11 Apr

Vetrina delle Emozioni. Quando la Rete da voce all'Arte

Scritto da  |

Abbiamo intervistato Gioia Lomasti, scrittrice e curatrice del sito e del blog Vetrina delle Emozioni quale luogo di espressione e condivisione di forme espressive e comunicative differenti che spaziano dalla scrittura, alla poesia, alla musica, all’arte. Dall’intervista è emersa una passione per la scrittura e per la bellezza in ogni sua forma.
Buongiorno Gioia, ti ringraziamo in anticipo per la disponibilità ed il tempo dedicato a quest’intervista. Assieme a Marcello Lombardo ed i tuoi collaboratori curi da anni il sito http://www.vetrinadelleemozioni.com/ Com'è nato questo sito e quali sono i suoi obiettivi?

Buongiorno Mara, ti ringrazio davvero molto per questa intervista in quanto mi auguro sia di buon auspicio sulle basi di ciò che andrò ad evidenziare. Ti illustro cosa vuole rappresentare il nostro canale web Vetrina delle Emozioni: il sito nasce da una sinergia di gruppo, quali affezionati amici che risiedono in molte parti d’Italia ed all’estero e che attraverso la rete vogliano darsi manforte sostenendosi reciprocamente per l’arte che ci accomuna. L’idea accresce sino a consolidarsi in un canale di incontro artistico culturale, incentrando un punto di forza e di maggior rilievo basato soprattutto sulla visibilità degli emergenti. Nel nostro piccolo vorremmo poter accrescere le fondamenta per forme di supporto che a mio parere reputo espressioni d’anima e di Emozione pura, diamo risalto alla poesia e alla prosa, alla musica e ai cantautori, alla pittura sino ad estendere a tutto ciò che l'estro umano vuole comunicare attraverso tali sinergie.
Sul vostro sito esiste una sezione espressamente dedicata agli Autori ed agli Artisti in generale. Ci vuoi parlare di questa pagina, di com'è strutturata e di quali forme espressive ospita? Quali potrebbero esserne gli sviluppi?

La sezione Autori & Artisti è nata da pochi mesi ottenendo grande approvazione da coloro che ci seguono, il progetto promuove i canali personali degli artisti in quanto molti siti vengono creati ma poco promossi; si cerca di dare rilevanza ai loro canali personali, che sia un sito o blog o una fanspage o nel caso creare per gli stessi una pagina di promozione posizionandola sul blog di vetrina delle emozioni. Gli sviluppi esistono e amplieremo, in quanto con molti utenti inseriti, si sta procedendo ad una promozione dei canali collegati dandosi manforte in un supporto comune.

 

vetrina-delle-emozioni-sito


Sei autrice di suggestive poesie e scritti in prosa. Insieme al poeta Marco Nuzzo hai scritto il libro di poesia e prosa "Anime", oltre che altre pubblicazioni. Potresti condividere con noi una tua poesia a cui sei particolarmente legata?

L’opera “Anime” e le mie precedenti pubblicazioni rappresentano nel loro piccolo immagine di impegno per raccolte fondi a favore di progetti benefici, assieme a coloro che hanno contribuito nelle varie realizzazioni si procede con questo obbiettivo in modo che il sogno della pubblicazione possa lasciare un segno tangibile a chi è meno fortunato. Condivido questo mio testo che è un po’ l’emblema della nostra missione: “A voi nobili anime che sapete donare saggezze nei vostri attimi lasciando indelebile disegno di ciò che arte accomuna, addolcisce il cuore, raccoglie sogni e lascia fluire ciò che scandirne a righe... d'inchiostri neri.. lega e rivive...”
So che sei un'amante della musica e delle canzoni di Fabrizio De Andrè. Quali sono le canzoni che hai amato maggiormente ed hanno ispirato la tua vis poetica?

Fabrizio De André è da sempre fonte di ispirazione consolidatasi in un’opera a lui dedicata, tra i tanti testi a me cari, Oceano è quello che più mi rappresenta, per la cui versione è stata infatti riscritta una mia lirica ispirata al poeta. Ne ho rivisitati oltre cento ma questo lo reputo il più significativo. 

Quale filo conduttore pensi ci sia tra due forme espressive diverse come la musica e la poesia? 

Poesia e musica viaggiano parallele e unite da quella mano invisibile ma indivisibile che salda si accompagna l’una all’altra dando il senso alla vita. E’ poesia ove c’e’ musica, e’ musica …quando si ode poesia.
Quali sono i tuoi progetti per il futuro? 

Cercare nell’umiltà delle persone la giusta direzione per intense collaborazioni future è la meta desiderata, ovviamente senza lasciare tutti coloro che con me hanno realizzato tanto e nel possibile muovendoci sempre assieme, ritengo sarà il percorso al futuro che fa brillare i progetti in atto, porgendo valore assoluto a tutto ciò che si e’ costruito e donando la completezza all’emozione di oggi che accrescerà il mio - nostro domani. Anche i tanti che hanno reso al mio viaggio una linea contorta, sono invece stati insegnanti di quel contrario che mi piace osservare, per cambiare direzione …verso altre vie, se migliori oppure no, restano comunque le mie.

 

Leggi gli altri articoli di Arte e Design

 

Letto 3399 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Aprile 2013 13:16
Vota questo articolo
(23 Voti)
Mara Giglio

Nata in provincia di Milano nel 1977, Maturità Classica e Laurea in Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Milano. Ho maturato esperienze nel settore giornalistico e nel settore impiegatizio. In parallelo, mi occupo con passione dell'accudimento degli animali, in particolare dei cani. Da sempre affascinata da ogni espressione creativa, dalla danza alla musica passando per il cinema e la pittura, sono un'amante della poesia e della letteratura in ogni sua forma. Innamorata del mare e della natura, amo viaggiare, ho vortici nei capelli, occhi curiosi e colleziono attimi come se fossero pietre preziose. Ho pubblicato il libro di poesie e disegni "I segreti delle orchidee" e curo il blog dedicato alla poesia, alla cultura, all'arte, alla musica, alla natura e alla fotografia.

Sito web: isegretidelleorchidee.blogspot.com/