero bello, ma secondo me, non particolarmente adatto; una donna come lei, altissima, dal fisico statuario e prorompente, non ha proprio bisogno di tutto quel volume (sarebbe stato perfetto su Emma Stone).

Da favola il beauty look, dove protagonista è l’acconciatura, dal glamour anni’50, ispirato a Grace Kelly.

Il mio voto: 6-

 

Halle Berry in Atelier Versace

 

Halle Berry

Halle Berry ha scelto Atelier Versace, e non mi ha fatto impazzire.

L’abito dalla forma a colonna, con scollo asimmetrico, e strascico di media lunghezza,

è davvero particolare. Stratificazioni di tessuti pregiati, pietre preziose e frange dorate creano un meraviglioso effetto cangiante. Perfetto per la sua carnagione.

Ma nell’insieme c’è qualcosa che non mi convince.

Complice il beauty look e l’idea di quell’acconciatura leonina che, presa singolarmente suscita il classico effetto “wow”, ma accostata all’abito non funziona a dovere.

Troppo, troppo giungla!

Indovinato il makeup ...

Il mio voto 6

 

Viola Davis in Armani Privè

Viola Davis

Viola Davis, vincitrice del premio Oscar, come miglior attrice protagonista, fa commuovere tutti quanti con il suo discorso. E forse perchè consapevole della vittoria, per l’occasione ha scelto di indossare un meraviglioso abito rosso cremisi firmato Armani Privè.

Vestito elegante, pulito, con scollo capestro, maniche a barchetta drappeggiate, e gonna lunga con strascico; completato da gioielli firmati Niwaka, clutch matelassè Bally, e sandali Stuart Weitzmann.

Se devo essere puntigliosa non mi fa proprio impazzire la scelta di una borsa argento, vicino al bracciale in oro, ma tutto sommato trovo questo look tra i migliori del red carpet. Mi piace la tonalità cosi accesa di rosso che fa risaltare la sua carnagione.

Vincente anche il beauty look. Fresco, giovane e dall’aria sbarazzina.

Il mio voto: 7

 

Kirsten Dunst in Dior Couture

Kirsten Dunst

Kirsten Dunst ha scelto un abito nero Dior Couture, composto da un bustino senza spalline, e una gonna ampia con orlo asimmetrico. Ai piedi, in perfetta armonia con il vestito, un paio di sandali a punta con cinturino alla caviglia, firmati Christian Lacroix.

I gioielli invece, una coppia di orecchini a bottoncino e un collier di diamanti dalla forma floreale, erano Niwaka.

Tanto, tantissimo volume per un look principesco che grazie ai dettagli e quindi all’aggiunta delle tasche, assume quel tocco di modernità, praticità.

Amo quel finto trascurato dell’acconciatura, mentre il makeup, è indubbiamente tra i più strong del red carpet, con uno smokey eyes, e un rossetto rosso arancio brillante.

Il mio voto: 8 e1/2

 

Brie Larson in Oscar de la Renta

brie larson

Brie Larson calca il tappeto rosso con un abito Oscar de la Renta, composto da un bustino con scollo a V, gonna svasata, spacco centrale, e strascico.

I gioielli, che hanno impreziosito il look, mantenendo una certa misura, erano Neil Lane.

A prima vista infatti, colpisce il velluto nero dell’abito, che sembra voler esser quasi protagonista, ma è con uno sguardo più attento, che si riconosce subito quell’equilibrio tipico del look da red carpet. Scenico il bordo del vestito, tutto orlato con pomposi volant, dalla vita

fino alla lunghezza, appena sotto la caviglia, della gonna. I sandali, aperti con cinturino, sono Aquazzura, e confermano quella sensualità in un look impegnativo, glamour ed elegante.

Adoro il makeup che trovo moderno e femminile, con un rossetto arancio dalla texture vellutata, mentre l’hairstyle un pò spettinato, accenna ad una riga laterale con morbide onde.

Il mio voto: 9

 

Emma Stone in Givenchy

 

emma stone

Emma Stone porta a casa la statuetta, vincendo come miglior attrice per il ruolo in La La Land, e lo fa indossando Givenchy.

L’abito glamour e dal sapore vintage, è tutto ricamato con perline, pietre e frange in cristallo Swarovski. L’effetto complessivo è degradè, con toni caldi che vanno dall’oro al bronzo; sfumature perfette per una carnagione di porcellana come quella di Emma.

I sandali sono minimal color oro, ed insieme ai gioielli firmati Tiffany & Co, impreziosiscono con un certo equilibrio il look.

Vince la statuetta anche il beauty, con morbide onde e riga laterale in perfetto stile vecchia Hollywood, e un makeup sui toni del rame, su una base fresca e luminosa.

Tutto impeccabile.

Il mio voto: 10

 

Letto 313 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Marzo 2017 17:25
Vota questo articolo
(0 Voti)
Savannah Mu

Savannah Mu è il nome che ormai uso da tempo.  La mia terra d’origine è la Calabria, mentre Roma è diventata  la mia città. Sono una Consulente d’immagine, e mi occupo di ricerca di tendenza. Adoro l’arte, la musica e il cinema, e mi nutro quotidianamente di tutto ciò che è moda. Sono spesso irrequieta, in continua ricerca di novità, che facciano sempre la differenza ed esortino al cambiamento, l’unica leva per il progresso. La mia arma: un forte senso critico. Il mio carattere: un misto tra rigore e irriflessione.

Sito web: www.facebook.com/pages/Yourimage-Change-the-first-impression/133840523298832